Stati Uniti: azioni da seguire questo mercoledì a Wall Street

  •   Le 11/09/2020 à 11h08
  •   DEHOUI Lionel

Questo mercoledì 9 settembre 2020, i principali titoli da seguire alla Borsa di New York sono stati numerosi. In effetti, i contratti a termine sui vari indici prefiguravano un rimbalzo, fin dall'apertura. Ciò ha seguito il forte calo del giorno precedente, che aveva portato il Nasdaq Composite al 10% al di sotto del suo valore record del 2 settembre. Ecco un rapido tour delle principali azioni seguito dagli investitori mercoledì a Wall Street.

Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Stati Uniti: azioni da seguire questo mercoledì a Wall Street
Immagine: krispdk - Flickr

Tiffany, Tesla, Vaxart e Moderna

Il titolo che ha sorpreso tutti è stato TIFFANY. Quest'ultimo è diminuito di oltre il 9% nel periodo di pre-fiera. O dopo l'evocazione da parte di LVMH dell'abbandono del progetto di riacquisto del gioielliere. Oltre a ciò, quest'ultimo ha annunciato un'azione legale contro il numero 1 al mondo nel settore dei beni di lusso. Lo scopo di questa azione è quello di costringere il leader del lusso a far rispettare il loro accordo di fusione.

A differenza di TIFFANY, TESLA si distingue fortemente guadagnando un altro 7% nel trading pre-borsa. In altre parole, questo avviene sulla scia del forte calo del 21%. Tesla è seguita da vicino da VAXART, che ha guadagnato il 6,2%, mentre Moderna ha guadagnato il 3,6% nel pre-scambio. Tutto questo è avvenuto dopo l'annuncio da parte del gruppo britannico AstraZeneca della sospensione di una sperimentazione clinica del suo famoso candidato al vaccino Covid-19.

Nota: Si prega di notare, di passaggio, che la notizia potrebbe avere un impatto sui prezzi delle azioni di PFIZER, MERCK & CO, NOVAVAX... D'altra parte, le azioni AstraZeneca sono diminuite dell'1,5% a Londra.

 

Boeing, Lululemon Athletica e Slack Technologies

D'altra parte, gli investitori del mercato statunitense hanno visto le azioni di Slack Technologies calare drasticamente. Infatti, la quota dello specialista della messaggistica professionale è scesa del 16,7% nel trading pre-negoziazione. Questo calo è stato registrato a seguito dell'annuncio di un rallentamento della crescita del suo fatturato. Si tratta di un indicatore che viene monitorato abbastanza da vicino e fornisce informazioni sull'evoluzione futura del suo fatturato.

Per quanto riguarda il Lululemon Athletica, ha perso il 4,9% dopo aver rivelato che si aspettava un calo dei suoi attuali guadagni. Una previsione fatta per il trimestre in corso a causa dell'aumento dei suoi costi. Sul lato Boeing, la Virgin Australia Holdings ha dichiarato mercoledì che restituirà un terzo dei suoi Boeing 737. Essa li restituirà ai suoi locatori e creditori in vista del piano di ristrutturazione messo in atto da Bain Capital (il nuovo proprietario).

 

United Airlines, Watford Holdings e Baidu

Alla United Airlines, è il momento di un riadattamento. United Airlines ha recentemente abbassato le sue previsioni di business per il terzo trimestre. Ora si prevede una diminuzione di quasi l'85% del fatturato annuo. Sempre nel pre-trade di ieri, la Watford Holdings segna un rimbalzo di circa il 24%.

Il Gruppo si è trovato in questa piacevole situazione grazie all'informazione che un consorzio di investitori aveva presentato un'offerta pubblica di acquisto. D'altra parte, il gruppo cinese Baidu, specializzato nelle nuove tecnologie, è ancora in discussione con diversi investitori. Dovrà convincerli a raccogliere 2 miliardi di dollari in 3 anni per investirli in una start-up biotecnologica che utilizzi l'intelligenza artificiale.