Trading USD/JPY e analisi del tasso

Valutazione: 4.19 16 voti
 

È interessante utilizzare quelli che vengono chiamati i tassi di interesse per trattare alcune coppie di valute come il cross USD/JPY. Per saperne di più sui vantaggi di questi tassi, vi offriamo alcune informazioni complementari e dei consigli pratici perché possiate utilizzarli al meglio nel quadro delle vostre strategie.  

 

Storia del cross USD/JPY

Dalla fine degli anni '70 alla metà degli anni '80, lo yen ha perduto enormemente di valore rispetto al suo concorrente americano. A quell'epoca il cross quotava a 239. Bisognerà attendere l'anno 1985 e gli accordi del Plaza che intimavano al governo americano di cessare di abbassare il valore del dollaro rispetto alle altre monete per assistere ad una ripresa dello yen sui mercati dei cambi. Si assiste allora ad una forte discesa del cross il cui valore alla fine raggiungerà la soglia di 80 dieci anni più tardi, nel 1995.

È successivamente il turno dello yen di deprezzarsi di nuovo a causa della crisi finanziaria che ha toccato il paese fino al 2002 e legata alla fusione delle attività giapponesi all'estero. Seguirà un leggero raddrizzamento durato 3 anni fino al 2005 prima di un nuovo deprezzamento dello yen, con il cross USD/JPY che ha raggiunto i 125 pips nel 2007.

Oggi assistiamo ad un nuovo apprezzamento dello yen sebbene il governo giapponese sia ben deciso a frenare, costi quello che costi, la progressione della sua valuta nazionale per conservare la competitività del paese.

 

Quali sono gli organismi che fissano i tassi dell’USD/JPY?

Come per tutte le altre valute, il tasso di interesse del dollaro americano e dello yen vengono fissati dalle grandi banche centrali di questi due paesi. Per quanto riguarda il biglietto verde, infatti, è la Federal Reserve statunitense (FED) che è incaricata di determinarne il tasso. Per lo Yen, è la Banca del Giappone che aggiorna il tasso di interesse di tale valuta.

Questi tassi di interesse possono essere rivisti regolarmente da tali organismi ed è quindi importante consultare regolarmente un calendario economico per prendere conoscenza dei nuovi tassi.

 

Perché i tassi influenzano il cambio dell’USD/JPY?

Il livello dei tassi di interesse di ogni valuta di uno specifico cross presentano un certo interesse perché vengono inclusi tra i guadagni o le perdite registrati quando comprate o vendete questo cross.

Praticamente, quando una valuta presenta un tasso di interesse in salita, la plusvalenza al momento della vendita aumenterà, così come una valuta con un tasso al ribasso sarà più interessante da acquistare. Ma è ovviamente importante per le vostre strategie conoscere contemporaneamente l’evoluzione dei tassi del dollaro e dello yen.

 

Gli indicatori da seguire

Gli indicatori che permettono di anticipare meglio i movimenti di questo cross sono numerosi e molto precisi. Ecco i principali elementi da seguire.

Poiché le due valute beneficiano di politiche monetarie precise, è essenziale tenersi informati di tutti i comunicati provenienti dalla Federal Reserve americana per il dollaro e dalla Banca Centrale del Giappone per lo yen.

Non è raro infatti che questi due organismi comunichino in anticipo i loro  futuri interventi sul mercato dei cambi così come le loro prospettive future.

D'altra parte le cifre più interessanti concernenti il Giappone sono quelle della produzione industriale e dell'esportazione. I mercati esteri sono, in effetti, la principale fonte di utili del paese che tende a conservare una forte competitività. Attenzione, quindi, ad un ribasso di questo indicatore che potrebbe comportare un'azione tendente a svalutare lo yen, quale una vendita massiccia di valuta da parte della Banca Centrale. Al contrario, buoni risultati di questo settore contribuiscono molto spesso a rivalutare il corso della valuta nipponica.

Sul fronte del dollaro, le cifre più significative sono quelle legate all'impiego e all'immobiliare che hanno un'influenza molto forte sul valore del biglietto verde. Più questi settori vanno bene, più il dollaro si rivaluta. Ciò nonostante, poiché la politica monetaria condotta dal paese è controversa, è fondamentale  seguire attentamente le pubblicazioni importanti per anticipare le speculazioni di effetti psicologici.

 

L'avvenire dell'USD/JPY

In definitiva le due valute portano avanti una guerra spietata, tentando ognuna di conservare un valore più competitivo dell'altra per evitare l'inflazione e rendere la loro produzione più attraente per gli acquirenti di tutto il mondo.

Le fluttuazioni di questo cross sono quindi numerose e presentano perciò molte opportunità interessanti.

Trattate l'USD/JPY ora!*
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 80.6% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.