STMicroelectronics pubblica i suoi risultati e gli analisti danno i loro consigli

  •   Le 24/07/2020 à 13h55
  •   HARMANT Adeline

Poiché il Gruppo STMicroelectronics ha appena pubblicato i suoi risultati, diversi analisti stanno consigliando come investire in questo valore. Vi offriamo quindi una decifrazione di questa notizia e alcune indicazioni su come prendere posizione su questo titolo.

Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
STMicroelectronics pubblica i suoi risultati e gli analisti danno i loro consigli

Aggiornamento degli utili pubblicati dalla STMicroelectronics:

Questa mattina, STMicroelectronics Group ha quindi pubblicato interessanti risultati, tra cui l'utile per azione diluito, sceso a 0,10 dollari per il secondo trimestre 2020 rispetto ai 0,18 dollari dell'anno scorso. Anche il margine operativo del Gruppo si è ridotto di 390 punti base rispetto all'anno precedente, attestandosi al 5,1%.

Il margine lordo dell'azienda si attesta al 35%, con un calo di 320 punti base in un anno, con un fatturato netto di 2,09 miliardi di dollari, il 4% in meno rispetto all'anno scorso, segnato da un calo delle vendite di prodotti per l'imaging, automotive e MEMS.

Il gruppo ha inoltre comunicato le sue previsioni per il terzo trimestre 2020 con un margine lordo al 36% e un fatturato netto vicino ai 2,45 miliardi di dollari a metà delle previsioni.

 

Le raccomandazioni dei vari analisti per la quota STMicroelectronics:

A seguito della pubblicazione e dell'analisi di questi risultati, i broker e gli analisti di mercato hanno fornito la loro consulenza. Così, Liberum mantiene la sua raccomandazione di acquistare con un prezzo target di 35 euro su questo titolo, ritenendo che continui a commerciare con uno sconto rispetto ai suoi concorrenti e che questo sconto non sia giustificato in linea di principio. Il broker afferma inoltre che le sue previsioni sono in aumento a seguito della pubblicazione di risultati del secondo trimestre migliori del previsto e di una previsione semestrale migliore del previsto. Di conseguenza, si aspetta che i ricavi della società aumentino nei prossimi mesi.

Di conseguenza, questo broker prevede un fatturato di oltre 12 miliardi di dollari nel 2022 grazie alla crescita sostenuta dalla forza di diversi tipi di prodotti, tra cui microcontrollori e sensori.

Il broker Credit Suisse alza inoltre il suo prezzo target a 30 euro invece che a 28 euro e conferma la sua consulenza per l'acquisto di questo titolo. Quest'ultimo specifica che i risultati del secondo trimestre sono migliori del previsto e quindi aumenta le previsioni di vendita per il 2020 e il 2021, nonché le stime dell'EPS. Secondo l'analista, la STMicroelectronics è sulla buona strada per raggiungere il suo obiettivo di vendite di 12 miliardi di dollari entro il secondo trimestre del 2022 o 2023. Per il terzo e quarto trimestre di quest'anno, egli prevede una crescita delle vendite del 17% contro il 10% a trimestre, passando da 2,69 miliardi di dollari a 2,45 miliardi di dollari. Il fatturato risultante nel 2020 sarebbe quindi di 9,46 miliardi di dollari, con un calo dell'1% rispetto all'anno precedente.

L'azione del produttore di semiconduttori sembra quindi essere uno dei valori da seguire questo fine settimana.