Il prezzo delle azioni di Atos sale dopo la fine della sua prevista fusione con DXC Technology

  •   Le 03/02/2021 à 07h50
  •   DEHOUI Lionel

Il titolo Atos ha fatto un grande salto alla Borsa di Parigi durante la sessione di trading di martedì. Di conseguenza, il titolo del gruppo francese ha registrato la seconda performance più alta del CAC 40. Questo aumento arriva dopo che la società ha annunciato di aver interrotto le discussioni su una possibile transazione con DXC Technology.

Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Fare trading con i CFD su Plus500

Azioni Atos in forte rialzo alla Borsa di Parigi

All'inizio di gennaio, Atos aveva mostrato grande interesse per il suo concorrente DXC Technology. Il leader internazionale nella trasformazione digitale si era avvicinato al gruppo americano in vista di una possibile transazione. Purtroppo, contro ogni aspettativa, il progetto del gruppo francese non potrà concretizzarsi.

Il consiglio di amministrazione di Atos ha preso la decisione (all'unanimità) di porre fine alle discussioni con DXC Technology che erano in corso da qualche giorno. Il gruppo francese ha annunciato l'informazione in un comunicato stampa di una riga. Come parte dell'operazione, aveva offerto al suo concorrente americano più di 10 miliardi di euro.

Questo importo supera ampiamente la propria capitalizzazione di allora, che ammontava a 7,3 miliardi di euro. Di conseguenza, il prezzo delle azioni Atos era sceso del 13% in quel momento. Tuttavia, martedì, il prezzo delle azioni Atos è salito bruscamente del 4, 01% a 68 euro, il secondo aumento più alto del CAC 40. Questa performance è stata guidata principalmente dalla cessazione della prevista fusione con DXC.

 

La reazione di DXC Technology all'offerta di Atos Origin

Fondata nel 2016, DXC Technology è stata creata dalla fusione del business dei servizi IT di Hewlett Packard Enterprise e Computer Sciences Corporation. In un comunicato stampa, l'americano ha detto che l'offerta dello specialista francese nella trasformazione digitale delle aziende era inadeguata e mancava anche la certezza.

Questa analisi del gruppo americano è stata realizzata confrontando la suddetta offerta con il valore che l'azienda potrebbe generare autonomamente realizzando la sua trasformazione. Di conseguenza, DXC Technology ha condiviso alcune informazioni di alto livello con Atos. Lo scopo di questo processo è di far capire al gruppo francese le ragioni per cui il consiglio di amministrazione ritiene che la proposta abbia sottovalutato DXC. Dopo di che, entrambi i gruppi hanno raggiunto un consenso per fermare le discussioni.

 

Per saperne di più su Atos

Fondata nel 1997, Atos è una società francese specializzata in servizi digitali. Oggi è riconosciuta come leader internazionale nella trasformazione digitale. Il gruppo francese è anche il n. 1 europeo nel cloud, nella cybersecurity e nel supercomputing.

Come risultato, Atos riporta un fatturato di 11,6 miliardi di euro, che è diviso in tre divisioni. La divisione Infrastructure & Data Management rappresenta il 55% delle vendite. La divisione business & platform solutions rappresenta il 36%. Infine, la divisione big data & cybersecurity prende il 9% delle vendite dell'azienda.

Inoltre, Atos ha adottato un modello di business basato sulla digitalizzazione dell'esperienza del cliente facendo leva sull'esperienza del settore, sulle piattaforme e sui servizi intelligenti di elaborazione dei dati e su molteplici ecosistemi di soluzioni infrastrutturali.