Heineken segnala un aumento degli utili nel 2019

  •   Le 12/02/2020 à 14h38
  •   HARMANT Adeline

La mattina di mercoledì 12 febbraio 2020, il gruppo olandese Heineken, specializzato in prodotti birrari e bevande, ha annunciato i risultati annuali per il 2019. Il secondo produttore di birra al mondo ha così registrato un aumento significativo della piazza finanziaria di Amsterdam, grazie a questi risultati trimestrali superiori alle aspettative. Ha anche annunciato che nel 2020 dovrebbe beneficiare di prezzi più bassi per alcune materie prime come l'orzo e l'alluminio. Scopriamo insieme i dettagli di questa importante pubblicazione.

Trattare subito le azioni Heineken!
76.4% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

La quota Heineken guadagna punti sul mercato a seguito dei risultati incoraggianti del gruppo:

La prima cosa che possiamo togliere alla seduta di mercoledì per quanto riguarda l'azione Heineken è ovviamente l'aumento del suo prezzo. Il titolo è salito questa mattina dopo la pubblicazione degli ultimi risultati trimestrali della società e la positiva conclusione dell'esercizio 2019.

Alla Borsa di Amsterdam il titolo Heineken ha guadagnato il 6,28% con una quotazione di 103,90 euro all'apertura della sessione. Si tratta di una progressione interessante, poiché si tratta di uno degli aumenti più importanti dell'indice borsistico Stoxx 600, che è aumentato complessivamente dello 0,31%.

 

I risultati di Heineken in dettaglio:

In particolare, per quanto riguarda questa pubblicazione reattiva, si segnala che il gruppo ha registrato una crescita del fatturato di circa 4 unità.1% in volumi nel quarto trimestre 2019, in particolare grazie all'accelerazione delle vendite in alcuni mercati come quello americano, asiatico e brasiliano. Si segnala inoltre che la previsione di consenso è stata di un aumento di circa il 3,3% di queste vendite.

Un altro dato che ha deliziato gli investitori e sorpreso gli analisti è stato anche il risultato operativo del gruppo per lo stesso trimestre, anch'esso superiore alle stime. Inoltre, il dividendo di 0,76 euro proposto da Heineken è considerato rassicurante dagli analisti. Per quanto riguarda i risultati annuali del gruppo per il 2019, l'Ebit al netto delle componenti straordinarie è salito del 3,9% a 4,02 miliardi di euro.

 

Le previsioni ottimistiche di Heineken per il 2020:

Rivolgiamo ora la nostra attenzione alle previsioni del Gruppo Heineken per il nuovo anno. In effetti, l'azienda olandese si aspetta ora un'ulteriore crescita del fatturato, in particolare attraverso un aumento sia dei volumi che dei prezzi. La società stima inoltre che i suoi costi aumenteranno leggermente.

Questi diversi sviluppi dovrebbero quindi portare ad un significativo aumento dell'utile operativo della società a metà di un intervallo percentuale a una cifra, salvo in caso di sviluppi sfavorevoli del contesto economico e politico. Heineken ha così stabilito un consenso per aumentare il suo Ebit per il 2020 del 6%.