I risultati di Getlink calano drasticamente nel 2020

  •   Le 22/01/2021 à 12h32
  •   HARMANT Adeline

Giovedì 21 gennaio 2021 l'ex gruppo Eurotunnel, ora Getlink, ha pubblicato i risultati annuali per l'esercizio 2020. Naturalmente, e a causa del contesto sanitario che ha colpito duramente il settore dei trasporti, il fatturato del gruppo è diminuito di quasi il 25%. Va detto che i passeggeri del TGV sono stati ridotti del 77% nel corso dell'anno con soli 2,5 milioni di passeggeri.

I risultati di Getlink calano drasticamente nel 2020
Immagine: Rob Sinclair

Un calo previsto a causa della pandemia mondiale:

Il Gruppo Getlink, che gestisce in particolare il Tunnel sotto la Manica, è stato ovviamente duramente colpito dalle conseguenze della pandemia di coronavirus, che ha portato alla perdita di un quarto del suo fatturato, pari a 816 milioni di euro per il 2020. Va ricordato, infatti, che il Tunnel sotto la Manica rappresenta quasi l'85% dell'attività del gruppo e che il gruppo ha perso il 28% del suo fatturato a 693 milioni di euro.

Per quanto riguarda il business delle navette del gruppo, si è registrato un calo del 17% del fatturato a 521 milioni di euro. Yann Leriche, CEO del gruppo, ha dichiarato: "il fatturato dell'anno dimostra l'impegno dei team del gruppo, che non hanno mai smesso di innovare e di adattarsi per continuare a offrire un servizio eccellente ai clienti in qualsiasi circostanza, in particolare per quanto riguarda la salute".

Il traffico di autocarri è così diminuito del 9%, quello dei veicoli turistici del 46% e quello degli autobus del 71%.

Sulla rete ferroviaria, i ricavi derivanti dai pedaggi pagati dagli operatori dei treni merci e passeggeri per attraversare il Traforo sono scesi del 48% a 163 milioni di euro e quest'anno sono passati in galleria 1.736 treni merci.

Infine, la società di trasporto merci su rotaia del Gruppo Europorte ha visto diminuire il proprio fatturato del 3% a 123 milioni di euro.

 

Una performance che rimane solida in vista del gruppo e in queste circostanze:

Mentre i risultati di Getlink mostrano un significativo calo dei ricavi, il management accoglie con favore una solida performance nel contesto economico e sanitario di quest'anno grazie alla forte domanda di treni supplementari dell'ultimo minuto per il trasporto dei prodotti necessari alla produzione di gel idroalcolici.

I ricavi di Getlink sono scesi del 24% nel solo quarto trimestre a 194 milioni di euro.

Negli ultimi tre mesi dell'anno, tuttavia, si è registrata una ripresa del traffico di automezzi pesanti in galleria con un aumento del 3%, mentre il traffico automobilistico è diminuito del 60%, quello dei pullman dell'82% e il numero di passeggeri Eurostar è diminuito del 94%. Dovremo aspettare fino al 25 febbraio prossimo per vedere i dettagli di questi risultati annuali.