100 miliardi di dollari di capitalizzazione per Tesla davanti a Volkswagen

  •   Le 24/01/2020 à 10h13
  •   Adeline HARMANT

Abbiamo appena appreso da un articolo del Wall Street Journal che il Gruppo Tesla ha appena superato la soglia dei 100 miliardi di dollari di capitalizzazione di mercato, ponendosi in testa al Gruppo Volkswagen. Scopriamo insieme l'importanza di questi dati per il mercato azionario.

Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Attraversando una soglia altamente simbolica:

L'annuncio della capitalizzazione di mercato del gruppo, che ora supera i 100 miliardi di dollari, è anche l'annuncio di un superamento simbolico della soglia per questa società. Ricordiamo a questo proposito che quando Bernard Arnault, attuale capo del gruppo LVMH, ha visto la sua fortuna superare questa cifra, è diventato l'uomo più ricco del mondo secondo la classifica pubblicata su Forbes.

Durante la sessione di mercoledì, Tesla, azienda specializzata in veicoli elettrici e guidata da Elon Musk, ha varcato questa soglia e ha così superato il costruttore tedesco Volkswagen nello stesso settore. In termini di valutazione, Tesla diventa così il numero due della classifica, subito dopo il produttore giapponese Toyota.

Inoltre, questo traguardo ha suscitato una reazione da parte del mercato anche per quanto riguarda l'impatto positivo che avrà sul capo del gruppo, che è azionista al 20% della società e il cui patrimonio personale ammonta a 32 miliardi di dollari. Se le azioni Tesla rimarranno al loro livello attuale per i prossimi 6 mesi, il compenso di Elon Musk sarà quindi l'1% di questi 100 miliardi di dollari, il che gli garantirebbe una plusvalenza di circa 350 milioni di dollari.

 

Tesla ha avuto un enorme successo sul mercato azionario:

Oltre a questa notizia molto interessante per gli investitori, va notato che il titolo Tesla ha avuto un particolare successo negli ultimi anni e che il suo prezzo è triplicato dal giugno 2019. Va inoltre rilevato che il livello più basso di questo stock era stato colpito a seguito di una sequenza negativa iniziata nel 2018, quando il gruppo non è stato in grado di aumentare sufficientemente le vendite e i profitti. All'epoca, Elon Musk era anche in lite con la SEC dell'American Stock Exchange a seguito dei commenti che aveva fatto sul social network Twitter all'epoca della diversificazione delle attività dell'azienda con Space X in particolare e mentre faceva uso di marijuana durante un'intervista radiofonica.

 

Un successo acclamato dal governo degli Stati Uniti:

Naturalmente questa notizia ha suscitato una reazione immediata da parte del governo americano, poiché il presidente Donald Trump ha annunciato questa mattina di essere soddisfatto del successo di questa impresa.

L'azione Tesla è quindi uno dei titoli da seguire nelle prossime sessioni.