Nuova revisione strategica comunicata da Engie

  •   Le 28/12/2020 à 10h56
  •   HARMANT Adeline

Dopo le interessanti notizie pubblicate nelle ultime settimane dal Gruppo Engie, la società francese dell'energia ha appena fatto un nuovo annuncio questo fine settimana che interessa gli investitori interessati alle sue azioni in borsa e che desiderano analizzarle. Questo nuovo comunicato stampa riguarda la strategia del gruppo, che sta ripulendo i vari reparti e ne ha appena pubblicato una recensione. Esso fornisce una migliore comprensione di come il gruppo prevede di accelerare la sua crescita e la sua redditività nei prossimi anni.

Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Nuova revisione strategica comunicata da Engie

Le attività che rimarranno invariate :

Il Gruppo Sosh si appresta a ristrutturare le proprie attività all'inizio del 2021 con la pulizia dei propri reparti. La revisione strategica pubblicata questo fine settimana dal fornitore di energia, che attualmente conta 17.000 dipendenti, definisce le attività che rimarranno invariate e altre che potrebbero vedere evolvere la loro partecipazione azionaria.

Prima di tutto, e per quanto riguarda le attività che il gruppo non toccherà, troviamo in particolare le reti di riscaldamento e raffreddamento urbano. Sono incluse anche le attività relative alla produzione decentralizzata di energia, all'efficienza energetica, alla smart city o alla mobilità verde, nonché le attività di ingegneria.

Tali attività, che saranno quindi mantenute da Engie, sono per la maggior parte ospitate all'interno della controllata Cofely. Attualmente riguardano quasi 35.000 dipendenti del gruppo. Queste attività portano attualmente al gruppo francese tra i 7 e gli 8 miliardi di euro all'anno.

 

Le attività che saranno ristrutturate o vendute da Engie :

Il comunicato stampa pubblicato da Engie elenca anche le attività che saranno direttamente interessate dalla ristrutturazione o che saranno probabilmente vendute.

Pertanto, e per quanto riguarda le attività ristrutturate, si afferma che le attività di installazione elettrica, le attività relative al riscaldamento, alla ventilazione e al condizionamento dell'aria, ma anche le attività relative all'informazione e alla comunicazione saranno interessate. Così, tutte le attività qui menzionate saranno riunite in una nuova entità. Quest'ultima sarà denominata provvisoriamente New Solutions e sarà suddivisa.

Le attività che saranno così ristrutturate e raggruppate in questa nuova entità riguardano attualmente 74.000 dipendenti del gruppo Engie. Ogni anno generano tra i 12 e i 13 miliardi di euro di fatturato per il gruppo.

Inoltre, il gruppo Engie ha anche annunciato di voler vendere la sua controllata Endel, specializzata nella manutenzione industriale. Sempre in relazione alle possibili dismissioni che il gruppo Engie prevede di realizzare, sarà presa in considerazione la vendita di tutta o parte della controllata Endel, specializzata nella manutenzione industriale, o di parte di essa. Il gruppo venderà anche tutta o parte della sua attuale partecipazione del 40,4% in GTT, una società specializzata in serbatoi di GNL.