Allianz pubblica i risultati record per il 2019

  •   Le 21/02/2020 à 12h20
  •   HARMANT Adeline

La pubblicazione dei risultati annuali del Gruppo Allianz dell'ultimo anno ha entusiasmato gli investitori, con utili ben al di sopra delle aspettative ma anche un aumento del fatturato. È stato un altro anno record per il gruppo assicurativo tedesco. Scopriamo insieme i dettagli di questa notizia che avrà senza dubbio un impatto diretto sul prezzo di questo titolo.

Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Fare trading con i CFD su Plus500

I risultati dettagliati del Gruppo Allianz per il 2019 :

Quindi è un altro anno di successo per il gigante tedesco delle assicurazioni. Nel 2019 Allianz ha conseguito un utile netto di 7,9 miliardi di euro, con un incremento del 6% rispetto all'anno precedente. Ci si sarebbe potuto aspettare una performance meno significativa, dato che il rendimento complessivo dell'assicurazione danni e infortuni è diminuito, come abbiamo appreso lo scorso fine settimana. Gli analisti che hanno esaminato questo titolo si aspettavano un utile leggermente inferiore a 7,8 miliardi di euro.

Il risultato operativo netto ammonta a 11,9 miliardi di euro ed è quindi anche al di sopra delle aspettative. Per il 2020 il gruppo prevede inoltre una performance operativa di 12 miliardi di euro, con un'approssimazione di 500 milioni di euro, escludendo il verificarsi di eventi imprevisti.

Va inoltre rilevato che nel 2019 il fatturato del gruppo tedesco Allianz, ancora leader europeo davanti ad AXA, è aumentato di quasi l'8%, raggiungendo i 142,4 miliardi di euro. Nel ramo Danni/Infortuni il risultato operativo è diminuito del 12% a 5,05 miliardi di euro a causa di un anno negativo nel ramo GATS, che copre i rischi industriali. Il gruppo spiega questo calo con una rivalutazione della copertura delle pratiche con rimborsi pendenti, mentre i prezzi delle polizze erano bassi nel 2018.

D'altra parte, catastrofi naturali come i tifoni giapponesi e l'uragano americano hanno causato quest'anno perdite per 771 milioni di euro. Per quanto riguarda i rami Vita e Risparmio Gestito del Gruppo, essi mostrano un contributo annuale con afflussi di fondi e prodotti d'investimento di qualità.

 

Un dividendo interessante per gli azionisti:

Grazie a questi ottimi risultati per l'anno 2019, il gruppo ha deciso di distribuire ai propri azionisti un dividendo di 9,60 euro per azione, ovvero un settimo anno consecutivo di incremento.

Alla fine di ieri Allianz ha inoltre annunciato il lancio di un programma di riacquisto di azioni per un valore di 1,5 miliardi di euro da ripartire nel periodo da marzo a dicembre 2020. Va notato che non si tratta del primo programma, in quanto segue un precedente identico programma realizzato nel 2019 e un altro nel 2018 per un importo complessivo di 3 miliardi di euro. Le azioni raccolte da questi programmi sono destinate ad essere eliminate per sostenere il prezzo di borsa di questo valore.