Record di vendite del Gruppo Kering nel 2019

  •   Le 12/02/2020 à 17h23
  •   HARMANT Adeline

È quindi un record sia per le vendite che per il margine che il Kering Group ha realizzato nel 2019, grazie in particolare al mercato asiatico e al suo emblematico marchio Gucci, che ha raggiunto quasi 10 miliardi di euro di fatturato. Kering rassicura anche gli investitori sulle possibili ricadute della crisi del coronavirus.

Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Record di vendite del Gruppo Kering nel 2019

Un anno di crescita e redditività per Kering :

Nel comunicato stampa di questa mattina, il CEO del Kering Group François Henri-Pinault ha salutato un altro anno di forte e proficua crescita, in quanto il gruppo ha raggiunto un fatturato e un margine record per il 2019. Il suo fatturato ha così superato la soglia dei 15 miliardi di euro e il suo attuale margine operativo ha finalmente superato la soglia del 30%.

Si segnala, tuttavia, che l'utile netto del gruppo è diminuito del 37,4% a 2,3 miliardi di euro, principalmente a causa di imposte eccezionali a seguito della rivalutazione fiscale a cui il gruppo è stato sottoposto in Italia a seguito di una rettifica per frode da parte di Gucci.

 

Le ragioni di questo aumento delle vendite di Kering:

E' stato soprattutto il mercato dell'Asia-Pacifico a spingere le vendite di Kering verso l'alto con un incremento del 20,4% in un anno nonostante gli eventi di Hong Kong. Questo mercato rappresenta da solo il 34% del fatturato del gruppo. I marchi di Hong Kong hanno registrato nel quarto trimestre un calo di quasi il 50% delle vendite a causa di questi eventi.

Anche il marchio icona del Gruppo, Gucci, ha battuto il record con un fatturato di quasi 10 miliardi di euro. Anche la performance del marchio Yves Saint Laurent è stata elogiata, con un fatturato superiore ai 2 miliardi di euro, e Bottega Veneta ha girato l'angolo con un incremento del 2,2% del fatturato.

 

Nessuna prospettiva chiaramente definita per il gruppo nel 2020 :

Il gruppo Kering non ha comunicato una previsione numerica per il 2020, ma ritiene che l'attuale contesto piuttosto incerto non metta in discussione i fondamentali del gruppo sul mercato del lusso.

Tuttavia, il CEO del gruppo ha dichiarato: "Rimaniamo vigili e agili di fronte alle numerose sfide che dobbiamo affrontare, come la recente epidemia di coronavirus. In questo ambiente incerto, rimaniamo molto fiduciosi sul potenziale di sviluppo di Kering a medio e lungo termine. Negli ultimi dieci giorni abbiamo avuto un forte calo delle vendite e delle presenze nella Cina continentale. Sulla base dell'esperienza passata e conoscendo le nostre dinamiche, ci aspettiamo che le cose tornino rapidamente alla normalità una volta finita l'emergenza, e stiamo già lavorando ai prossimi passi".

Ha anche confermato di seguire molto da vicino gli sviluppi.