Il Gruppo Sanofi annuncia gli obiettivi strategici in Oncologia

  •   Le 05/06/2020 à 11h11
  •   HARMANT Adeline

Mentre il gruppo francese Sanofi ha appena rivelato quale sarebbe la sua strategia nel campo oncologico nella cura di quattro grandi tipi di cancro e attraverso 4 prodotti di punta che possono davvero trasformare l'assistenza medica dei pazienti, vi offriamo alcuni consigli su come prendere posizione su questo annuncio di borsa.

Inizia a fare trading su Sanofi
80.5% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Il Gruppo Sanofi annuncia gli obiettivi strategici in Oncologia
Immagine: Lionel Allorge

I progressi di Sanofi e la strategia di Sanofi in oncologia in dettaglio :

Il gruppo Sanofi ha quindi comunicato la sua strategia per quanto riguarda quattro aree specifiche dell'oncologia con mieloma multiplo e tumori della pelle, del polmone e del seno. A tal fine, mette in evidenza quattro dei suoi prodotti più avanzati tra cui Sarclisa, Libtayo e altri due farmaci ancora in fase sperimentale e in fase di sviluppo.

Così e nel comunicato stampa di oggi, l'amministratore delegato di Sanofi Paul Hudson afferma: "L'esecuzione della nostra strategia oncologica sta rapidamente guadagnando slancio con diversi progressi sia nella nostra pipeline di sviluppo che nei farmaci commercializzati.»

Questi annunci sono stati trasmessi dal gruppo ad ASCO 2020 attraverso una conferenza di ricerca e sviluppo oncologico.

 

Come reagisce il mercato azionario a questo annuncio?

In seguito a questo interessante e ottimistico annuncio del gruppo farmaceutico francese, diversi analisti si sono espressi a favore di un aumento del prezzo del titolo. Il Crédit Suisse ribadisce quindi il suo parere sulla sovraperformance di questo titolo e sul suo obiettivo di prezzo di 105 euro per questo titolo, indicando che Sanofi rimane un titolo privilegiato in questo settore di attività, in particolare a causa della sua bassa valutazione annuale e della sua migliore redditività. Va notato che il nuovo management del gruppo sembra concentrare le proprie risorse nella ricerca e sviluppo e nel marketing.

Il Credit Suisse indica inoltre che la crescita di Duxipent e dei vaccini nei prossimi anni darà sicuramente il tempo al management di Sanofi di completare la transizione verso i driver di crescita interni piuttosto che concentrarsi sugli asset della partnership.

Si segnala inoltre che Sanofi ha annunciato di aver chiuso la vendita dei suoi 13 milioni di azioni ordinarie Regeneron mediante un'offerta pubblica di acquisto a 515 dollari per azione, mentre l'opzione di sovra-allocazione è stata interamente esercitata dalle banche coordinatrici.

A seguito di questo evento, il management del gruppo rimarrà quindi concentrato sulla crescita dell'EPS di circa il 5% per l'anno 2020. Secondo Oddo, questo accordo è opportunistico per entrambe le parti, dato il buon andamento del prezzo del titolo Regeneron dall'inizio di quest'anno 2020 con un incremento del 52%.

Il titolo Sanofi rimane quindi un valore da privilegiare in questi tempi di incertezza sui mercati azionari europei.