L’affidabilità dei robot di trading

Scoprite subito il social trading!
L’affidabilità dei robot di trading
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 65% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.
Valutazione: 4.47 19 voti

 

Come funziona un trading robot?

Si tratta di un programma informatico dedicato alla pratica del trading che dà automaticamente degli ordini affidandosi ai segnali di tendenza espressi dal mercato. É uno strumento di trading che si basa sullo studio tecnico delle statistiche messe a disposizione di chi opera in Borsa. Questi robot, che vogliono essere innovativi, sono operativi 24/24 ore, effettuano i piazzamenti al posto del trader  facendo sì che quest'ultimo non debba restare incollato al monitor del suo computer per seguire il corso dei suoi attivi.

Il Forex robot risponde alle istruzioni o ad una strategia che gli sono stati trasmessi. Tra i trading robot conosciuti possiamo citare il Forex Charting, il Forex Signals et il Forex Analysis. Questi strumenti di trading sono anche raggruppati sotto la denominazione di EA (Experts Advisors). Gli specialisti della Borsa online spiegano che la scelta del programma EA dipende dalle aspettative e dagli obiettivi del trader.

 

Servirsi efficacemente di un trading robot

I creatori di trading robot affermano che è del tutto possibile far fruttare il proprio capitale facendo ricorso questi strumenti. Per farlo il trader deve prima di tutto realizzare una propria strategia di negoziazione la cui efficacia sia provata. L'operatore di Borsa dovrà in seguito rivolgersi a un tecnico in grado di integrare le istruzioni definite in tal modo nel programma informatico. Un piccolo test permetterà di verificare se lo strumento di trading funziona correttamente o meno. Il trader può sempre apportare alcune correzioni al suo Forex robot. Gli specialisti della negoziazione online insistono sul fatto che il successo di chi desideri effettuare un piazzamento con l'aiuto di un robot dipende dalla strategia adottata. Garantiscono inoltre che quando l'operazione funziona l'operatore borsistico può sperare in guadagni importanti.

 

I robot hanno dei limiti

Malgrado le qualità attribuite ai trading robot le opinioni restano divise quanto alla loro efficacia. I detrattori di questi strumenti di negoziazione spiegano che i Forex robot rispondono alle istruzioni inserite nel programma, e le loro scelte possono quindi comportare degli errori in caso di evoluzione dei parametri di mercato. Il problema è che il robot non ha la facoltà di adattarsi automaticamente a un nuovo contesto senza l'intervento di un tecnico. Quest'ultimo dovrebbe modificare l'algoritmo del programma dell'EA perché quest'ultimo possa riposizionarsi nella direzione del mercato. Sebbene l'affidabilità di questi strumenti tecnologici sia messa in causa, i loro ideatori continuano a vantare i guadagni che i trader possono accumulare ricorrendo a un Forex robot. Gli specialisti di Borsa segnalano che gli sviluppatori si servono di questi programmi per truffare gli internauti. Chi non se ne interesserebbe, infatti, se investendo una ventina d'euro si avesse una grande probabilità di arricchirsi senza fatica?

 

I vantaggi dei nuovi robot di trading

Dalla creazione dei primi robot di trading la tecnologia si è notevolmente sviluppata e i robot di trading più recenti sono decisamente migliori dei loro predecessori e sono ormai accessibili a tutti. 

Mentre un tempo era necessario conoscere almeno un po’ i mercati per poter utilizzare la maggioranza dei software di trading automatico, questi ultimi sono ormai alla portata di tutti e persino dei trader principianti. La loro interfaccia è infatti stata modificata e semplificata per consentire di personalizzarli con semplicità. Alcuni di questi robot di trading di nuova generazione arrivano anche a guidare gli utenti in maniera interattiva per non farli trovare in difficoltà di fronte a certi termini specifici o a certi strumenti dall’apparenza molto tecnica.

D’altra parte gli algoritmi che permettono di ottenere dei segnali affidabili sono stati migliorati e producono dei risultati nettamente migliori di quelli che si potevano osservare alcuni anni fa: i rischi vengono quindi gestiti meglio e i rendimenti sono più interessanti.

In definitiva, il far ricorso ad un robot di trading quando si desideri investire in Borsa senza averne il tempo o le conoscenze necessarie, si rivela oggi una scelta oculata.

 

Come utilizzare i robot di trading

Come abbiamo appena detto, i robot di trading più recenti sono anche i più affidabili e possono essere utilizzati da tutti gli investitori, anche principianti. Quindi, per cominciare ad utilizzare un robot di questo tipo, bisogna:

  • Scegliere il proprio robot di trading ed installarlo scaricando il software nel proprio computer o tablet. Alcuni robot non richiedono alcun download e sono accessibili anche dallo smartphone grazie ad una versione adattata alle dimensioni dello schermo.
  • Registrarsi fornendo le proprie informazioni personali ed effettuare un deposito di denaro per disporre di un capitale di investimento che il robot potrà utilizzare per speculare sui mercati.
  • Configurare il robot in funzione del tipo di investimento che si desidera e, in particolare, del livello di rischio che si è disposti ad assumersi. La configurazione permette in particolare di scegliere gli attivi o gli obiettivi temporali dell’investimento (breve, medio o lungo termine).

Trattare con il social trading

Il social trading, come metodo di investimento, costituisce un’alternativa ideale al trading automatico sia per gli utenti esperti che per i principianti. Provatelo subito e ottenete dei segnali di trading affidabili copiando i movimenti dei migliori trader.

Scoprite subito il social trading!*
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 65% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.