SOPRA-STERIA: prospettive annuali confermate, nonostante un primo trimestre timido

  •   Le 30/04/2021 à 07h02
  •   DEHOUI Lionel

La società di consulenza Sopra-Steria ha svelato i risultati della sua attività per il primo trimestre dell'anno 2021. Sono più o meno interessanti e segnano un periodo piuttosto timido per il gruppo francese. Tuttavia, quest'ultimo conta sul miglioramento dell'attività osservata in questo periodo per ottenere migliori prestazioni per tutto l'anno.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Fare trading con i CFD su Plus500
SOPRA-STERIA: prospettive annuali confermate, nonostante un primo trimestre timido

Risultati dell'attività nel primo trimestre

Nel primo trimestre del 2021, il fatturato di Sopra-Steria ha raggiunto 1,1652 miliardi di euro. 1,1652 miliardi, con un aumento del 2,2%. D'altra parte, le entrate organiche sono diminuite dello 0,5%. Tuttavia, il mercato è rimasto molto dinamico nei primi tre mesi di quest'anno. Di conseguenza, l'attività di vendita è stata a un livello più alto durante il trimestre.

È anche migliorato significativamente rispetto ai trimestri precedenti. Tuttavia, la base di confronto con il Q1-2020 era chiaramente sfavorevole, in particolare nei settori dei trasporti e dell'aeronautica. Come promemoria, nello stesso periodo dello scorso anno, l'attività è cresciuta del 3,3% in termini organici.

 

Rassegna degli affari del primo trimestre per divisione

460,2 milioni, che rappresentano il 40% delle entrate totali del Gruppo. 460,2 milioni di euro, pari al 40% delle entrate totali del Gruppo, con un calo organico del 6,3%. Ciò è dovuto alle scarse prestazioni registrate nei settori dell'aeronautica e dei trasporti. Sono scesi rispettivamente del 19% e del 16% durante il trimestre.

L'attività nel Regno Unito (che rappresenta il 18% delle entrate del Gruppo) è aumentata fortemente in termini organici del 16,8% a 208,9 milioni di euro. 208,9 milioni di euro. Questo aumento è stato determinato principalmente dalle due joint venture specializzate in servizi di processi aziendali per il settore pubblico (NHS SBS e SSCL).

331,2 milioni. 331,2 milioni, che rappresentano il 28% delle entrate totali dell'azienda. Inoltre, Sopra Banking Software (che rappresenta il 9% del fatturato totale del Gruppo) ha registrato un fatturato di 101,4 milioni di euro. 101,4 milioni, con un calo organico dell'8,8% rispetto al primo trimestre dell'anno precedente. Questa cattiva performance è dovuta principalmente al calo delle entrate dei servizi.

Infine, la divisione Altre Soluzioni (5% del fatturato del Gruppo) ha registrato una crescita organica del 3,2% nel Q1-2021. 63,5 milioni.

 

Prospettiva annuale mantenuta

Il primo trimestre del 2021 riflette una tendenza al miglioramento degli affari per l'anno in corso. Su questa base, la società di consulenza ha confermato i suoi obiettivi annuali. Di conseguenza, Sopra-Steria continua a prevedere un ritorno alla crescita organica del fatturato quest'anno. Questa crescita dovrebbe essere tra il 3% e il 5%.

L'azienda punta anche a un aumento del tasso di margine operativo nel 2021. Questo dovrebbe essere tra il 7,5% e l'8%. Infine, il gruppo si aspetta che il free cash flow netto raggiunga circa 150 milioni di euro.