Dopo il suo record, le azioni Tesla continuerà ad aumentare?

  •   Le 28/01/2020 à 11h39
  •   Adeline HARMANT

Mentre il prezzo dell'azione Tesla ha recentemente raggiunto massimi record, è discutibile se il titolo continuerà il suo rally rialzista nelle prossime settimane e mesi o se, al contrario, dovremmo aspettarci una svolta ribassista in questo valore. Vi offriamo il nostro aiuto e la nostra analisi per investire bene in questo titolo.

Inizia a fare trading su Tesla!
76.4% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Un aumento record dopo aver atteso la capitalizzazione di mercato di 100 miliardi di dollari :

Nelle ultime sessioni di trading, gli investitori che avevano preso posizione sul prezzo dell'azione Tesla non sono rimasti delusi, in quanto il titolo ha guadagnato molti punti, tra cui fino all'11,5% in sole due sessioni di trading dopo un annuncio molto importante.

Infatti, all'inizio della scorsa settimana, il gruppo americano specializzato nella costruzione di veicoli elettrici ha annunciato di aver superato la soglia dei 100 miliardi di dollari di capitalizzazione di mercato per la prima volta nella sua storia, e più precisamente 102.66 miliardi di dollari alla chiusura. Va notato che questa capitalizzazione è quindi doppia rispetto a quella del suo diretto concorrente, General Motors, e tre volte superiore a quella della Ford Motors. Tesla è anche in vantaggio rispetto alla casa automobilistica tedesca Volkswagen, che ha una capitalizzazione di 90 miliardi di dollari e il cui capo è stato recentemente preoccupato per la crescita del mercato di Tesla.

A seguito di questo annuncio e della rapida presa di punti delle azioni Tesla, alcuni broker non hanno esitato a dare raccomandazioni di acquisto con un target di prezzo aumentato da 530 a 800 dollari.

 

Altri dati da prendere in considerazione nell'analisi del futuro del titolo Tesla :

Diversi altri dati supportano uno scenario di rialzo del prezzo delle azioni Tesla nel medio-lungo termine. Vale la pena di notare in particolare che il gruppo americano, specialista e leader nel settore delle auto elettriche, ha appena acquistato oltre 300 ettari di terreno alla periferia di Berlino con l'obiettivo di aprire il suo primo stabilimento in Europa nel prossimo futuro. Va ricordato, infatti, che il gruppo aveva già annunciato a novembre l'intenzione di costruire una gigantesca fabbrica a Gruenheide. Non sorprende quindi che il Consiglio di Amministrazione abbia dato il via libera a questo nuovo progetto.

D'altra parte, il Gruppo Tesla ha anche risposto alle accuse di aver accelerato una petizione che citava 127 clienti, che l'Amministrazione Nazionale del Traffico e Safeti degli Stati Uniti deve prendere in considerazione. Brian Sparks, che è l'autore di questa petizione, è anche un investitore che scommette sul declino del titolo. Tesla ha annunciato sul suo blog di aver esaminato ogni presunto caso di accelerazione, aggiungendo che i dati hanno dimostrato che il veicolo funzionava correttamente e accusato la petizione di essere un falso.

Infine, anche Tesla fa notizia dalla sessione di ieri, dopo aver raggiunto i 100 miliardi di euro di capitalizzazione di mercato. Questa capitalizzazione la pone davanti alla concorrenza Volkswagen e sostiene una forte tendenza al rialzo.

 

È sicuro che il titolo Tesla continuerà a guadagnare punti?

La maggior parte dei trader che sono interessati al titolo Tesla si sentono pronti a mantenere una posizione di acquisto in questo titolo dato il suo recente guadagno di punti.

Tuttavia, mentre tutti questi dati suggeriscono che Tesla potrebbe continuare a crescere, alcuni analisti consigliano di vendere Tesla in quanto sarebbe sopravvalutato dopo il raddoppio negli ultimi tre mesi e in un momento di forte avversione al rischio. Tra i punti negativi di questo valore vi è la progressiva riduzione dei crediti d'imposta per i veicoli elettrici. Se da un lato questo dato sembra per il momento ignorato dal mercato, dall'altro potrebbe, a lungo termine, penalizzare il gruppo riducendo il volume delle vendite.

Altri broker si stanno orientando verso un valore neutro per l'azione Tesla, ma non esitano ad alzare il loro obiettivo, ad esempio, a 555 dollari rispetto ai 400 dollari di Exane BNP Paribas.