Il funzionamento e i vantaggi del trading automatico

Sempre più popolare presso gli investitori privati, il trading automatico presenta un certo numero di vantaggi, soprattutto quando viene utilizzato per speculare sui mercati dei cambi o sul Forex. Vi presentiamo ora in dettaglio questa funzionalità proposta dalla maggior parte dei broker, i suoi vantaggi e i suoi rischi insieme ad alcuni consigli per creare una vera e propria strategia di trading automatico e divenire così molto rapidamente un trader efficace.  

Trattate automaticamente su eToro!
Il funzionamento e i vantaggi del trading automatico
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 69.45% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.
Valutazione: 4.18 11 voti

 

Che cos’è il trading automatico?

Il trading automatico non è una novità visto che viene utilizzato da parecchi anni dalle istituzioni finanziarie e dalle società di investimento che non possono permettersi di seguire tutte le loro posizioni una ad una. Ma da un po’ di tempo il trading automatico è stato adattato alle esigenze dei privati che, anch'essi, non sempre hanno il tempo di seguire le proprie posizioni Forex in tempo reale, soprattutto per via della loro attività professionale.

Riassumendo, un sistema detto di “trading automatico” è un insieme di regole predefinite che vengono applicate al mercato in maniera automatica da un software specifico. Queste regole definiscono generalmente il passaggio degli ordini di apertura o di chiusura e la dimensioni dei lotti da acquistare o vendere.

Ma attenzione, il trading automatico è un metodo riservato agli investitori che conoscono a sufficienza il mercato e il linguaggio informatico perché bisogna convertire queste regole in un codice che verrà poi interpretato dalla piattaforma di trading. Fortunatamente alcune piattaforme propongono degli strumenti specifici per attuare queste regole.

 

I vantaggi del trading automatico

I vantaggi del trading automatico sono numerosi e si possono riassumere in questo modo:

  • In primo luogo, il trading automatico permette di definire una strategia precisa e di non derogarvi, quali che siano le condizioni di mercato o i vari eventi.
  • Il software di trading automatico non è soggetto a stress né ad eccessi di fiducia in sé stessi, il che evita gli errori di valutazione.
  • Il trading automatico vi offre la possibilità di cogliere tutte le opportunità tecniche dei mercati visto che funziona di giorno e di notte, il che è un vantaggio sul Forex visto che questo mercato viene quotato in continuo.
  • Infine il trading automatico vi fa guadagnare tempo prezioso e vi permette di speculare sui vari mercati e sulle diverse valute contemporaneamente, senza dover gestire l’insieme delle vostre posizioni in tempo reale.

 

Gli svantaggi del trading automatico

Sfortunatamente il trading automatico non presenta solo vantaggi e certi difetti possono scoraggiare alcuni investitori. Li si può riassumere in questo modo:

  • La principale difficoltà con il trading automatico è che richiede un’ottima conoscenza del mercato e la messa in opera di una strategia complessa che tenga conto di numerosissimi criteri.
  • Inoltre uno dei principali difetti del trading automatico è che tiene conto solo degli elementi tecnici dei mercati. Non prende quindi in considerazione gli elementi dell’analisi fondamentale, né le emozioni e la psicologia degli investitori.
  • Non tiene conto neanche dei cambiamenti di condizione dei mercati. Così una strategia di trading automatico basata sulle tendenze non potrà funzionare in caso di mercati senza direzione.

 

Quale sistema di trading automatico scegliere?

Prima di scegliere il broker presso il quale effettuare le proprie operazioni in forma automatica, è bene verificare il livello di competenze informatiche richieste per predefinire le regole.

Il linguaggio utilizzato dai vari software e piattaforme di trading varia e può essere C++, Visual Basic o un linguaggio dedicato.

Sappiate infine che la piattaforma di trading più adattata al trading automatico è la soluzione Metatrader.

 

Il trading automatico è il miglior metodo di investimento?

Anche se il trading automatico presenta senza alcun dubbio numerosi vantaggi, in particolare per gli investitori principianti che non desiderano dedicarsi ad un apprendimento spinto dei mercati o per gli investitori più esperti che lo utilizzano per automatizzare le loro strategie e guadagnare del tempo, non si tratta tuttavia necessariamente della miglior maniera di investire sul mercato.

L’utilizzo del trading automatico, infatti, è prima di tutto un problema di scelta personale. Lo si utilizza soprattutto quando il proprio impiego del tempo non permette di seguire i mercati e le proprie posizioni in prima persona.

Esistono anche altri metodi di investimento che si avvicinano al trading automatico, come il social trading, che consiste nel seguire e copiare in maniera automatica le posizioni degli altri trader. La differenza tra questi due metodi consiste nel fatto che i segnali si ottengono tramite un algoritmo, nel caso del trading automatico, mentre sono legati alle intuizioni dei trader più efficaci, nel caso del social trading.

Anche se il trading automatico non è la sola maniera di investire in Borsa, rimane tuttavia una delle più affidabili.

 

Creare delle strategie di trading con il trading automatico

Le evoluzioni dei vari software di trading automatico permettono ormai di speculare grazie a delle strategie che hanno già dimostrato la loro efficacia. Alcune interfacce di questi robot di trading, infatti, propongono molto semplicemente di scegliere il tipo di strategia che si desidera utilizzare per ogni attivo selezionato. La strategia sarà quindi seguita alla lettera senza rischio di scostamenti. Le principali strategie proposte sono la strategia di Martingale, quella di Fibonacci e la strategia classica basata sulle tendenze.

Allo stesso modo siete liberi di scegliere il tipo di indicatore tecnico che il vostro software di trading automatico deve utilizzare per analizzare il mercato. Niente impedisce di selezionare diversi indicatori che verranno quindi confrontati in tempo reale e permetteranno una lettura ed un’interpretazione più affidabile dei grafici.

Gli investitori principianti potranno ovviamente investire anche online grazie ad un software di trading automatico scegliendo un metodo di base, generalmente proposto dai software più moderni.

 

Alcuni consigli prima di utilizzare il trading automatico

Prima di lanciarvi nel trading automatico, ecco alcuni consigli che vi permetteranno di investire in modo intelligente ed efficace:

  • Scegliete con cura il vostro software di trading automatico in funzione del vostro livello di conoscenza del mercato e dell’investimento e non esitate a consultare le opinioni degli utenti prima di creare il vostro conto.
  • Applicate un buon money management investendo soltanto denaro di cui non avete bisogno per il quotidiano e piazzando degli ordini che permettano una miglior padronanza da parte vostra.
  • Non focalizzatevi su un solo tipo di attivo e variate i vostri investimenti al massimo.

Dove praticare il trading automatico?

La miglior soluzione al momento attuale per praticare il trading automatico sul Forex rimane l'iscrizione presso il broker eToro e alla piattaforma di social trading, seguendo e copiando in tal modo i migliori trader.

Trattate automaticamente su eToro!*
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 69.45% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.