Natixis IM Solutions esorta alla cautela sui mercati azionari

  •   Le 04/05/2020 à 10h55
  •   DEHOUI Lionel

Oggi il mondo è quasi a un punto morto a causa della diffusione del nuovo coronavirus. L'economia mondiale sembra sull'orlo del collasso. Dalle piccole alle grandi aziende, si tratta di un'osservazione allarmante in termini di attività. Gli investitori sono riluttanti ad acquistare azioni di una società in questo momento critico. Di conseguenza, i mercati azionari stanno subendo un duro colpo. Ma il 30 aprile 2020, sul mercato finanziario si sta svolgendo una storia diversa. La speranza suscitata da alcuni trattamenti con il coronavirus sta sconvolgendo tutte le cifre. Ad esempio, il mercato europeo e quello americano si sta riprendendo con oltre il 2%. La fine del tunnel promette di essere rassicurante. Ma se è vero che l'opportunità è il ladro, Natixis IM Solutions esorta comunque alla cautela.

Natixis IM Solutions esorta alla cautela sui mercati azionari
Immagine: AFP

La ricapitolazione del mercato azionario

Come già annunciato, la vita sta riprendendo sui mercati di Europa e America. Infatti, gli indici S&P 500 e Stoxx50 hanno registrato aumenti rispettivamente del +31% e del +26%. Inoltre, gli indici di borsa di Microsoft, Facebook e Qualcomm hanno ottenuto buoni risultati. Il gigante dei social network Facebook riporta una certa stabilità nei suoi introiti pubblicitari. Tesla, nel frattempo, si è assicurato il suo primo trimestre.

La Banca Centrale Americana (la Federal Reserve) ha mantenuto la sua politica monetaria, ma chiede un maggiore sforzo per stimolare l'economia. La Banca Centrale Europea si trova nel caldo della recessione causata dalle statistiche del prodotto interno lordo (PIL). Inoltre, vi è stabilità nei rendimenti (0,6%) della tesoreria decennale statunitense rispetto a quella tedesca (-0,5%). Anche il mercato del petrolio si sta riprendendo.

 

Natixis IM Solutions avverte

La banca francese Natixis IM Solutions mette in guardia dalla ripresa dei mercati azionari. In effetti, lo specialista dei servizi finanziari teme il peggio. Per lui, gli attuali livelli di mercato e le valutazioni attuali comportano rischi futuri legati a questa crisi sanitaria.

Tuttavia, i livelli attuali possono tenere per un po' di tempo a causa della speranza dei trattamenti e della portata del rally. Tuttavia, il colosso francese degli asset sta già anticipando il periodo post-crisi sanitaria, che potrebbe rivelarsi più complicato.

 

Il gestore patrimoniale vigila sulle misure di riapertura

Il gestore patrimoniale non si lascia distrarre, tiene d'occhio le politiche di acquisizione in tutto il mondo. Egli esamina attentamente queste misure per vedere come possono essere attuate limitando i danni del virus. Per raggiungere questo obiettivo, Natixis IM Solutions si affida alle previsioni di un contenimento più leggero e alle notizie incoraggianti relative ai trattamenti.

Per Natixis IM Solutions non si tratta solo di rimettere in sesto l'economia. Il gruppo chiede quindi misure di stimolo che possano contenere gli effetti della pandemia sull'economia. Altrimenti, vedremmo il peggio. Analizzerà anche le previsioni fatte per la linea di fondo mentre viene rivista al ribasso. Il gigante aggiunge anche che le valutazioni attuali mostrano un "E" (eaening) molto basso.

 

Informazioni sulle soluzioni IM di Natixis

Creato nel 2006, il gruppo francese Natixis IM Solutions è una banca di servizi aziendali, gestionali e finanziari. Opera nel campo dei servizi finanziari specializzati, del risparmio e del corporate banking. La società è una controllata del gruppo BPCE (Banque populaire caisses d'épargne).