Cos'è il trading algoritmico?

Con lo sviluppo delle piattaforme di trading online, è diventato possibile per chiunque speculare sui mercati finanziari in tempo reale e prendere posizioni di acquisto o di vendita su vari attivi come le coppie di valute del Forex o gli attivi borsistici come le azioni e gli indici, tramite i CFD. Ma esistono due maniere di trattare online. La prima consiste nel trattare manualmente, mettendo in opera delle strategie proprie, e la seconda, chiamata “trading algoritmico”, consiste in una modalità di trading automatico. È di quest’ultimo metodo che vi parleremo ora.  

Trattate su eToro ora!
Cos'è il trading algoritmico?
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 69.45% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.
Valutazione: 4.43 23 voti

 

Che cos’è il trading algoritmico?

Il trading algoritmico viene chiamato anche “trading automatico” o “trading ad alta frequenza” e utilizza un sistema di calcolo basato, come dice il nome stesso, su un algoritmo. Si tratta quindi di un software che determina in questo caso le posizioni da prendere, la direzione della tendenza, il volume da trattare ed infine la strategia da mettere in opera.

Il trading algoritmico presenta quindi alcuni vantaggi.

  • In primo luogo, il trading algoritmico permette ai trader principianti che non dispongono di alcuna formazione né esperienza nel settore del trading, di ottenere dei profitti interessanti assai rapidamente.
  • Il trading automatico permette poi una presenza sui mercati 7 giorni su 7 e 24 ore su 24, cosa che nessun essere umano può fare.
  • Infine il trading algoritmico segue una strategia rigida basata unicamente sull’analisi tecnica dei mercati e non subisce né stress né emozioni suscettibili di causare degli errori.

 

Come funziona il trading algoritmico?

Il trading algoritmico può essere utilizzato da solo oppure a complemento di un’analisi umana della situazione di un mercato. Utilizzato da solo, infatti, costituisce un software di trading automatico visto che è lui stesso a piazzare gli ordini al vostro posto seguendo i segnali che ha colto. Al contrario, se utilizzato a complemento di un’analisi fondamentale, costituisce soltanto un aiuto all’analisi globale e al processo decisionale, favorendo una strategia particolare. 

I parametri utilizzati dagli algoritmi in oggetto sono numerosi e difficili da analizzare nel dettaglio. Ovviamente questi algoritmi tengono conto del valore attuale di un attivo ma anche del suo corso storico, per determinare i vari scenari evolutivi possibili.

Si basa anche sui volumi di vendite e di acquisti ed utilizza così i dati di volatilità per prevedere i momenti di presa di posizione più opportuni. Oltre a ciò, l’algoritmo integra nel suo calcolo i livelli di supporti e resistenze tecniche per creare un’analisi più spinta del mercato.

Grazie ai segnali colti, può quindi piazzare degli ordini e gestire delle posizioni in maniera autonoma o fornire delle indicazioni per aiutare il trader a prendere le proprie decisioni.

 

Gli svantaggi del trading algoritmico

Ma il trading algoritmico non presenta purtroppo soltanto dei vantaggi ma anche degli svantaggi importanti di cui ecco i principali:

  • Il primo svantaggio del trading automatico è che la sua strategia non tiene giustamente conto delle emozioni degli investitori e dei movimenti che possono derivarne e nemmeno degli eventi fondamentali.
  • La maggior parte dei software di trading algoritmico richiedono una personalizzazione che esige di per sé delle competenze in informatica. Esistono anche dei software “chiavi in mano” ma sono spesso a pagamento e molto costosi.
  • Infine il trading algoritmico non offre ad oggi dei risultati particolarmente straordinari, soprattutto se non si investe un capitale significativo.

 

Un’alternativa al trading algoritmico

Un’alternativa al trading algoritmico consiste nel copiare semplicemente le posizioni di trader umani che mostrano delle vere performance. È quello che propone il social trading, sperimentato sulle piattaforme di trading come eToro e che mostra dei risultati veramente interessanti senza alcun sovraprezzo.

Con il social trading, godete infatti dell’esperienza di trader agguerriti e il vostro conto di trading viene gestito in automatico, seguendo le loro posizioni.

 

Come utilizzare il trading algoritmico nel Forex

L’utilizzo del trading algoritmico nel Forex non richiede fortunatamente nessuna conoscenza tecnica specifica e proprio questa è una delle sue specificità e il suo principale vantaggio. Vi basta infatti trovare un broker la cui piattaforma integri il trading automatico per profittarne.

Sottoscrivendo questa opzione sarà dunque un algoritmo matematico, personalizzato da voi o meno, che si incaricherà di trattare al posto vostro sul mercato.

Il social trading è migliore del trading algoritmico

Scoprite un’alternativa al trading algoritmico grazie al social trading proposto dal broker eToro. Le vostre posizioni verranno prese automaticamente seguendo quelle dei migliori trader della piattaforma.

Trattate su eToro ora!*
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 69.45% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.