Le migliori azioni svizzere

Esattamente come le azioni italiane o statunitensi, le azioni svizzere presentano numerosi vantaggi perché fra le imprese di questo paese ci sono alcuni dei più grandi gruppi al mondo. In questa sezione del sito proponiamo delle schede complete sui titoli borsistici svizzeri più interessanti del momento nonché delle spiegazioni e dei consigli per realizzare con successo le proprie analisi ed ottimizzare le proprie strategie.

Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Le migliori azioni svizzere

Analisi della quotazione delle azioni Roche
Analisi della quotazione delle azioni UBS
Analisi della quotazione delle azioni Novartis
Analisi della quotazione delle azioni Crédit Suisse
Analisi della quotazione delle azioni BB Biotech
Analisi della quotazione delle azioni ABB
Analisi della quotazione delle azioni Swiss Re
Analisi della quotazione delle azioni Richemont
Analisi della quotazione delle azioni Nestle
Analisi della quotazione delle azioni Geberit
Analisi della quotazione delle azioni Swiss Life
Analisi della quotazione delle azioni Alcon
Analisi della quotazione delle azioni Lonza
Analisi della quotazione delle azioni Givaudan

Perché investire sulle migliori azioni svizzere?

Investire nel mercato azionario svizzero è interessante per molti investitori, soprattutto per coloro che desiderano diversificare i loro investimenti sul mercato azionario e le vostre operazioni.

 Si nota infatti che le imprese quotate sul mercato SIX Swiss Exchange, il mercato borsistico di riferimento della Svizzera, offrono dei rendimenti particolarmente interessanti.

Inoltre, alcune di queste imprese sono delle multinazionali o delle società conosciute a livello mondiale e ciò facilita notevolmente la loro analisi dato che non mancano informazioni al loro riguardo ed è semplice trovarle online.

Il mercato svizzero offre un’interessante volatilità se si desidera profittare di movimenti di quotazione a breve termine, come può essere il caso se si adotta una strategia di day trading tramite dei contratti CFD.

Se si preferisce acquistare le azioni svizzere per integrarle al proprio portafoglio borsistico, si profitta al tempo stesso dei dividendi generati da questi valori e delle fluttuazioni tra il franco svizzero e l’euro o il dollaro che possono generare dei guadagni supplementari.

 

Quali sono le azioni svizzere su cui è possibile investire ad oggi?

Le piattaforme di trading online e le banche che propongono dei prodotti di investimento annoverano sempre più azioni svizzere tra gli attivi proposti ai loro clienti. Nella maggior parte dei casi, le azioni svizzere a cui è possibile accedere sono quelle che fanno parte dell’indice borsistico svizzero di riferimento, lo SMI, in cui si trovano in particolare alcune delle più grandi società del mondo quali i gruppi Nestlé, Novartis, Adecco, Crédit Suisse, Logitech, Swiss Life, Roche e UBS.

Naturalmente, tutti questi titoli offrono più informazioni e dati rispetto ai titoli delle aziende più piccole dimensioni dato che per queste non c’è nessuna difficoltà nel reperire i loro rapporti finanziari completi, delle informazioni sulla loro attività commerciale o dei dati relativi alla gestione aziendale. Tali dati sono indispensabili per determinare la direzione che prenderanno le tendenze delle loro quotazioni e mettere quindi in opera le proprie strategie d’investimento.

 

I differenti modi per investire sulla quotazione delle migliori azioni svizzere

Passiamo ora alla pratica spiegando in che modo si possa speculare sulla quotazione delle migliori azioni svizzere. Per realizzare tali investimenti ci sono due possibilità.

È ovviamente possibile acquisire dei titoli di una di queste imprese utilizzando un prodotto di investimento bancario come un conto titoli con l’obiettivo di percepire dei dividendi annuali e, eventualmente, un plusvalore alla rivendita dei titoli. Di preferenza questo metodo va utilizzato per le strategie di investimento a lungo termine avendo cura di ben gestire il proprio portafoglio in funzione dell’evoluzione della situazione del mercato borsistico svizzero e delle imprese emittenti.

La seconda soluzione per investire sul mercato svizzero consiste nell'assumere una posizione in queste azioni svizzere tramite contratti per differenza o CFD. Tali contratti sono accessibili su delle piattaforme di trading online, il cui utilizzo richiede unicamente una semplice iscrizione, che permettono di puntare sul rialzo o sul ribasso dei valori senza doverli possedere direttamente. Tramite questi strumenti il guadagno o la perdita consistono nella differenza di quotazione tra l’apertura e la chiusura della posizione.

 

Le informazioni necessarie per fare trading sulle azioni svizzere

Indipendentemente dal modo in cui si decide di investire sulle azioni svizzere, bisogna ovviamente essere in grado di analizzare in maniera completa i titoli e le loro possibilità di evoluzione e per farlo sono necessarie diverse conoscenze sulle azioni e sulle società che le hanno emesse. È in quest’ottica che, per ogni importante azione svizzera, proponiamo una scheda completa che raggruppa tutti i dati necessari e in cui si trovano in particolare:

  • Delle informazioni sull’impresa emittente e sulle sue attività in base agli introiti generati.
  • Delle informazioni relative al settore di attività interessato dal titolo attraverso i principali concorrenti diretti e indiretti della società.
  • Delle informazioni sulle operazioni di partnership strette dall’impresa e le alleanze strategiche concluse recentemente.
  • Dei dati borsistici generali sulla quotazione del titolo della società come la sua capitalizzazione borsistica, il numero di titoli in circolazione, il mercato e la piazza di quotazione, l’indice borsistico di riferimento associato e il settore di attività.
  • Infine, per ognuno dei valori forniamo dei consigli per realizzare le proprie analisi fondamentali listando gli elementi che, fra le pubblicazioni e le notizie future, possono maggiormente influenzarne la quotazione di Borsa.