Indici statunitensi in aumento :

Durante l'ultima sessione, l'indice Dow Jones ha guadagnato 1,91% a 28.303,46 punti, la sua migliore performance da luglio, mentre il Nasdaq ha guadagnato 1,88% a 11.364,60 punti e l'S&P è salito dell'1,74% a 3.419,44 punti.

La borsa di New York era comunque finita in rosso il giorno prima, dopo i tweet di Doland Trump che annunciavano la fine delle discussioni con i democratici sul nuovo piano per aiutare le famiglie e le imprese. Più tardi, in serata, ha chiesto al Congresso di approvare immediatamente nuove misure per estendere gli aiuti al settore dell'aviazione e alle piccole imprese. Ha anche annunciato il suo accordo per assegni da 1.200 dollari per le famiglie americane.

Questa decisione è senza dubbio dovuta al fatto che anche Donald Trump ha visto i mercati diminuire martedì sera dopo il suo annuncio, il che lo ha spinto a tornare immediatamente indietro. Tuttavia, rimane da chiedersi se i Repubblicani e i Democratici al Congresso saranno in grado di trovare un terreno comune prima delle elezioni presidenziali. Pertanto, l'assenza di un nuovo pacchetto di sostegno al bilancio prima di novembre potrebbe penalizzare pesantemente le grandi società quotate in borsa e diverse compagnie aeree statunitensi.

 

Aumento delle azioni a Wall Street:

I titoli che hanno beneficiato maggiormente di questo annuncio sono United Airlines, in crescita del 4,30%, Delta Airlines, in crescita del 3,51%, e American Airlines, in crescita del 4,31%.

Il settore crocieristico non è da meno, con un aumento del 5,27% delle azioni Carnevale, del 4,53% per la quota Norwegian Cruise Line e del 2,78% per la quota Royal Carribbean, fortemente dipendente dalla ripresa economica.

Gli altri valori da seguire sono in particolare la quota Levi Strauss che guadagna il 5,09% grazie ad un significativo incremento delle vendite dall'inizio della crisi sanitaria sui jeans che ora generano un quarto del reddito del gruppo come annunciato martedì sera.

Anche il titolo Disney è cresciuto dell'1,64%, mentre l'investitore attivista Dan Loeb ha chiesto mercoledì al gruppo di sospendere il pagamento dei dividendi ai propri azionisti per finanziare ulteriormente le proprie piattaforme di streaming in un contesto ancora instabile nel settore dell'intrattenimento.

Infine, anche le azioni Eli Lilly sono aumentate del 3,35% dopo l'annuncio di mercoledì della presentazione di una domanda d'emergenza per l'approvazione di un trattamento con anticorpi sintetici contro Covid-19, della stessa categoria del trattamento somministrato al presidente Donald Trump la scorsa settimana.