Ryanair manca l'obiettivo e prevede una spesa di 300 milioni di euro

  •   Le 06/04/2020 à 11h05
  •   DEHOUI Lionel

Per tutto il primo trimestre di quest'anno 2020 è giunto il momento di fare il punto della situazione nel mondo degli affari internazionali. Ogni azienda o società sta facendo il bilancio dell'ultimo trimestre del 2019 e le proiezioni per i prossimi mesi. I bilanci pubblicati attraverso annunci e comunicati stampa sono a volte molto soddisfacenti, ma a volte fanno il contrario. Questo venerdì, per esempio, Ryanair manca i suoi obiettivi. È stato infatti attraverso un annuncio che il gruppo Ryanair ha reso noto di aver mancato il suo obiettivo per l'anno 2020 in termini di trasporto passeggeri. Il gruppo spera ora di avere un onere eccezionale di circa 300 milioni di euro per la sua attività annuale che si concluderà a fine marzo. Inoltre, Ryanair è stata rapida nel fornire ulteriori dettagli per l'esercizio 2021, il che solleva molti interrogativi da parte degli investitori.

Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Ryanair dice

Essendo una compagnia aerea ai vertici del settore a livello europeo, il gruppo Ryanair è stato più cauto sul suo futuro. Pur essendo nota per i suoi bassi costi, la società ha dichiarato di non essere in grado di fornire cifre come previsione per il prossimo anno (2021). Il motivo che ha dato è stato naturalmente il dubbio sulle conseguenze della pandemia di Covid-19.

Considerando la sua attività fiscale per anno chiuso a marzo, la compagnia aerea ha registrato un aumento di circa il 4% del suo traffico. Ha quindi trasportato più di 149 milioni di passeggeri. Tuttavia, secondo le previsioni del 10 marzo, dovrebbe superare ampiamente questa cifra trasportando più di 151 milioni di passeggeri. Anche il suo obiettivo precedente era di 154 milioni di passeggeri trasportati. Oggi è un calo considerevole.

 

Valutazione con Covid-19

Come i suoi concorrenti, Ryanair ha cancellato la maggior parte dei suoi voli. Per ulteriori dettagli sulla sua attività attuale, va notato che il gruppo utilizza solo 20 voli al giorno, mentre in passato ne utilizzava più di 2 500 se tutto era normale. Il traffico della società si è completamente ridotto di quasi la metà rispetto al mese precedente (48% a marzo). Ciò significa circa 5,7 milioni di passeggeri trasportati.

Ryanair stima che il suo utile al lordo delle imposte sarà inferiore al suo range per l'esercizio chiuso. La previsione di tale intervallo è compresa tra 950 milioni e 1 miliardo di euro, mentre quella annunciata a febbraio va da 950 milioni a 1,05 miliardi di euro. La società informa che l'addebito di 300 milioni di euro è dovuto alla preoccupazione di coprire la sua carburazione nel 2021 e che la sua iscrizione sarà effettuata per il conto dell'esercizio chiuso.

 

Ryanair sempre meglio

Per Ryanair, quindi, ha di gran lunga i migliori bilanci del settore con oltre 3,8 miliardi di euro di liquidità equivalente a fine anno. E' quindi chiaro che la compagnia aerea ha le cifre più forti e non ha debiti, secondo il suo annuncio. Le prossime uscite di bilancio del gruppo saranno il 18 maggio, anche se il gruppo sostiene di essere concentrato sulla riduzione dei costi. Vuole continuare su questa strada.