Sanofi registra un leggero aumento e un analista conferma il suo consiglio

  •   Le 15/06/2020 à 11h44
  •   DEHOUI Lionel

Da giovedì la notizia si è concentrata sugli eventi che si svolgono presso il laboratorio francese Sanofi. Il gruppo ha riferito sulle nuove prospettive di indicazione per il suo prodotto Dupixent, un anticorpo monoclonale. La produzione di quest'ultimo è conforme ai termini della partnership di Sanofi con la Regeneron Biotech degli Stati Uniti. Il suo uso è necessario per il trattamento efficace dell'asma e della dermatite atopica grave, ha detto la società giovedì. Come i gruppi farmaceutici AstraZeneca e Novartis, anche Sanofi era al telegiornale venerdì. Il 12 maggio scorso, infatti, il titolo Sanofi ha registrato un leggero aumento, mentre l'ufficio analisi del Credit Suisse ha confermato il suo consiglio di acquisto. La mattina dello stesso giorno l'ufficio aveva dato questa conferma sul valore e in relazione al suo obiettivo di 105 E. Nota: Il Gruppo Sanofi era sulle news di questo venerdì a causa di diversi fattori che ha ritenuto opportuno notificare. Si tratta del previsto miglioramento dei rendimenti e dell'attuale basso livello di valutazione. Il Credit Suisse ha notato di sfuggita che la nuova gestione di Sanofi concentra meglio le risorse di marketing e di ricerca e sviluppo.

Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Sanofi registra un leggero aumento e un analista conferma il suo consiglio
Immagine: Lionel Allorge

Efficacia del prodotto e analisi dell'ufficio

Inoltre, va notato che il gruppo Sanofi ha già organizzato il suo evento incentrato su Dupixent, il terzo di una lista di 4 eventi. Il suo CEO non aveva omesso di menzionare l'efficacia di questo prodotto. Secondo il CEO/Sanofi, Dupixent sta già dimostrando la sua efficienza e in modo eccellente garantendo la sicurezza. È possibile che questo prodotto mantenga il suo livello di cura.

D'altro canto, l'ufficio analisi del Credit Suisse ha stimato questo venerdì che il laboratorio è fiducioso del suo potenziale. In effetti, il gruppo ha la capacità necessaria per rimanere leader nella dermatite atopica (AD). Lo stesso vale per altre malattie infiammatorie di tipo 2. È chiaro che questi vari punti sollevati dall'ufficio si basano sulle dichiarazioni del responsabile di R&S/Sanofi Dr. John Reed.

 

Il comunicato stampa di Sanofi su Dupixent di giovedì

Il Dottore aveva detto il giorno prima che il farmaco rappresenta un'enorme possibilità di curare una moltitudine di malattie. In questi trattamenti, l'infiammazione di tipo 2 ha un ruolo da svolgere. John Reed aveva sottolineato che è stato a causa di malattie di base come l'asma e la dermatite che Dupixent è stato approvato per la prima volta. Ha aggiunto che il laboratorio avrebbe continuato a valutare ulteriori indicazioni, tra cui la sottocategoria della broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO).

Secondo il gruppo, la presentazione della strategia di crescita e dello sviluppo di Dupixent sarà fatta da alcuni dei responsabili del laboratorio. La presentazione sarà effettuata attraverso un ciclo di 5 sessioni dedicate all'evoluzione del portafoglio R&S di Sanofi. Inoltre, venerdì ci sono state altre notizie in questo settore. Questo è l'approccio adottato dai Governatori europei nel conferire un mandato di negoziazione alla Commissione europea.

Informazioni: L'annuncio è stato dato da Stella Kyriakides, Commissario europeo per la salute e la sicurezza alimentare. La Commissione è stata quindi incaricata dai governatori interessati di negoziare i pre-ordini per i probabili vaccini covide-19. Il Commissario aveva anche incoraggiato i paesi europei ad abbandonare le iniziative individuali.