Stabilizzazione del dividendo del Total nonostante i risultati negativi

  •   Le 05/05/2020 à 10h56
  •   HARMANT Adeline

Questa mattina di martedì 5 maggio 2020, gli investitori specializzati nel settore dell'energia hanno potuto visionare i risultati trimestrali del gruppo francese Total. Il gruppo ha infatti mostrato risultati guidati dal calo del prezzo del petrolio e della domanda dovuto alla crisi del coronavirus per questo primo trimestre del 2020. Tuttavia, ha stabilizzato il suo dividendo e, allo stesso tempo, ha messo in atto alcune misure per rafforzare il suo piano di risparmio per far fronte alla crisi attuale.

Inizia a fare trading su Total
80.5% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

I dettagli del piano di risparmio annunciato stamattina dal Gruppo Total:

Così, il Gruppo Total, attualmente al secondo posto nel settore energetico mondiale subito dopo il Royal Dutch Shell Group, ha annunciato questa mattina, dopo la pubblicazione dei suoi risultati trimestrali, il suo piano di risparmio per affrontare la crisi sanitaria ed economica di Covid-19.

Così, il gruppo ha deciso di ridurre la sua produzione tra i 2,95 e i 3 milioni di barili di petrolio equivalente al giorno per il 2020. Ciò rappresenta una diminuzione di circa il 5% rispetto alle precedenti previsioni. Questa decisione è stata ovviamente influenzata dai tagli volontari alla produzione del Canada e dalle misure dell'OPEC+ relative alle quote di produzione.

Si noti inoltre che il gruppo aveva già annunciato, a fine marzo, investimenti netti che si sarebbero mantenuti al di sotto dei 15 miliardi di dollari per quest'anno. Total sta tornando su questa cifra, che ovviamente sta rivedendo verso il basso come parte di questo piano di salvataggio. Ora punta a un livello di investimenti al di sotto della soglia dei 14 miliardi, ovvero un calo di circa il 25% rispetto a quanto previsto a febbraio.

Infine, va notato che è stato rivisto anche il piano di risparmio sui costi operativi che il gruppo Total ha annunciato a fine marzo con un importo di 800 milioni di dollari. Ha ormai raggiunto più di un miliardo, a cui il gruppo ha appena aggiunto un piano per risparmiare un altro miliardo sui costi energetici.

 

I risultati pubblicati questa mattina da Total e le informazioni comunicate sul dividendo:

Rispetto ai risultati pubblicati questa mattina dal Gruppo per il primo trimestre 2020, notiamo che Total ha registrato un utile netto rettificato di circa 1,78 miliardi di dollari per il primo trimestre, in diminuzione del 35%. La sua produzione è aumentata del 5%, raggiungendo i 3.086 milioni di barili di petrolio equivalente al giorno.

L'acconto sul dividendo è stato fissato in 0,66 euro per azione e rimane stabile rispetto all'anno scorso. Total intende proporre ai propri azionisti di attuare un'opzione di pagamento basato su azioni per il saldo del dividendo 2019. Si segnala che il mese scorso il Gruppo ha anche deciso di sospendere il programma di riacquisto di azioni proprie.