Utile netto aumentato di 7 volte per Claranova

  •   Le 02/04/2021 à 07h42
  •   HARMANT Adeline

Questa mattina, il prezzo delle azioni di Claranova ha aperto la sessione in verde con una bella progressione e spinta dalla pubblicazione ieri dei suoi risultati per il primo semestre 2020/2021. Scopriamo i dettagli di questo annuncio.

Utile netto aumentato di 7 volte per Claranova

Grande aumento del prezzo delle azioni di Claranova:

Questo giovedì mattina, il prezzo delle azioni Claranova è salito dell'8,5% all'apertura della sessione con una quotazione a 7.60 dopo i risultati del primo semestre, che hanno mostrato un fatturato di 278 milioni di euro, un aumento del 25% a tassi di cambio costanti e del 17% in termini organici.

 

I dettagli dei risultati annunciati dal gruppo:

Il suo ROC normalizzato è aumentato del 107% a 23 milioni di euro, cioè quasi l'8,3% delle vendite, e l'utile netto è stato moltiplicato per 7 a 11 milioni di euro. Inoltre, la posizione di cassa del Gruppo ha raggiunto un livello record di 118 milioni di euro, grazie in particolare a una significativa generazione di cassa operativa di 40 milioni di euro. 40 milioni nel dicembre 2020.

Vale anche la pena notare che l'utile operativo corrente del gruppo, che opera nei settori della stampa digitale, dell'Internet of Things e dell'e-commerce, è aumentato notevolmente nel primo semestre dell'anno, risultando in un margine dell'8,3%, con un aumento di 3,5 punti.

Secondo la dichiarazione del gruppo dopo la pubblicazione di questi risultati, l'aumento nelle tre divisioni dimostra chiaramente il potenziale di redditività delle attività di vendita online personalizzate con PlanetArt, mentre gli investimenti di marketing sono attualmente molto limitati.

Gli analisti insistono sul fatto che questi risultati sono ottimi risultati semestrali per ciascuna delle divisioni di Claranova. Tuttavia, la crescita dovrà essere monitorata nei prossimi trimestri, poiché gli effetti positivi del cross-selling di foto/oggetti e le conseguenze della diminuzione delle spese di marketing possono influenzare quest'ultimo. La maggior parte degli analisti specializzati in questo settore hanno comunque alzato le loro previsioni annuali con un ROC normalizzato di 30 milioni di euro rispetto ai 28 milioni di euro precedenti.

 

Le spiegazioni fornite dal gruppo:

Questo significativo aumento del reddito netto del Gruppo Claranova riflette anche il successo della transizione del modello di business delle attività di sviluppo del software con Avanquest.questo significativo aumento dell'utile netto del Gruppo Claranova riflette anche il successo della transizione del modello di business dell'attività di pubblicazione di software con Avanquest alla vendita di prodotti proprietari attraverso abbonamenti SaaS, che generano margini più elevati, così come la significativa riduzione delle perdite operative nell'attività IoT con MyDevices.

Il gruppo ha anche dichiarato che il suo potenziale di sviluppo rimane considerevole e che è più fiducioso che mai nella sua capacità di perseguire questa traiettoria di crescita redditizia e ri700 milioni e una redditività operativa superiore al 10% entro il 2023.