IPSEN pubblica risultati annuali piuttosto interessanti

  •   Le 11/02/2021 à 14h03
  •   DEHOUI Lionel

La crisi sanitaria del coronavirus ha avuto un impatto sulle attività economiche di diverse aziende nel 2020. Tuttavia, nonostante questa situazione, alcune aziende sono state in grado di fare progressi salutari. Questo è il caso del laboratorio francese Ipsen, che ha presentato solidi risultati annuali. Il gruppo biofarmaceutico in particolare ha registrato una crescita delle vendite.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500
IPSEN pubblica risultati annuali piuttosto interessanti

Sintesi dei risultati annuali di Ipsen

In un contesto particolare segnato dalla crisi sanitaria, Ipsen è riuscita a raggiungere ottimi risultati annuali. Dopo la pubblicazione di questi risultati, ha registrato un aumento dell'1,4% a 76,65 euro. 76,65. La forte performance ottenuta dal laboratorio francese è stata guidata dalla crescita delle vendite e da un netto miglioramento del suo margine.

L'utile netto del gruppo è aumentato dell'8,4% a 610,5 milioni di euro. 610,5 milioni. Anche il reddito operativo delle imprese è aumentato del 6% per raggiungere 829,3 milioni di euro. Questa performance è stata guidata da un lato dalla crescita delle entrate e dall'altro dai risparmi sui costi.

La società farmaceutica Ipsen ha registrato una crescita delle vendite consolidate del 3% a tassi di cambio costanti. Il fatturato consolidato è stato di 2,5916 miliardi di euro. D'altra parte, anche il margine operativo delle attività è cresciuto, raggiungendo il 32%, un aumento di 1,6 punti rispetto al 2019.

 

Crescita delle vendite

I solidi risultati annuali di Ipsen sono in parte sostenuti dalla crescita delle vendite in vari settori. Per esempio, nella divisione Specialty Medicine, le vendite sono aumentate bruscamente del 5,9%. Il loro valore è di circa 2,3811 miliardi di euro.

Questa performance è stata aiutata dalla forte crescita di Somatuline (lanreotide) e Cabometyx. Da parte loro, le vendite di Family Health sono diminuite del 21,3% a 210,6 milioni di euro. 210,6 milioni di euro, influenzati principalmente da una riduzione delle vendite di Smecta (diosmectite) colpita dalla pandemia di coronavirus.

Inoltre, il laboratorio francese prevede di pagare un dividendo stabile di un euro per azione. Per quanto riguarda le sue prospettive per il 2021, l'azienda conta su una crescita delle vendite superiore al 4% a tassi di cambio costanti. Di conseguenza, si aspetta di raggiungere un margine operativo per il business superiore al 30% delle vendite.

 

Maggiori informazioni su Ipsen

Fondata nel 1929, Ipsen è un gruppo biofarmaceutico francese il cui campo di attività è l'industria farmaceutica. È riconosciuto come il 3° laboratorio francese specializzato in peptidi e tossine. Il suo fatturato di 2,6 miliardi di euro è diviso tra la medicina specialistica, che rappresenta l'89% e la salute familiare, che rappresenta il restante 11%.

L'azienda ha una forte presenza internazionale. Opera nell'Unione Europea e nel resto d'Europa. Il gruppo biofarmaceutico è presente anche in Nord America e nel resto del mondo.

Inoltre, Ipsen adotta un modello di business che le permette di diventare leader nel trattamento delle malattie invalidanti attraverso la creazione di prodotti innovativi in oncologia, neuroscienze, ecc. Il gruppo prevede anche di trattare le malattie rare con la grande ambizione di portare un farmaco sul mercato ogni anno.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Plus500.com