L'ordine stop

L’ordine stop è un tipo di ordine che può essere utilizzato su tutte le piattaforme di trading online. Il suo obiettivo, come si vedrà qui di seguito, è di rendere sicuro un trade imponendogli certi limiti con la finalità di ottimizzare i guadagni o di ridurre le perdite. L’ordine stop è quindi un ordine di vendita o di acquisto che scatta automaticamente quando la quotazione delle azioni raggiunge un prezzo preventivamente determinato. Ecco in dettaglio i casi in cui è opportuno utilizzare tale ordine ed alcune informazioni complementari.  

Trattate con l’ordine stop!
L'ordine stop
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 80.6% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.
Valutazione: 4.48 25 voti

 

Utilizzare l’ordine stop per limitare le perdite

Molti trader utilizzano l’ordine stop per limitare le loro perdite nel caso in cui non siano in condizione di seguire l’evoluzione delle proprie posizioni in tempo reale. In tal modo, piazzando questo tipo di ordine ad un prezzo inferiore a quello a cui hanno acquistato le azioni, si attiverà la vendita automatica di queste ultime e si limiteranno i danni nel caso in cui la quotazione dovesse continuare a scendere.

L’utilizzo di un ordine di questo tipo permette anche di seguire una strategia rigida e basata principalmente sulla logica, evitando di prolungare eccessivamente una posizione perdente a causa di effetti psicologici.

 

Utilizzare l’ordine stop per mettere al sicuro i guadagni

Un altro utilizzo corrente dell’ordine stop riguarda in questo caso il mettere al sicuro i guadagni. Come tutti sanno, la crescita del prezzo di un’azione non dura in eterno e succede spesso che una tendenza al rialzo ceda improvvisamente il posto ad una correzione al ribasso. Per assicurarsi di ritirare i propri guadagni al momento buono, è indispensabile utilizzare un ordine stop.

Per farlo, si piazza un ordine stop al livello di prezzo al quale si ritiene che i guadagni siano sufficienti e la posizione sarà chiusa automaticamente tramite la vendita delle azioni a questa soglia.

In questo caso è anche possibile utilizzare un ordine trailing stop che si evolverà fintanto che la tendenza resterà al rialzo per scattare solamente al momento dell’inizio di una correzione.

 

Alcuni consigli per utilizzare un ordine stop

In certi casi l’ordine stop può scattare in un momento inopportuno, cioè in corrispondenza di un movimento correttivo leggero che non ferma la tendenza al rialzo. È quindi consigliabile piazzarlo ad un livello superiore di almeno il 10% rispetto al prezzo di acquisto.

D’altro canto, e in particolare per quanto riguarda l’utilizzo di un ordine stop, per garantirsi dei guadagni bisogna essere realistici riguardo alla soglia da raggiungere. È bene ricorrere all’aiuto dell’analisi tecnica per fissare la soglia con intelligenza.

Accedere all’ordine stop

Volete accedere ad una piattaforma di trading online che proponga l’utilizzo di ordini stop? Cliccate sul link ed approfittate di tutti i vantaggi di un broker affidabile e regolamentato dalle autorità legali per trattare in tutta tranquillità.

Trattate con l’ordine stop!*
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 80.6% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.