A che ora apre e chiude la borsa di Parigi?

  •   HARMANT Adeline

Se volete investire sul mercato azionario Euronext Paris, è innanzitutto essenziale conoscere gli orari di apertura e di chiusura di questo mercato finanziario. Tuttavia, queste ore presentano talvolta alcune sottigliezze con eccezioni e regole che possono sembrare complesse. Vi suggeriamo quindi di saperne di più su queste ore e sulla loro natura specifica attraverso alcune spiegazioni su questo argomento.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500
A che ora apre e chiude la borsa di Parigi?

Quali sono gli orari standard di apertura e chiusura della Borsa di Parigi?

Vediamo prima le regole generali che regolano l'apertura e la chiusura della Borsa di Parigi. In circostanze normali, bisogna innanzitutto sapere che la borsa di Parigi ha una cosiddetta fase di pre-apertura, che si svolge ogni giorno dalle 7.15 alle 9.00. Durante questa fase, nessuna transazione viene effettivamente effettuata. Tuttavia, gli ordini di acquisto o vendita piazzati durante il periodo in cui il mercato è chiuso sono memorizzati lì insieme agli ordini che non possono essere eseguiti durante la sessione precedente. Durante questa fase di pre-apertura, il mercato può calcolare il prezzo di apertura dei vari titoli. Questo prezzo viene reso pubblico alle 9 del mattino, quando la sessione si apre effettivamente.

La sessione si svolge quindi in orari prestabiliti, dalle 9 alle 17.30. Durante questo periodo, gli ordini di acquisto e di vendita possono essere piazzati e risultare in transazioni ogni volta che viene emesso un ordine opposto allo stesso prezzo. Durante questa fase puoi inserire i tuoi ordini che saranno presi in considerazione durante la sessione.

Dopo questa sessione, si passa alla fase di pre-chiusura, che va dalle 17.30 alle 17.35 (cinque minuti). Durante questo periodo, non sono possibili transazioni, ma è probabile che gli ordini si accumulino e quindi contribuiscano a determinare il prezzo di chiusura di un titolo.

Abbiamo appena visto le regole applicabili agli orari di apertura e chiusura della Borsa di Parigi nel contesto della quotazione continua, il che significa che il prezzo dell'attività viene modificato ogni volta che viene piazzato un ordine. Tuttavia, c'è anche un'altra forma di quotazione, chiamata fixing, che è limitata ai titoli che sono meno scambiati sul mercato. In questo caso, gli ordini di acquisto e di vendita vengono confrontati solo due volte al giorno, alle 11.30 e alle 16.30, per cambiare il prezzo dell'asset.

 

Casi speciali e giorni in cui la borsa di Parigi è chiusa:

Oltre agli orari di apertura e chiusura della Borsa di Parigi, prima di fare trading su questa piazza finanziaria, bisogna conoscere anche i giorni in cui si svolgono le sessioni e i giorni in cui la borsa è chiusa.

Infatti, in generale, le regole di apertura e di chiusura del mercato azionario di Parigi sono abbastanza semplici poiché questo mercato azionario è aperto dal lunedì al venerdì e chiuso durante il fine settimana. Ma ci sono anche alcune eccezioni a questa regola e alcuni giorni di chiusura al di fuori del sabato e della domenica.

Si tratta, naturalmente, di alcuni giorni festivi come il venerdì santo, il lunedì di Pasqua, la festa del lavoro, il 25 dicembre o giorno di Natale e il 26 dicembre, giorno di Santo Stefano.

È anche importante capire i meccanismi di sospensione e ripresa del trading che possono verificarsi all'interno di una sessione. In effetti, è possibile che a causa di certi annunci e notizie importanti, il prezzo di un bene subisca una variazione significativa o che subisca una sospensione della quotazione di un valore. Questa sospensione è, ovviamente, temporanea e, il più delle volte, la quotazione riprende solo pochi minuti dopo l'interruzione. Tra le cause frequenti di tali sospensioni ci sono le voci su una società o un'offerta pubblica di acquisto che porta a un cambiamento particolarmente brusco del prezzo di un bene.  In questi casi, NYSE Euronext, che è responsabile della gestione della quotazione, può decidere che il titolo debba cessare le negoziazioni e che gli ordini di acquisto e vendita siano sospesi fino a nuovo avviso. Mentre questa situazione di solito dura solo pochi minuti, in casi eccezionali può durare più a lungo, a volte anche diversi mesi. In generale, questo tipo di sospensione si osserva quando il titolo guadagna o perde il 10% rispetto al prezzo di chiusura del giorno precedente. Con questa pausa, gli investitori sono quindi in grado di confermare o negare la loro posizione. Bisogna notare che in certi casi, una società può essa stessa chiedere la sospensione della quotazione delle sue azioni. L'AMF o Autorité des Marchés Financiers ha anche questo potere.

Quando NYSE Euronext decide di sospendere la quotazione di un bene, non lo fa senza giustificazione e senza un quadro rigoroso. In questi casi, deve specificare la data in cui e le condizioni in cui la quotazione riprenderà. Quando si riprende il trading dopo una tale sospensione, bisogna essere cauti, specialmente se si ha un ordine piazzato sul titolo prima della sospensione. Infatti, nella maggior parte dei casi, questo tipo di sospensione può portare all'eliminazione degli ordini che non sono stati eseguiti su questo titolo. Si raccomanda quindi vivamente di controllare lo stato del vostro ordine per vedere se è stato cancellato o meno, al fine di evitare di commettere due volte la stessa operazione.

Domande frequenti

Quali sono i giorni di apertura della borsa di Parigi?

La borsa di Parigi, Euronext Paris, apre alle contrattazioni ogni settimana dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17.30. Non ci sono sessioni di trading nei fine settimana. Bisogna anche notare che il commercio è generalmente chiuso in alcuni giorni festivi. Tuttavia, è possibile effettuare gli ordini durante il fine settimana o quando la borsa è chiusa. Questi ordini saranno eseguiti quando la borsa riaprirà.

Quali sono i principali indici di borsa della Borsa di Parigi?

La piazza finanziaria Euronext Paris pubblica e raggruppa diversi indici borsistici di riferimento. Questi includono, naturalmente, l'indice francese CAC 40, che è l'indice di riferimento nazionale e comprende le quotazioni delle 40 società francesi a maggiore capitalizzazione, l'indice CAC Mid & Small, che è composto dalle capitalizzazioni di mercato delle PMI, e l'indice SBF 120, che comprende le quotazioni dell'indice CAC 40 e gli 80 titoli più grandi del primo e secondo mercato.

Dove e come consultare il prezzo della Borsa di Parigi?

Se vuoi consultare il prezzo della Borsa di Parigi, devi semplicemente visitare un sito web specializzato nel mercato azionario o registrarti su una piattaforma di trading online. Potrai accedere ai grafici di borsa dei principali indici parigini, compreso il CAC 40, e potrai anche seguire la quotazione di tutti i titoli (azioni, indici, obbligazioni) quotati su questo mercato finanziario francese, in tempo reale e in diretta.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Plus500.com