Saint-Gobain fa un'altra vendita in Corea del Sud

  •   Le 20/12/2019 à 10h22
  •   Adeline HARMANT

Questa mattina, abbiamo appreso attraverso un comunicato stampa che il gruppo Saint-Gobain ha appena concluso un'altra vendita, questa volta in Corea del Sud. E' importante tenere conto di questa notizia prima di prendere posizione su questo valore e vi suggeriamo quindi di saperne di più su questo annuncio e sulle sue conseguenze per questa azienda.

Inizia a fare trading su Saint-Gobain
76.4% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Saint-Gobain fa un'altra vendita in Corea del Sud
Immagine: Bretwa

Una disposizione strategica per il gruppo :

Nell'ambito della sua strategia di cessione di attività, il gruppo Saint-Gobain ha annunciato questa mattina alcune interessanti novità. Infatti, ieri, 19 dicembre 2019, il gruppo ha firmato la vendita del suo business del vetro per l'edilizia in Corea del Sud alla Hankuk Glass Industries. La controllata è stata quindi venduta al fondo Glenwood Private Equity.

Si ricorda che questa attività ha generato un fatturato di 200 milioni di euro in pieghe per l'esercizio 2018 con un risultato operativo di oltre 10 milioni di euro. 240 milioni, sulla base del valore d'impresa di queste attività.

Naturalmente, si tratta di un'operazione strategica, poiché il gruppo Saint-Gobain cerca da diversi anni di ottimizzare il proprio portafoglio nell'ambito della sua nuova organizzazione.

Il gruppo ha già effettuato diverse cessioni di questo tipo, che gli hanno permesso di aumentare il suo profilo di crescita e di redditività, per un fatturato complessivo di oltre 3,3 miliardi di euro. Con questa nuova operazione, Saint-Gobain prosegue quindi la sua politica di cessione, nonostante abbia già raggiunto il suo obiettivo iniziale di oltre 3 miliardi di euro e come annunciato per la fine del 2019.

 

La seconda cessione del gruppo a fine anno :

Nell'ambito della sua attuale strategia, il gruppo Saint-Gobain aveva già concluso un'importante vendita a fine novembre. All'epoca, la società Distribution Matériaux pour les Travaux Publics o DMTP è stata venduta al gruppo Frans Bonhomme.

Va qui ricordato che questa attività, che consente al gruppo di raggiungere un fatturato di 250 milioni di euro e un risultato operativo di oltre 3 milioni di euro nel 2018, si è svolta sulla base di un enterprise value di oltre 70 milioni di euro.

Come si può vedere, le operazioni di dismissione strategica del gruppo tendono attualmente a moltiplicarsi ed è quindi logico che il mercato ne tenga conto quando prende posizione su questa quota. La nuova organizzazione del Gruppo dovrebbe consentire di aumentare la redditività e il flusso di cassa e ciò sicuramente rassicurerà gli investitori sulla capacità di Saint-Gobain di rispettare la sua politica e di raggiungere gli obiettivi comunicati.