Quadient acquisisce l'azienda canadese Beanworks

  •   Le 24/03/2021 √† 09h19
  •   DEHOUI Lionel

Recentemente, il gruppo francese Quadient ha fatto un annuncio riguardante l'acquisizione della società canadese Beanworks. Ha parlato della firma di un accordo definitivo per acquisire la FinTech canadese. Con questa acquisizione, l'azienda francese rafforzerà ulteriormente il suo portafoglio di soluzioni software. Inoltre, l'affare dovrebbe chiudersi il 23 marzo.

Annuncio dell'acquisizione di Beanworks da parte di Quadient

Il gruppo francese Quadient ha annunciato di aver raggiunto un accordo per acquisire FinTech Beanworks. Questa acquisizione finalizza l'ambizione di Quadient, svelata due anni fa (all'inizio del 2019), relativa alla creazione di una piattaforma di classe mondiale veramente completa per le comunicazioni aziendali.

In effetti, Beanworks è una soluzione completa di automazione della contabilità per i team di contabilità di tutto il mondo. Come tale, soddisfa le esigenze di Quadient nel raggiungimento del suo obiettivo. La transazione dovrebbe chiudersi il 23 marzo.

Si stima che l'acquisizione valga poco più di 70 milioni di euro. Questo è l'importo determinato escludendo i costi di transazione. Dopo la transazione, il gruppo francese deterrà una quota di maggioranza di circa il 96% di Beanworks. Va notato che Quadient ha un meccanismo per aumentare questa percentuale al 100% nei prossimi anni.

Per quanto riguarda il finanziamento dell'acquisizione, sarà interamente in contanti. Non si prevede di contrarre alcun debito aggiuntivo.

 

Panoramica del business di Beanworks

Beanworks è una società canadese che fornisce soluzioni SaaS per l'automazione della gestione delle fatture dei fornitori. Infatti, è riconosciuto come il leader in questo campo. Fondata nel 2012, Beanworks è un'azienda in rapida crescita con 90 dipendenti. È anche una FinTech molto potente.

Infatti, Beanworks aiuta a ottimizzare i processi di fatturazione dei fornitori di circa 800 clienti. Questo corrisponde a più di 11,9 miliardi di euro trattati ogni anno attraverso la sua piattaforma. Inoltre, il mercato dell'automazione della gestione delle fatture dei fornitori sta crescendo rapidamente.

Questa crescita è ulteriormente sostenuta dalla crisi sanitaria, che sta costringendo diverse aziende ad adottare il pagamento elettronico per dematerializzare i loro processi finanziari. Così, nonostante la pandemia, Beanworks ha ottenuto risultati migliori per il suo business per l'anno 2020.

L'anno scorso, l'azienda ha registrato un forte aumento delle entrate di circa il 70%. Per l'esercizio 2021, prevede di raggiungere un fatturato di circa 7 milioni di euro entro la fine dell'anno in corso.

 

Quadient espande il suo portafoglio di soluzioni software

Acquisendo la piattaforma canadese Beanworks, il Quadient Group espanderà il suo già impressionante portafoglio di soluzioni software. Vale la pena notare che negli ultimi due anni, l'azienda ha rafforzato significativamente il suo portafoglio di soluzioni hardware e software intelligenti.

Questo fa parte della sua strategia "Back to Growth". Nel 2019, il fatturato generato dal portafoglio di soluzioni software di Quadient è stato stimato in più di 250 milioni di euro. Questo ha permesso al gruppo di essere classificato come la terza più grande azienda francese di software.

Inoltre, Beanworks rafforza ulteriormente il portafoglio di soluzioni di Quadient. La piattaforma canadese fornirà al gruppo francese funzionalità avanzate di automazione della contabilità fornitori nel cloud.