HSBC riporta risultati del Q1 migliori del previsto

  •   Le 30/04/2021 à 07h16
  •   DEHOUI Lionel

Come molte aziende negli ultimi giorni, HSBC Banking Group ha fornito un aggiornamento sul suo business per il primo trimestre del 2021. Ha fatto bene in tutto il periodo. Infatti, la banca britannica ha svelato risultati migliori del previsto superando le aspettative del mercato. In particolare, mostrano un forte aumento dei profitti favorito da inattese inversioni di accantonamenti.

Risultati trimestrali nel Q1 2021

Nei primi tre mesi dell'anno fiscale 2021, l'utile imponibile di HSBC è balzato del 79% a 5,78 miliardi di dollari (4,79 miliardi di euro). Questo è un aumento del 109% su base rettificata e corrisponde a un importo di 6,4 miliardi di dollari.

Così, questa cifra supera ampiamente le previsioni del mercato, che puntavano a un profitto di 4,3 miliardi di dollari per questo periodo. Inoltre, l'attività della banca britannica ha registrato una buona accelerazione durante il trimestre. In effetti, le entrate di HSBC del Q1-2021 riflettono questo.

Per l'intero primo trimestre, i ricavi sono aumentati del 5%. Al contrario, i ricavi del gruppo bancario (in generale) mostrano un calo del 3,2% su base rettificata a 13,27 miliardi di dollari. In ogni caso, questi diversi valori sono superiori alle aspettative del mercato di 12,679 miliardi di dollari.

 

Annullamenti inattesi di accantonamenti

Nel primo trimestre, HBSC ha registrato in particolare inaspettati storni di accantonamenti. Questi erano superiori a 435 milioni di dollari di "accantonamenti per oneri". Questo è stato una sorpresa per gli analisti, che avevano previsto un ulteriore 1,084 miliardi di dollari di accantonamenti.

Come promemoria, nello stesso periodo dello scorso anno (Q1-2020), la banca britannica aveva speso per 3,11 miliardi di dollari di oneri per le disposizioni. Inoltre, l'anno scorso le banche hanno dovuto registrare pesanti accantonamenti per far fronte al rischio di mancato rimborso dei prestiti a causa della crisi sanitaria del coronavirus.

Tuttavia, lo scenario pessimistico previsto non si è avverato. Così, le banche possono ora procedere al recupero di una parte dei loro accantonamenti.

 

Migliori prestazioni nei vari business

Durante il primo trimestre, il gruppo britannico HBSC ha registrato una crescita nelle sue varie attività. Le attività bancarie, aziendali e d'investimento sono andate meglio del previsto. Le entrate dell'azienda sono aumentate del 10% a 4,29 miliardi di dollari.

Questo aumento è stato guidato dal brokeraggio azionario, che ha generato il 55% dei ricavi con 419 milioni di dollari. L'intermediazione di obbligazioni ha rappresentato il 52% delle entrate, con 396 milioni di dollari. Questa crescita è stata guidata anche dai servizi di consulenza e dall'organizzazione di transazioni sul mercato primario. Queste ultime attività hanno generato entrate che sono aumentate da 145 milioni di dollari a 291 milioni di dollari nel corso dell'anno.