Wall Street: esplosione di multipli con un Nasdaq positivo nel 2020

  •   Le 11/05/2020 à 09h01
  •   DEHOUI Lionel

Questo giovedì, il mercato azionario statunitense non ha raggiunto il picco alla chiusura. Ma permettono già a Wall Street di recuperare il ritardo delle transazioni elettroniche. Infatti, Wall Street ha registrato un ulteriore guadagno del +0,4%. Ciò influisce automaticamente sull'evoluzione degli indici che sono al loro livello più alto questo giovedì. Dopo il suo punteggio più alto (24,095), il Dow Jones ha finito per guadagnare lo 0,9% a 23,873. Lo stesso scenario si è verificato per lo Standard & Poors 500 che guadagna da +1,05% a 2.880 punti. Così facendo, l'S&P-500 ritorna ai suoi valori di metà maggio 2019. D'altra parte, il Nasdaq Composite torna a valori positivi nel 2020, mantenendosi stabile a oltre 8.980, ovvero +1,3%. Ma, il distacco della giornata viene dal Russel-2000 che mostra con un +1,58% a 1.283. Il Nasdaq-100 realizza anche un +1,3%.

Trattate sulla Borsa di New York!
80.5% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Wall Street: esplosione di multipli con un Nasdaq positivo nel 2020
Immagine: krispdk - Flickr

L'esplosione dei multipli

Si noti che il Nasdaq-100 ha ricevuto il supporto di PayPal, che ha un ottimo punteggio (+14%) a causa dell'esplosione dei pagamenti elettronici. Va notato che il Nasdaq-500 ha registrato un calo minimo del 25% dei profitti previsti per l'anno 2020. Tuttavia, dal primo giorno di gennaio ha registrato un +4,2%, mentre la sua visibilità rimane nulla per il 2021.

Il fatto storico deriva dai multipli. A proposito, i multipli stanno subendo un'espansione che è in una nuova fase caratterizzata da una significativa accelerazione. Inoltre, le valutazioni sono ben al di sopra di quelle della bolla "dot.com". Da più di un mese e mezzo assistiamo a una successione di liquidità sul versante FED.

 

I valori delle aziende americane

I valori da seguire a Wall Street sono dalla parte di alcune aziende. Apple prende +1%, American Airlines +3,1%, Delta +3,2%, JD.Com +3,4%, Splunk +3,8%, Intuitivo +4,7%, Zoom e Workday +5,5% con Marriott +6%. Ma, il gruppo Uber è in crescita del +8% ad un'ora dalla chiusura. Questo spiega bene l'ascesa dei futuri Stati Uniti anche se il gruppo ha annunciato una perdita di 2,9 miliardi di dollari nel primo trimestre.

Ciò corrisponde a -0,64 dollari, escludendo le voci non ricorrenti a seguito di un deprezzamento stimato di 2,1 miliardi di dollari. Quest'ultimo è stato speso per investimenti di minoranza. La consegna di alimenti presso Uber Eats, invece, è in aumento a causa del contenimento. Con il deconfinamento, il gruppo spera in una ripresa dell'attività nel settore dei trasporti. Di conseguenza, la disinfezione dei veicoli renderà la vita difficile ai conducenti (costi e tempo elevati).

Informazioni: Giovedì scorso, il Dipartimento del Lavoro degli Stati Uniti ha riferito che 3.169.000 nuove persone si sono registrate per il sussidio di disoccupazione nella scorsa settimana. La settimana precedente, il loro numero era di 3.846.000 contro una previsione iniziale di 3.839.000. Le perdite di posti di lavoro sono state pari a 33,5 milioni. Tuttavia, la stima del consenso è stata di 3 milioni. Prendendo la media mobile (in 4 settimane) di 4 173 500, il numero di richiedenti si riduce di 861 500.