Le migliori azioni asiatiche

Sempre più investitori si interessano alle azioni asiatiche e in particolare a quelle del mercato cinese motivo per cui, in questa sezione del sito, ci interessiamo a tutto ciò che si deve sapere su questi valori presentando le migliori azioni asiatiche del momento, le loro caratteristiche e i dati da conoscere per trattarle online.

Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Le migliori azioni asiatiche

Analisi della quotazione delle azioni Samsung
Analisi della quotazione delle azioni Sony
Analisi della quotazione delle azioni Alibaba
Analisi della quotazione delle azioni Toyota
Analisi della quotazione delle azioni Nintendo
Analisi della quotazione delle azioni Xiaomi
Analisi della quotazione delle azioni Nio
Analisi della quotazione delle azioni Tencent
Analisi della quotazione delle azioni Baidu

Perché fare trading sulle azioni asiatiche?

Non è un caso se da alcuni anni le azioni asiatiche attirano tanti investitori di tutto il mondo e segnaliamo qui alcuni dei vantaggi di questi titoli che sono altrettante ragioni per interessarvisi.

  • Un mercato sempre più importante. Per prima cosa, il mercato borsistico asiatico, sebbene per molti investitori sia poco conosciuto, è un mercato di grande portata. Il mercato delle azioni domestiche cinesi, per esempio, si posiziona ad oggi come secondo mercato mondiale, subito dopo gli Stati Uniti, in termini di capitalizzazione borsistica.
  • Un mercato sempre più internazionale. Il fatto che i mercati asiatici si aprano agli investitori stranieri comporta un cambiamento nella composizione di certi indici di servizi finanziari.
  • Una forte diversificazione dei titoli. Il mercato borsistico asiatico presenta anche il vantaggio di avere una sempre maggiore diversificazione dei valori quotati su di esso. Vi vengono rappresentati numerosi settori di attività e si hanno quindi molte opportunità.
  • Infine, il mercato delle azioni asiatiche è scarsamente valorizzato e ciò è una manna per gli investitori in cerca di valori in crescita.

 

Come investire sulle azioni asiatiche

Ad oggi esistono pochi fondi che permettono di acquistare azioni asiatiche tramite un portafoglio di valori. Tuttavia, le azioni quotate sui grandi indici borsistici asiatici quali gli indici di riferimento di Giappone e Cina sono per la maggior parte accessibili tramite le piattaforme di trading online proposte dai broker di CFD.

In ogni articolo, troverete informazioni su come investire in azioni asiatiche sia attraverso una banca che attraverso un broker online.

Le piattaforme di trading che propongono le migliori azioni asiatiche e che raccomandiamo nei nostri articoli sono state selezionate da noi in prima persona per la diversità dei valori proposti e per i numerosi strumenti di analisi e di supporto alla decisione.

 

Come analizzare la quotazione delle principali azioni asiatiche?

Esattamente come per gli investimenti su delle azioni italiane, europee o statunitensi, un buon investimento su delle azioni asiatiche richiede prima di tutto di essere in grado di realizzare delle analisi coerenti per prevedere il meglio possibile i movimenti futuri.

Tali analisi richiedono una conoscenza approfondita dei valori e delle società che li emettono. Per venire in aiuto in questo compito a volte complesso, abbiamo realizzato degli articoli dedicati ai grandi valori asiatici in cui trattiamo tutti i dati necessari.

Per esempio, per ogni valore forniamo i dati borsistici generali quali la capitalizzazione borsistica dell'impresa, il numero di titoli sul mercato, il mercato e la piazza di quotazione, l'indice borsistico principale e il settore di attività. Trattiamo inoltre altre informazioni sulle aziende fra cui dei dati sulle loro attività nel dettaglio, le loro fonti di reddito, una presentazione dei loro principali concorrenti nel loro settore di attività, degli esempi di partnership strategiche eventualmente strette recentemente e i loro punti di forza o di debolezza.

In ogni articolo dettagliamo inoltre gli elementi da prendere in considerazione quando si realizza un’analisi fondamentale delle azioni segnalando le pubblicazioni e gli eventi che influenzano maggiormente la loro quotazione.

 

Quali sono le migliori azioni asiatiche su cui investire?

Le azioni asiatiche su cui è interessante investire sono ovviamente quelle quotate sui grandi indici borsistici asiatici o internazionali. Sono infatti questi i valori delle imprese che hanno le più grandi capitalizzazioni borsistiche e che hanno quindi un’elevata liquidità.

Tuttavia, non c'è bisogno di preoccuparsi di quali azioni asiatiche si può investire, come abbiamo fatto questo screening in precedenza. Infatti, le azioni che presenteremo in questa sezione sono quelle che sono quotate sui principali indici del mercato azionario asiatico e quindi quelle che è più probabile trovare presso i broker online o nei più comuni prodotti di investimento del mercato azionario.

Non resta che scegliere il titolo di maggiore interesse personale in funzione, per esempio, delle proprie conoscenze o del proprio interesse per un settore in particolare.

 

Qualche consiglio per investire sulle azioni asiatiche

Concludiamo l’articolo presentando alcuni semplici consigli per fare trading nel modo più efficace possibile sulle azioni asiatiche.

  • Per prima cosa, bisogna sempre basare le proprie prese di posizione su una strategia precisa realizzando preventivamente un’analisi tecnica e un’analisi fondamentale del titolo scelto. Una volta ottenuti dei segnali di acquisto o di vendita, ci si può lanciare limitando i rischi.
  • È anche necessario prendersi il tempo di scegliere con cura le azioni su cui investire e diversificare il più possibile le proprie prese di posizione evitando di puntare tutto su un unico valore o su un unico settore di attività.
  • Non bisogna esitare ad utilizzare tutti gli strumenti messi a disposizione dal proprio broker per sapere se delle azioni asiatiche siano o meno interessanti. La forza di una tendenza e la sua volatilità devono essere sistematicamente verificate.
  • Infine, non si deve dimenticare di tagliare le proprie perdite o di ritirare i propri guadagni al momento giusto piazzando degli ordini stop e limit su ciascuna delle proprie posizioni.