La Commissione europea non approverà il vaccino AstraZeneca a gennaio

  •   Le 30/12/2020 à 09h47
  •   HARMANT Adeline

In un'intervista rilasciata ieri al quotidiano belga Het Nieuwsbald, il vicedirettore esecutivo dell'Autorità europea per i medicinali ha parlato e ha annunciato che l'Autorità europea per i medicinali continuerà a sostenere la Commissione europea nei suoi sforzi per migliorare la sicurezza e l'efficacia dei medicinali.È improbabile che l'EMA sia in grado di dare la sua approvazione per il vaccino covidico sviluppato da AstraZeneca in collaborazione con l'Università di Oxford a gennaio, come originariamente previsto. Ha anche detto che non è stata ancora presentata alcuna domanda per il vaccino.

Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
La Commissione europea non approverà il vaccino AstraZeneca a gennaio
Immagine: Gwan Kho - Flickr

Mancano le informazioni su questo vaccino:

In questa intervista, il vicedirettore ha affermato che i regolatori europei hanno ricevuto solo una quantità limitata di informazioni sul vaccino, che non è sufficiente a giustificare una licenza di commercializzazione condizionata. Aggiunge che l'EMA ha bisogno di più dati sulla qualità di questo vaccino e quindi l'azienda deve presentare una richiesta formale di approvazione. È pertanto altamente improbabile che possa essere concessa un'approvazione nel primo mese del 2021.

Da parte sua, la settimana scorsa AstraZeneca ha detto a Reuters che il suo vaccino dovrebbe essere efficace contro la nuova variante di Covid-19 e ha aggiunto che sono attualmente in corso studi per identificare pienamente l'impatto di questa mutazione del virus. La società ha anche presentato una serie completa di dati sul vaccino all'autorità di regolamentazione dei medicinali del Regno Unito. Questo è stato confermato dal Ministro della Salute del Regno Unito Matt Hancock.

Va inoltre ricordato che oggi l'unico vaccino che è stato convalidato dall'agenzia europea è quello sviluppato da Pfizer e BioNTech, con la campagna di vaccinazione che ha avuto inizio lo scorso fine settimana in tutta Europa. Il vaccino sviluppato da Moderna ha ricevuto anche l'approvazione delle autorità statunitensi e canadesi la scorsa settimana.

 

Un vaccino approvato questa mattina dall'agenzia britannica:

Mentre è improbabile che il vaccino di AstraZeneca riceva per il momento l'approvazione dell'UE, la situazione è diversa nel Regno Unito. Stamattina abbiamo appreso che la UK Medicines Agency, o MHRA, ha appena dato il via libera al vaccino. Il Regno Unito intende accelerare la campagna di vaccinazione, iniziata all'inizio di dicembre grazie a questo nuovo vaccino.

Un portavoce del Ministero della Salute del Regno Unito ha fatto l'annuncio questa mattina, 30 dicembre 2020, spiegando che il governo britannico ha accettato oggi la raccomandazione dell'MHRA.Medicines and Health Products Regulatory Agency o MHRA per consentire l'uso del vaccino Covid-19 sviluppato dall'Università di Oxford e da AstraZeneca. Il Regno Unito è il primo paese ad approvare questo vaccino, che ha il vantaggio di essere più economico da produrre e più facile da distribuire.

Il paese ha già ordinato 100 milioni di dosi del vaccino, che si prevede verrà inoculato nella popolazione del Regno Unito nel prossimo futuro.