UNIPOLSAI

Analisi della quotazione delle azioni UnipolSai

72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore.
 
Grafico fornito da TradingView

Le azioni italiane Unipolsai sono accessibili dalle piattaforme dei mediatori online. Ecco alcune informazioni utili a proposito del loro corso ed un’analisi tecnica storica del loro prezzo per mettere in opera le proprie strategie di investimento con maggior facilità.

Elementi che possono influenzare la quotazione di questo attivo:

Analisi n. 1

Bisogna seguire con la massima attenzione le operazioni del gruppo finalizzate a favorire la sua espansione su ulteriori mercati e l’incremento della sua presenza internazionale tramite, in particolare, l’acquisto di filiali in altri paesi.

Analisi n. 2

Relativamente ad alcuni paesi, va presa in considerazione l’evoluzione demografica che offre delle opportunità per la domanda di prodotti assicurativi e di altri prodotti finanziari.

Analisi n. 3

Le differenti normative nel settore finanziario possono influire sul modo in cui evolve la quotazione delle azioni UnipolSai perché possono frenare o favorire le attività del gruppo.

Analisi n. 4

Come qualsiasi altra impresa del settore finanziario, il gruppo UnipolSai è sottoposto agli accordi Solvency II e ciò comporta una maggiore concorrenza per i capitali che deve essere monitorata con attenzione.

Analisi n. 5

Il livello di crescita economica mondiale va seguito con interesse.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Presentazione della società UnipolSai

Il gruppo italiano UnipolSai Assicurazioni è attualmente il numero 2 delle assicurazioni in Italia. Le sue attività si possono ripartire in due grandi poli principali ovvero le assicurazioni, che rappresentano oltre il 98% del suo volume d’affari includendo anche le assicurazioni vita, seguite dalle attività di gestione immobiliare ed altre attività connesse.

Attualmente il gruppo UnipolSai impiega ben 9.951 persone principalmente in Italia, nazione in cui realizza la maggior parte dei propri benefici.

Il gruppo assicurativo UnipolSai ha origine nel 2013 dalla fusione per incorporazione di Fondiaria-Sai S.p.A. (nata a sua volta nel 2002 dalla fusione tra la Società Assicuratrice Industriale, meglio conosciuta come Sai, fondata a Torino nel 1921 e La Fondiaria S.p.A. fondata nel 1879 a Firenze), Unipol Assicurazioni e Premafin.

Le attività operative di UnipolSai sono state avviate a gennaio 2014 ed oggi la società di assicurazioni si conferma al secondo posto della classifica nazionale delle compagnie assicurative in termini di raccolta complessiva di premi.

Sul mercato è presente attraverso Unipol, La Fondiaria, Sai, La Previdente, Nuova MAA, mentre nel settore bancario assicurativo UnipolSai opera attraverso Popolare Vita, Bim Vita e Incontra Assicurazioni.

UnipolSai è presente anche in Serbia attraverso il controllo di DDOR Novi Sad, terzo assicuratore nel mercato serbo.

Il corso delle azioni UnipolSai viene attualmente quotato sul Mercato Telematico Azionario della Borsa Italiana ed integra il calcolo dell’indice borsistico FTSE MIB.

Analisi della quotazione delle azioni UnipolSai
Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Concorrenza

Prendiamoci ora il tempo di interessarci all’ambiente economico e settoriale diretto del gruppo UnipolSai presentando nel dettaglio i suoi principali concorrenti e avversari:

PICA (Prudential Insurance Company of America)

Questa impresa statunitense è uno dei pezzi grossi nel mondo dei servizi finanziari e propone differenti gamme di prodotti e servizi finanziari. Il gruppo distribuisce polizze vita, fondi comuni di investimento, fondi pensione e offre anche servizi di gestione patrimoniale a clienti privati ​​e istituzionali negli Stati Uniti e in oltre trenta altri paesi.

Allianz 

Questo gruppo assicurativo tedesco è il leader mondiale del settore. Inoltre, Allianz si posiziona anche sul mercato mondiale della gestione di attivi sul quale è attualmente il numero 4. Tra le altre cose, è in grado di proporre servizi e prodotti diversificati nei segmenti delle polizze danni e vita e dispone di una forte presenza in Svizzera, Italia e Francia.

Zurich Insurance Group

 Questo gruppo svizzero è un altro concorrente diretto di UnipolSai. Si tratta della più grande compagnia di assicurazioni della Svizzera ed ha sede a Zurigo.

AXA Group 

 Il gruppo AXA è un gruppo internazionale francese specializzato in assicurazioni e dal 1994 ha aggiunto alle sue attività storiche quella della gestione di attivi. Da alcuni decenni si estende un po’ in tutta Europa.


Alleanze strategiche

Oltre a conoscere bene i principali concorrenti di UnipolSai bisogna anche essere in grado di individuare le partnership strategiche che il gruppo potrebbe stringere in futuro e che di certo avranno una forte influenza sulla sua crescita. Ecco alcuni esempi concreti che aiutano a comprenderne l’interesse:

Banco BPM 

 Alcuni anni fa il gruppo UnipolSai si è alleato strategicamente con il gruppo bancario Banco BPM nel settore della bancassicurazione. I due gruppi hanno infatti deciso di creare una joint venture in questo settore per permettere a ciascuna delle due parti di posizionarsi sul settore dell’altra. Sebbene questa alleanza abbia dato i suoi frutti, alcuni anni dopo UnipolSai ha annunciato la riorganizzazione delle proprie attività di assicurazioni e di banca e contestualmente ha annunciato anche la fine di questa joint venture.

LBA

 La seconda partnership che citiamo è quella stretta tra UnipolSai e la LBA nel quadro del campionato italiano di basket del 2016 sotto forma di sottoscrizione di un contratto di naming rights per la durata di tre stagioni. La partnership è stata messa in opera tramite la nuova agenzia esclusiva Infront che gestisce la comunicazione del gruppo ed ha permesso a UnipolSai di profittare di una grandissima visibilità e pubblicità nel corso di eventi sportivi particolarmente seguiti dagli appassionati di basket italiani.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500
Gli elementi a favore di un rialzo della quotazione delle azioni

Per speculare in maniera efficace sulla quotazione delle azioni UnipolSai bisogna ovviamente conoscere alla perfezione l’azienda e, soprattutto, padroneggiare i suoi punti di forza e le sue debolezze ed è per questo motivo che ne proponiamo ora un riepilogo.

Cominciamo questa panoramica analizzando i principali punti di forza di cui dispone il gruppo UnipolSai:

  • Il primo vantaggio del gruppo UnipolSai è senza alcun dubbio la sua dimensione sul mercato italiano dove detiene infatti la più grande rete di assicurazioni composta da oltre 2.800 agenzie e da oltre 6.000 subagenzie tramite le quali propone una gamma completa di prodotti.
  • La progressiva diversificazione delle attività del gruppo è un ulteriore punto di forza da tener presente perché UnipolSai tende a proporre sempre più prodotti ai propri clienti e riesce così a posizionarsi su differenti segmenti interessanti aumentando quindi le proprie fonti di reddito.
  • L’evoluzione storica della quotazione delle azioni UnipolSai è un elemento piuttosto incoraggiante e positivo dato che il titolo è stato capace di guadagnare oltre il 20% del proprio valore nel corso degli ultimi tre anni con una performance superiore a quella dell’indice FTSE MIB. È comunque necessario verificare la sua progressione futura effettuando un’analisi.
  • L’ultimo dei principali vantaggi di questa impresa è la sua attuale riorganizzazione con la cessione di partecipazioni non strategiche ed un’ottimizzazione della sua struttura operativa.
Gli argomenti a favore di un ribasso della quotazione delle azioni

Passiamo ora ai punti deboli di questo valore e quindi alle attuali principali debolezze del gruppo UnipolSai:

  • Va rilevato come prima cosa che nonostante gli sforzi fatti per estendere le proprie attività a livello internazionale il gruppo rimane fortemente esposto al mercato italiano in cui realizza ancora la maggior parte degli utili.
  • Le normative che inquadrano alcune delle sue attività presenta dei rischi di cui bisogna tener conto nelle analisi.
  • Il recente calo dei rendimenti dei prodotti di investimento mette in difficoltà la relativa divisione del gruppo e può pesare sulla sua redditività a lungo termine.
Le informazioni fornite in questa pagina sono solo indicative e non devono essere utilizzate senza effettuare un’analisi fondamentale più completa di questo titolo, tenendo conto, in particolare, dei dati esterni, delle pubblicazioni future e di qualsiasi notizia di natura fondamentale che potrebbe far evolvere questi punti di forza e di debolezza o renderli più o meno gravosi. Tali informazioni non costituiscono in alcun modo raccomandazioni per la realizzazione di transazioni.

Domande frequenti

Le azioni del gruppo UnipolSai vengono quotate su un indice borsistico principale?

Chi si interessa con attenzione alle azioni del gruppo UnipolSai è certamente al corrente del fatto che questa società è una delle più importanti del mercato italiano ed è quindi logico che integri la composizione dell’indice di riferimento del paese, l’FTSE MIB, di cui fa parte da ormai molti anni per via della sua elevata capitalizzazione borsistica.

Perché la concorrenza può influenzare le azioni UnipolSai?

Nel quadro delle analisi delle azioni UnipolSai bisogna tenere d’occhio la concorrenza del suo settore. Infatti, le principali notizie o pubblicazioni da parte degli altri protagonisti di questo settore di attività possono avere un’influenza diretta sul valore delle azioni borsistiche di tutte le imprese che ne fanno parte. Bisogna quindi fare attenzione a tutte le pubblicazioni importanti provenienti dalle grandi aziende del settore in Italia e nel mondo.

Si può fare trading al ribasso sulle azioni UnipolSai?

Acquistare delle azioni UnipolSai corrisponde a speculare sul rialzo del loro valore ma è anche possibile fare trading su di esse direttamente al ribasso. Per farlo basta realizzare quella che viene definita una “vendita allo scoperto” utilizzando degli specifici strumenti di trading proposti online come i CFD, contratti per differenza.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Plus500.com