L'ottimismo a breve termine nei mercati europei

  •   Le 20/05/2020 à 13h58
  •   DEHOUI Lionel

L'ottimismo di lunedì sulle borse europee sarebbe stato di breve durata. Si ritrovano in discesa questo martedì dopo lo slancio mostrato lunedì. Una spinta possibile grazie al sostegno al programma di ripresa europeo che Francia e Germania dovrebbero fornire congiuntamente. Sono stati anche sostenuti dalla speranza di trovare un vaccino efficace contro il coronavirus. I valori di questo martedì sono solo alcuni esempi tangibili.

Trattate sul Euro Stoxx 50 da subito!
80.5% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Indici in Europa e Wall Street

Alle 09:40 GMT circa, FTSE, Dax e CAC 40 sono scesi rispettivamente dello 0,33% a Londra, dello 0,34% a Francoforte e dello 0,72% a Parigi. Inoltre, gli indici EuroStoxx 50 (Eurozone), Stoxx 600 e FTSEurofirst 300 hanno tutti registrato un calo rispettivamente dello 0,39%, 0,66% e 0,71%. Lunedì è stata la migliore sessione per le borse europee in oltre 8 settimane.

A Wall Street, l'S&P-500 ha terminato lunedì con un valore molto alto mai registrato in 10 settimane. Un'impresa realizzata soprattutto grazie alla pubblicazione di un probabile felice esito di uno studio. In particolare quella effettuata dal laboratorio Moderna riguardante un vaccino sperimentale nella lotta contro Covid-19. È una realtà che non ha mancato di suscitare commenti.

 

Analisi economica di Vincent Boy

Attraverso una nota, lo specialista in analisi economica Vincent Boy (IG France) tratta la speranza suscitata dal risultato dello studio non proporzionale. Secondo lui, la pubblicazione di un tale risultato non fornisce la soluzione alle difficoltà finanziarie. Perché trova che sono queste difficoltà a guidare l'evoluzione dei mercati finanziari. Vincent Boy scrive che ci vorranno più trimestri per sviluppare un tale vaccino, mentre gli effetti del contenimento continuano a farsi sentire.

Inoltre, afferma che la ripresa continuerà ad operare lentamente. Inoltre, per aiutare i Paesi più colpiti da Covid-19, Parigi e Berlino hanno fatto una proposta di 500 miliardi di euro. Questo è l'importo totale necessario per il pacchetto di stimolo che hanno proposto come spesa di bilancio. A questo proposito, l'analista Michael Hewson (CMC Markets) ritiene che questo programma non possa essere considerato un accordo definitivo.

Informazione: In realtà, tutti i 27 paesi che sostengono l'Unione Europea dovranno pre-approvarlo durante il finanziamento di questo programma. Quindi sarà difficile, secondo Michael Hewson. Attualmente, tutti gli occhi sono puntati sull'audizione del presidente della Federal Reserve americana Jerome Powell. A lui si aggiungerà il Segretario del Tesoro degli Stati Uniti Steven Mnuchin. Riguarda la replica economica degli Stati Uniti.

 

Alcuni risultati della giornata

Sul versante della Borsa in Europa, il settore automobilistico ha registrato un calo dell'1,61 % dell'indice Stoxx. Ciò è avvenuto in seguito al calo della distribuzione di veicoli nuovi nel vecchio continente durante il mese di aprile. Le distribuzioni hanno registrato un calo record del 78,3% per effetto delle disposizioni di contenimento. I giganti del mercato automobilistico parigino, come Renault e PSA, sono diminuiti rispettivamente del 4,98% e del 5,79%.

Fiat Chrysler e Volkswagen hanno seguito l'esempio vendendo rispettivamente il 2,05% e lo 0,84%. Per quanto riguarda Remy Cointreau, ha registrato una perdita maggiore, stimata in oltre il 5,30%. Eurofins Scientific è in calo del 6,97% con l'emissione di oltre un milione di nuove azioni. Il gruppo ThyssenKrupp ottiene un guadagno del 4,53% grazie alla ricerca di partnership.