PHILIPS: vendita di elettrodomestici per 3,7 miliardi di euro

  •   Le 30/03/2021 à 07h28
  •   DEHOUI Lionel

L'azienda tecnologica olandese Philips ha annunciato di aver raggiunto un accordo con il gruppo cinese Hillhouse Capital per la vendita di Domestic Appliances. Questa è la sua attività "elettrodomestici". La transazione dovrebbe essere completata nei prossimi giorni per una somma di 3,7 miliardi di euro. Questa acquisizione permetterà all'azienda cinese di espandersi in nuovi mercati e cogliere maggiori opportunità di crescita in tutto il mondo.

Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Fare trading con i CFD su Plus500

Sulla vendita del business degli elettrodomestici di Philips a Hillhouse Capital

Il gruppo olandese Philips è in trattative da tempo con la società d'investimento cinese Hillhouse Capital. Questo fa parte dell'accordo per vendere il business degli elettrodomestici di Philips al gruppo cinese. Infine, le due società hanno raggiunto un accordo per completare la vendita.

L'obiettivo di Hillhouse Capital in questa acquisizione è quello di aiutare le società nella loro ambizione di raggiungere una crescita sostenibile a lungo termine. Così, l'acquisizione del business degli elettrodomestici di Philips rimane una reale opportunità per realizzare questa visione.

La transazione è valutata a circa 3,7 miliardi di euro (enterprise value). La transazione dovrebbe chiudersi nel terzo trimestre del 2021. Al completamento della cessione, il gruppo olandese dovrebbe ricevere un ricavo in contanti al netto delle tasse e dei costi legati alla transazione. Si stima che si tratti di circa 3 miliardi di euro.

Inoltre, come risultato dell'accordo firmato, il business degli elettrodomestici apparirà come un business discontinuo nel bilancio di Philips dal primo trimestre di quest'anno.

 

Conclusione di un accordo di licenza esclusiva

L'azienda olandese Philips e Domestic Appliances stipuleranno un accordo di licenza esclusiva. Lo scopo di questo accordo è di permettere l'uso del marchio Philips e di alcune altre marche di elettrodomestici del gruppo olandese. Questo uso è per la produzione, vendita e commercializzazione di prodotti Domestic Appliances in tutto il mondo.

È valido per un periodo di 15 anni. Tuttavia, può essere rinnovato in conformità con i termini del contratto di licenza del marchio. In questo periodo, i pagamenti annuali corrispondono a un valore attuale netto stimato di quasi 0,7 miliardi di euro. Questo equivale a un valore totale dell'accordo stimato a circa 4,4 miliardi di euro.

 

Informazioni sul business degli elettrodomestici Philips

Fondata nel 1891 e con sede ad Amsterdam, Philips è un gruppo tecnologico olandese. È riconosciuta come una delle aziende leader nel mondo per gli elettrodomestici, l'illuminazione e le attrezzature mediche. Nell'anno 2020, l'azienda ha registrato un fatturato di 19,5 miliardi di euro.

Inoltre, Philips è organizzata in diversi business, tra cui quello degli elettrodomestici. Questa attività ha generato un fatturato di 2,2 miliardi di euro l'anno scorso. Si tratta di elettrodomestici da cucina, ferri da stiro, caffettiere e vari elettrodomestici.

Inoltre, il business degli elettrodomestici di Philips è attivo sia nei Paesi Bassi che a livello internazionale. È attiva in più di 100 paesi e ha circa 7 000 dipendenti in tutto il mondo.