La strategia Swing Trading

Tra le strategie più utilizzate dagli investitori di Borsa ce n'è una particolarmente adatta ai principianti: lo Swing Trading.Ma in cosa consiste realmente questo metodo d'investimento e come utilizzarlo da subito a vostro vantaggio?  

La strategia Swing Trading
76% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Valutazione: 4.59 22 voti

 

Perché utilizzare lo Swing Trading?

Lo Swing Trading è conosciuto per essere uno dei metodi di trading più vecchi ma anche dei più abbordabili, soprattutto per gli investitori italiani. Permette infatti di anticipare in maniera piuttosto affidabile i futuri movimenti del quotazione di un attivo.

É una tecnica molto semplice da utilizzare ma anche molto efficace in confronto ai metodi più complessi.

 

Cos'è lo Swing Trading

Lo Swing Trading è una tecnica che consiste nell'acquistare o vendere un attivo in funzione di quelli che vengono chiamati gli "swing". Gli swing sono delle oscillazioni naturali dei valori tra un punto alto e un punto basso.

In pratica questo metodo consiste nel seguire unicamente i movimenti più riconoscibili al fine di minimizzare i rischi e massimizzare i guadagni sul breve termine. Ovviamente, per essere veramente efficace, lo Swing Trading deve essere usato a complemento di un'analisi fondamentale e bisogna anche conoscere bene le reazioni degli investitori in funzione delle specifiche condizioni di mercato.

 

Come funziona concretamente lo Swing Trading?

Per meglio comprendere il funzionamento dello Swing Trading ammettiamo per prima cosa che il mercato possa prendere solo tre direzioni: sale, scende o, a volte, è in fase di consolidamento.

Si stabilisce allora che quando il mercato sale o è in fase di consolidamento è saggio acquistare un attivo. Quando il mercato scende è invece preferibile vendere. In tutti i casi è bene seguire unicamente la tendenza globale del mercato.

Ovviamente, per realizzare uno Swing Trading efficace, bisogna essere in condizione di determinare la direzione e la forza della tendenza studiando gli indicatori tecnici.

 

Qualche consiglio per applicare il metodo dello Swing Trading

Per limitare i rischi legati al trading a breve termine nel quadro dello Swing Trading, è bene rispettare alcune regole di base di cui ecco le principali:

  • Seguire una strategia stabilita in anticipo per evitare di prendere decisioni non ragionate e scaturite dallo stress o da un eccesso di fiducia. L'ideale è preparare in anticipo la propria strategia in modo da essere pronti al momento dell'apertura dei mercati.
  • Pensare ad utilizzare gli ordini stop e in particolare gli stop loss per ridurre il volume delle vostre perdite in caso di erronea intuizione relativamente alla direzione  della tendenza. L'obiettivo è qui di evitare di perdere tutto il vostro capitale e quindi di non poter cogliere le buone opportunità del mercato.
  • Puntare su una strategia semplice è il modo migliore per attenersi a questo metodo. In tutti i casi è bene seguire le tendenze del mercato e non basare la propria strategia unicamente su delle previsioni.
  • Anche l'individuare per tempo la tendenza più interessante per il vostro trade è essenziale poiché l'ideale è prendere posizione all'inizio della tendenza e non alla fine per profittare dell'ampiezza del movimento.
  • É infine necessario incassare i propri profitti appena diventano interessanti in termini di redditività e per evitare un'indesiderata inversione di tendenza

 

I differenti indicatori per una strategia di swing trading

Per trattare utilizzando una strategia di swing trading potete utilizzare diversi metodi basati su degli indicatori tecnici differenti dei quali vi proponiamo alcuni esempi a seguire.

L’indicatore Fibonacci per la strategia di swing trading. È possibile utilizzare l’indicatore di ritracciamento di Fibonacci nel quadro dello swing trading per individuare i livelli di supporto e di resistenza in corrispondenza dei quali il corso può invertirsi. Tracciando delle linee orizzontali sulle ratio di Fibonacci del 23,6%, 38,2% e 61,8% potrete facilmente visualizzare i livelli di inversione. Quindi, se il prezzo di un attivo arriva al livello di ritracciamento del 61,8% e rimbalza su questa resistenza, è possibile prendere una posizione di vendita a breve e uscirne quando il corso rimbalza sulla linea del 23,6%.

I supporti e resistenze classici e le loro rispettive linee sono anch’essi dei buoni indicatori nel quadro di una strategia di swing trading. Come nel caso delle ratio di Fibonacci, anche in questo caso bisogna prendere posizione al momento del rimbalzo su una linea di supporto o di resistenza piazzando un ordine stop sulla linea inversa. Da ricordare tuttavia che quando i livelli di supporto o di resistenza vengono superati o rotti questi non indicano più un’inversione di tendenza ma un rafforzamento della tendenza in corso.

I canali. Identificando una tendenza molto forte di un attivo all’interno di un canale che si è precedentemente tracciato, si ottiene un interessante segnale di acquisto o di vendita. Se il canale si trova attorno ad una tendenza al ribasso è il momento di prendere posizione alla vendita quando il prezzo rimbalza sulla prima linea del canale e viceversa. Bisogna in ogni caso trattare sulla tendenza e non contro la tendenza salvo nel caso in cui si sia constatato che il prezzo si allontana dal canale, indice di inversione di tendenza.

Le medie mobili semplici sono anch’esse degli indicatori tecnici popolari per lo swing trading. Queste medie “appiattiscono” i dati di prezzo determinando un prezzo medio rivalutato in tempo reale su dei periodi di tempo variabili. Gli intervalli di tempo più brevi generano delle medie mobili più reattive al cambiamento che non gli intervalli più lunghi. Quando una media mobile più corta passa al di sopra di una più lunga si tratta di un segnale di acquisto mentre, al contrario, una media mobile corta che passa al di sotto di una lunga è un segnale di vendita.

L’indicatore MACD è infine un modo efficace per individuare delle opportunità di presa di posizione. È tra l’altro uno degli indicatori privilegiati nello swing trading perché permette di individuare le tendenze e la loro inversione. Visivamente, il MACD si compone di due medie mobili che rappresentano la linea di segnale e la linea MACD. I segnali di acquisto o di vendita corrispondono ai punti di incrocio di queste linee. La linea MACD che passa al di sopra della linea di segnale è indice di tendenza al rialzo mentre quando passa al di sotto è indice di una tendenza al ribasso. L’ideale è attendere un successivo incrocio delle linee prima di prendere posizione.

 

Bisogna privilegiare lo swing trading al day trading?

Lo swing trading viene spesso confrontato al day trading che è molto simile salvo che una posizione di swing trading può restare aperta per diversi giorni. Lo swing trading ha comunque alcuni vantaggi. Per cominciare, questa strategia lascia più tempo per l’analisi delle posizioni e ciò evita alcuni errori frequenti che si possono commettere sotto la pressione del day trading. Inoltre, questa strategia permette di trattare su diversi mercati, cosa che permette di mirare gli attivi che presentano una vera e propria tendenza. Lo Swing trading offre anche una maggior flessibilità nelle analisi di mercato e la sua gestione quotidiana è più agile e meno impegnativa in termini di tempo. Analogamente, gli spread sono meno elevati rispetto ad una strategia più breve.

Ancora a favore dello swing trading, va notato che i grafici su un intervallo più ampio sono in genere meno sensibili alle incertezze del mercato, riducendo così la probabilità di effettuare una cattiva operazione a causa di un micromovimento volatile.

Testare lo Swing Trading in diretta

Se volete mettere in pratica il metodo dello Swing Trading vi basta iscrivervi ad una piattaforma di trading online riconosciuta dalle autorità finanziare e creare un conto di trading.

Inizia a fare trading adesso*
76% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.