Vivendi: Bluebell chiede al gruppo di offrire di più per la vendita delle azioni UMG

  •   Le 07/06/2021 à 07h15
  •   DEHOUI Lionel

Dall'inizio dell'anno, il fondo attivista Bluebell Capital ha esercitato un'enorme pressione su Groupe Danone riguardo alla sua gestione. All'inizio di febbraio, per esempio, il fondo ha espresso il suo disaccordo con la strategia e la gestione del gruppo. A metà della scorsa settimana, Bluebell Capital ha fatto un appello speciale al gruppo Vivendi. Ecco i dettagli su questo problema.

Il 67% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con eToro

Aumento del dividendo

Il fondo attivista Bluebell Capital ha invitato Vivendi a rivedere la vendita di ulteriori azioni di UMG. Chiede alla società di fare una proposta di dividendo migliore per offrire più benefici agli azionisti di minoranza. La società controllata da Vincent Bolloré (Vivendi) intende estrarre il massimo valore da Universal Music Group (UMG).

Vivendi intende raggiungere questo obiettivo attraverso un processo di IPO. Questo permetterà alla società francese di distribuire il 60% del capitale della sua filiale ai suoi attuali azionisti. Allo stesso tempo, la più grande etichetta musicale del mondo ha registrato una crescita dell'attività utilizzando i ricavi dello streaming.

Va notato che Vivendi Group ha precedentemente venduto il 20% di UMG al consorzio guidato dalla società cinese Tencent. L'importo di questa vendita è di 33 miliardi di euro.

Nota: secondo le previsioni di Vivendi, la finalizzazione della vendita di queste azioni aggiuntive avrà luogo prima dell'IPO ad Amsterdam. L'IPO è prevista per il 27 settembre 2021 al più tardi.

 

Applicazione e IPO di Bluebell

Qualche giorno fa (21 maggio), il fondo Bluebell Capital ha inviato una richiesta al gruppo Vivendi attraverso una nota al suo CEO. Ha sollecitato il gruppo ad aggiungere all'accordo un dividendo in contanti di 3 miliardi di euro. Infatti, le attuali condizioni di mercato non sono favorevoli agli investitori.

Inoltre, i principali fondatori vogliono che l'IPO sia effettuata a Wall Street (New York Stock Exchange). Il gruppo ha comunque preso nota di questo suggerimento del fondo fatto attraverso una lettera. Vivendi intende avviare un dialogo con i suoi azionisti su questo argomento in occasione dell'assemblea generale annuale del 22 giugno.

Tuttavia, Bluebell non ha reso pubblica la dimensione esatta della sua partecipazione in Vivendi. Il fondo è stato molto vocale dall'inizio di quest'anno. Per esempio, quando ha cercato di spodestare il capo della società Danone.

 

I ricavi di Vivendi nel primo trimestre del 2021

Vivendi Group ha registrato un aumento del 5% dei ricavi a 3,90 milioni di euro nei primi tre mesi del 2021 rispetto al Q1/2020. Il business del gruppo è stato guidato da una forte performance della sua divisione UMG, Universal Music Group. Questa divisione ha fatto crescere i ricavi della UMG del 9,4%.

Questa è una performance eccellente. Ma è ancora leggermente al di sotto del consenso. 3,94 miliardi.