Il dollaro cala bruscamente nella speranza di un piano di aiuti finanziari

  •   Le 08/04/2020 à 14h52
  •   HARMANT Adeline

Nella sessione di ieri il dollaro statunitense ha registrato un forte calo rispetto alle altre valute, soprattutto nei confronti dell'euro, dopo aver guadagnato punti per quasi sei giorni. Da parte sua, e nonostante il deterioramento delle condizioni di salute del Primo Ministro britannico, la sterlina sembra reggere bene. Diamo un'occhiata più da vicino allo stato attuale delle principali valute Forex.

Trattare l’EUR/USD online!
80.5% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Un aggiornamento sulle principali valute del mercato dei cambi :

Al termine della sessione di ieri, abbiamo visto un forte rimbalzo dell'euro rispetto al dollaro con un guadagno dell'1,04% e un prezzo di 1,0905 pips per l'EUR/USD.

Va ricordato che questa notizia è sorprendente a prima vista, dato che il biglietto verde svolge da tempo il ruolo di porto sicuro, come spesso accade in caso di crisi. Con il miglioramento del sentimento del mercato, alcuni di questi guadagni tendono quindi ad erodersi gradualmente. Infatti, possiamo vedere che gli investitori sperano sempre più che il picco dell'epidemia di coronavirus in Europa stia per essere superato e questo si riflette nelle loro posizioni, soprattutto nel mercato Forex.

 

Perché il dollaro si sta abbassando?

La maggiore speranza del mercato non è l'unica ragione dell'attuale debolezza del dollaro USA. In effetti, la valuta statunitense sembra soffrire anche dell'anticipazione di un massiccio piano di sostegno aggiuntivo di 1,5 trilioni di dollari, come richiesto dal governo statunitense.

Anche i dati relativi all'economia statunitense sono a mezz'asta, con un'aspettativa di una recessione di circa il 30% nel secondo trimestre del 2020 e un tasso di disoccupazione prossimo al 13%.

 

Continuerà la situazione per quanto riguarda l'EUR/USD?

Nulla è meno certo, poiché il declino della pandemia non è ancora confermato in Europa e il numero di morti è in aumento in alcuni Paesi, tra cui la Francia. La tregua dell'euro non dovrebbe quindi durare molto a lungo.

Infatti, a meno che l'area dell'euro non riesca a far fronte alle sfide che deve affrontare dal punto di vista del bilancio o a meno che non riesca a rimpatriare il suo stock dinetto delle attività estere, il deprezzamento e la recessione continueranno probabilmente per un certo periodo di tempo e l'euro rischia di perdere terreno nelle prossime settimane.

 

Aggiornamento sulla sterlina inglese con il deterioramento dello stato di Boris Johnson :

Il mercato Forex non sembra tener conto, per il momento, del peggioramento della salute del primo ministro britannico con la sterlina che regge bene.

Tuttavia, se la condizione di questo leader dovesse peggiorare, potrebbe portare a un dilemma costituzionale in assenza di un numero 2 che prenda il sopravvento.

Per il momento la sterlina riesce a guadagnare lo 0,94% rispetto al dollaro ed è in calo dello 0,10% rispetto all'euro.