Nuovo obiettivo per la riallocazione delle azioni proprie di EDF

  •   Le 24/12/2019 à 11h58
  •   Adeline HARMANT

Questa mattina il Gruppo EDF ha annunciato l'avvio di una procedura, nell'ambito del programma di riacquisto di azioni proprie, per la riallocazione di 3.646913 azioni originariamente assegnate al contratto di liquidità e 50.594 azioni assegnate ad un'offerta riservata ai dipendenti nel 2007. Vi invitiamo a saperne di più su questa nuova notizia.

Inizia a fare trading su EDF
76.4% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Qual è lo scopo di questo programma di riacquisto di azioni EDF?

Il programma di riacquisto di cui parliamo è stato approvato dall'Assemblea generale del maggio 2019 e per un periodo di 18 mesi. I suoi obiettivi principali sono la riduzione del capitale sociale mediante annullamento di azioni, l'assegnazione di azioni a dipendenti ed ex dipendenti del Gruppo nei termini e condizioni previste o in qualsiasi offerta riservata ai dipendenti, la consegna di azioni in occasione di un programma di riacquisto di azioni, l'assegnazione di azioni a dipendenti ed ex dipendenti del Gruppo nei termini e condizioni previste o in qualsiasi offerta riservata ai dipendenti, la consegna di azioni in occasione di un programma di riacquisto di azioni, l'assegnazione di azioni a dipendenti ed ex dipendenti del Gruppo nei termini e condizioni previste o in qualsiasi offerta riservata ai dipendenti, l'assegnazione di azioni a dipendenti ed ex dipendenti del Gruppo nei termini e condizioni previste o in qualsiasi offerta riservata ai dipendenti, l'assegnazione di azioni in occasione di un programma di riacquisto di azioni, l'assegnazione di azioni a dipendenti ed ex dipendenti del Gruppo nei termini e condizioni previste o in qualsiasi offerta riservata ai dipendenti, l'assegnazione di sl'esercizio dei diritti connessi ai titoli che danno accesso al capitale mediante rimborso, conversione, permuta, presentazione di un warrant o in qualsiasi altro modo e l'esecuzione di tutte le operazioni di copertura delle obbligazioni della società o di una sua controllata.

Altri obiettivi riguardano la stimolazione del mercato azionario attraverso un contratto di liquidità, il mantenimento e la successiva consegna delle azioni nell'ambito di operazioni di crescita esterna, di conferimento, di fusione o di scissione. Infine, un altro obiettivo è quello di effettuare qualsiasi operazione che sia conforme alla normativa vigente o che faccia parte di una pratica di mercato che verrebbe accettata dall'AMF.

Nell'ambito di questo programma, la percentuale massima di capitale che può essere riacquistata è del 10% o del 5% per le azioni acquisite al fine di conservarle e successivamente rimetterle a titolo di pagamento o di scambio nell'ambito di operazioni di crescita esterna. Si specifica inoltre che quando le azioni vengono riacquistate allo scopo di stimolare il mercato per l'azione in base ad un contratto di liquidità, si applica quanto segueil numero di tali azioni prese in considerazione per il calcolo del limite del 10% corrisponde al numero di azioni acquistate, meno il numero di azioni rivendute durante il periodo di validità dell'autorizzazione.

Il prezzo massimo di acquisto per azione è stato fissato dall'Assemblea generale a 30 euro e l'importo massimo dei fondi per il programma è stato fissato a 2 miliardi di euro. Al Consiglio di Amministrazione sono stati conferiti tutti i poteri, con facoltà di delega, per l'attuazione di tale autorizzazione e per l'assegnazione o la riassegnazione delle azioni necessarie ai vari scopi perseguiti.

 

Come sarà ripartito il portafoglio azionario al 23 dicembre 2019 :

Alla data del 23 dicembre 2019 la Società possedeva complessivamente 4.894.027 azioni proprie, così suddivise;

  • 1.196.520 azioni detenute in base al contratto di liquidità (pari allo 0,0386% del capitale sociale)
  • 3.697.507 azioni ai fini della riduzione del capitale mediante annullamento.