Le nostre previsioni sul futuro della quotazione di Ripple

I nostri consigli per fare trading sul Ripple

Suggerimento n. 1

In primo luogo, naturalmente presteremo attenzione alla regolamentazione di questa crittografia. Infatti, molte crittocorrenti non sono ancora regolamentate dai governi e dalle banche centrali. Ci sono quindi alcune domande sull'evoluzione più probabile del Ripple nei prossimi anni e quindi sull'impatto che ciò può avere sul prezzo del Ripple.

Suggerimento n. 2

La tecnologia è anche importante da considerare quando si analizza il prezzo del Ripple. Infatti, è proprio la tecnologia utilizzata da Ripple, che funge da piattaforma per le transazioni internazionali, che le permette di differenziarsi dalle altre valute criptate. Diverse importanti banche centrali hanno annunciato la sperimentazione di questa tecnologia Ripple e questi dati potrebbero avere una forte influenza sull'evoluzione del suo prezzo.

Suggerimento n. 3

Infine, e come vi abbiamo mostrato sopra con alcuni esempi concreti, anche le notizie e la stampa devono essere seguite da vicino. Sappiamo che una copertura mediatica significativa e positiva permetterà probabilmente a questa moneta criptata di guadagnare in popolarità e quindi in prezzo.

Inizia a fare trading su Ripple!
80.5% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore.
Per investire in maniera efficace sulla quotazione di Ripple, così come su qualsiasi altra cripto-moneta, è ovviamente necessario saper fare delle previsioni il più possibile affidabili sulla sua evoluzione futura. È per questo motivo che, attraverso questo articolo, proponiamo di saperne di più sul futuro di questo valore e di scoprire come realizzare le proprie analisi tecniche e fondamentali di questo attivo.  

 

Qual è il futuro di Ripple a medio e lungo termine?

Prima di tutto, ci interessiamo ovviamente a quello che dicono gli analisti a proposito di questo valore e delle possibilità di evoluzione della quotazione di Ripple nei mesi e negli anni a venire.

Cominciamo con l’analisi dell’evoluzione di questa cripto-moneta nel 2019. Nel corso di questo anno, Ripple è stato oggetto delle notizie di attualità del settore con numerosi comunicati stampa principalmente finalizzati ad informare sulle partnership con alcuni istituti finanziari tra cui alcune banche. Il fatto che Ripple abbia potuto stringere delle partnership di questo tipo è certamente una delle ragioni principali per cui le persone che possiedono o trattano l’XRP sono piuttosto ottimiste circa il futuro di questa cripto-moneta. È infatti logico che più Ripple godrà del sostegno da parte di questi istituti, più il suo valore tenderà ad aumentare.

Per comprendere meglio in che modo Ripple potrebbe comportarsi negli anni a venire, è bene ricordare che l’XRP e Ripple non sono la stessa cosa. Ripple è infatti la società che ha creato l’XRP che è il token utilizzato nel suo network. Quindi, quando si fa trading su Ripple in realtà si fa trading sul valore dell’XRP. L’obiettivo principale di Ripple è quindi di creare una connessione tra la sua cripto-moneta e il mondo della finanza.

Un altro elemento che è interessante capire è che il token XRP si distingue dalle altre cripto-monete per il fatto che non utilizza una blockchain e, di conseguenza, non viene minato. In realtà, XRP utilizza una tecnologia simile a quella della blockchain e i token prodotti vengono messi in circolazione sul mercato dalla società Ripple. Acquisite queste informazioni di base, si può capire quale sarà il futuro di Ripple per il 2020 ovvero il futuro prossimo.

È ovviamente impossibile prevedere con precisione in che modo questo valore si comporterà negli anni a venire ma è comunque possibile determinare i fattori che possono avere un’influenza sulla sua evoluzione. Gli indici che è possibile utilizzare nel quadro dell’analisi di questa cripto-moneta sono noti storicamente. Si sa, per esempio, che le notizie hanno spesso un’importante influenza diretta sul prezzo di questo valore, come è stato il caso a maggio 2019 dopo che Coinbase ha comunicato tramite Twitter che i suoi clienti di New York potevano ormai acquistare degli XRP tramite la sua piattaforma. Questo semplice annuncio ha permesso al valore di guadagnare il 45% in una sola seduta. Lo stesso avverrà se Ripple dovesse fare un annuncio di questo tipo, come per esempio l’avvio di una nuova collaborazione o di un’importante partnership; si avrebbe probabilmente un forte rialzo anche se la cosa non è necessariamente garantita.

Bisogna quindi monitorare più in particolare le collaborazioni con gli istituti finanziari che sono certamente le più interessanti e, soprattutto, gli annunci da parte di ulteriori banche o grandi organizzazioni relativamente al loro interesse per l’utilizzo del network di pagamento Ripple. Ciò comporterebbe infatti un aumento della domanda e quindi un rialzo del prezzo dell’XRP. Ovviamente, come vedremo a seguire, bisogna anche utilizzare l’analisi tecnica per effettuare delle previsioni su Ripple studiando i movimenti di prezzo attuali e passati. Questa analisi permette infatti di determinare un modello di evoluzione dei prezzi dell’attivo e quindi di prevedere i movimenti futuri nello stesso modo in cui lo si farebbe per un altro tipo di valore.

Tuttavia, sebbene il Ripple sia altrettanto complicato da analizzare che un altro valore e che è più o meno impossibile sapere con certezza quale sarà il suo prezzo a medio o lungo termine, si nota che questa moneta virtuale ha fortemente rafforzato la sua posizione nella top 3 delle cripto-monete tra il 2018-2019 rispetto al valore totale dell’ammontare attualmente disponibile di XRP. Come spiegato in precedenza, le ragioni di questo rafforzamento risiedono principalmente nelle partnership attivate dato che Ripple ha stretto ad oggi delle alleanze con oltre 150 banche e istituti finanziari tra cui Bank of America, RBC, Santander, America Express e la Banca Mondiale.

Bisogna comunque anche prendere in considerazione la sempre più minacciosa concorrenza di alcune entità come la banca JP Morgan che lavora alla messa a punto di un suo proprio token oppure il gruppo IBM che lavora anch’esso alla messa a punto del suo proprio sistema di pagamento. Va da sé che se uno di questi concorrenti riuscisse a consegnare una soluzione funzionale, la cosa avrebbe un’influenza negativa sul prezzo dell’XRP dato che queste entità dispongono di una vasta rete, di una grande popolarità e della fiducia degli investitori.

 

Come utilizzare l’analisi tecnica per fare delle previsioni su Ripple?

Come accennato in precedenza, l’analisi delle future variazioni del Ripple passa in gran parte per l’analisi tecnica di questo valore. Tra gli indici che devono essere seguiti con la massima attenzione segnaliamo in particolare i livelli di supporto e di resistenza. Infatti, questi due indici sono sempre delle componenti di contenimento quando si utilizza l’analisi grafica per fare trading.

I livelli di supporto e di resistenza sono ancora più interessanti da utilizzare quando, come è spesso il caso per questo valore, la coppia di valute che integra la criptomoneta di Ripple, per esempio il XRP/USD, segue un range anziché una tendenza.

Per varie ragioni, è anche importante scegliere un indice di supporto e di resistenza che funzioni sotto un modello dinamico. Per prima cosa, è noto che la volatilità della quotazione di Ripple è particolarmente elevata e forte. Inoltre, i dati storici a disposizione per l’analisi tecnica di questo valore sono relativamente limitati. Un indicatore dinamico permette di proporre dei livelli di supporto e di resistenza coerenti e viene aggiornato automaticamente con ogni nuova candela.

Ciò ci porta ad un altro elemento importante dell’analisi tecnica di Ripple che riguarda il modello di candele. Questo tipo di grafico permette infatti di profittare di indicazioni sulla direzione del prezzo e di sapere se il prezzo scende, rimbalza o non riesce a rompere il livello di supporto o di resistenza.

Ovviamente, per realizzare queste analisi non c’è bisogno di realizzare dei calcoli complicati ma basta semplicemente utilizzare una piattaforma di trading performante e di qualità che permetta di profittare di grafici dinamici con la visualizzazione degli indici tecnici di propria scelta.

Cominciare a investire online su Ripple

Vuoi acquistare o vendere degli XRP? È possibile investire online su Ripple tramite una buona piattaforma di trading che ti fornirà anche degli strumenti di analisi per le tue previsioni.

Inizia a fare trading su Ripple!
80.5% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.