TENARIS

Analisi della quotazione delle azioni Tenaris

--- Annuncio ---
76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore.
 
Grafico fornito da TradingView

Le azioni Tenaris sono quelle di un gruppo italiano la cui attività è poco conosciuta ma che svolge un ruolo fondamentale nell’industria petrolifera e del gas. Per saperne di più a proposito di questa società e delle sue attività, ecco delle informazioni pratiche, dei dati circa la quotazione di queste azioni di Borsa, la loro analisi tecnica storica e altre informazioni.  

Elementi che possono influenzare la quotazione di questo attivo:

Analisi n. 1

Per quanto riguarda le attività di Tenaris sul mercato statunitense, il gruppo potrebbe profittare prossimamente della revisione dei diritti antidumping negli Stati Uniti, revisione che avrà come conseguenza diretta la limitazione dei prodotti a buon mercato importati nel paese dai concorrenti di Tenaris che dovrebbe così recuperare delle quote di mercato importanti.

Analisi n. 2

Si sa che il mercato del gas naturale conosce attualmente una forte crescita con una domanda mondiale sempre più grande.

Analisi n. 3

La domanda in crescita riguarda anche il settore petrolifero, visto che nuovi pozzi di petrolio vengono scoperti e che la ricerca di nuovi giacimenti è una delle priorità dei grandi gruppi di questo settore. Questi nuovi pozzi petroliferi richiederanno equipaggiamenti e quindi prodotti di Tenaris e dei suoi concorrenti. Il gruppo dovrebbe quindi approfittarne per aumentare le sue vendite.

Analisi n. 4

A causa dello sviluppo mondiale e in particolare di alcune economie emergenti, si assiste ad un rialzo importante di alcuni settori terzi come l’automobile o le costruzioni. Questi settori hanno grandi esigenze in carburante, il che influenzerà la produzione delle compagnie petrolifere e gasiere e quindi la loro domanda di prodotti specifici. Indirettamente ciò profitterà quindi a Tenaris.

Analisi n. 5

La concorrenza cui fa fronte il gruppo Tenaris rimane una minaccia importante per le quote di mercato del gruppo. Le imprese cinesi che esportano prodotti a basso prezzo verso la maggior parte dei mercati internazionali sono in particolare da tenere in considerazione come un vero pericolo. Ovviamente lo stesso vale per le grandi aziende europee e statunitensi che sono anch’esse sempre più aggressive nella loro strategia di concorrenza.

Analisi n. 6

Una minaccia importante di cui tenere conto nelle analisi fondamentali della quotazione delle azioni Tenaris riguarda le normative dei governi dei paesi in cui il gruppo commercializza i suoi prodotti. Queste normative infatti sono molto incostanti e possono svantaggiare Tenaris rispetto a dei suoi concorrenti o impedirle di impiantarsi in alcuni mercati strategici per il suo avvenire.

Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Fare trading con i CFD su Plus500

A proposito del gruppo Tenaris

Il gruppo italiano Tenaris è attualmente il numero 1 mondiale nella fabbricazione di tubi in acciaio non saldati per l’industria del gas e del petrolio. La maggior parte del suo volume d’affari viene appunto realizzata tramite la produzione di tali tubi destinati alle attività di perforazione ma Tenaris propone anche delle condotte destinate al trasporto di petrolio e gas.

Il grosso del fatturato viene prodotto in Nord America.

Le azioni Tenaris vengono attualmente quotate sul Mercato Telematico Azionario di Borsa Italiana ed il suo corso integra il calcolo dell’indice borsistico FTSE Eurotop100.

 

Storia del gruppo Tenaris

Il gruppo Tenaris nasce nel 2002 dal raggruppamento di tutte le attività del gruppo Techint, gruppo fondato nel 1945 dal milanese Agostino Rocca, emigrato in Argentina dopo la guerra, che operava nella produzione dei tubi in acciaio. Tenaris ha riunito sotto un unico marchio le società: Dalmine (Italia), Siderca (Argentina), Tamsa (Messico), NKKTubes (Giappone), AlgomaTubes (Canada), Tavsa (Venezuela), Confab (Brasile) e Siat (Argentina). Il nuovo marchio è stato associato ai marchi storici dando vita a TenarisDalmine, TenarisSiderca, TenarisTamsa e molti altri.

 

Conoscere la concorrenza delle azioni Tenaris

Una buona conoscenza dei concorrenti del gruppo Tenaris è indispensabile se si vuole effettuare un'analisi coerente e precisa del suo titolo. Di seguito sono illustrati i principali operatori del suo settore di attività:

 

Le alleanze strategiche strette dal gruppo Tenaris

Se per valutare questo valore è indispensabile una buona conoscenza degli avversari di Tenaris, lo stesso vale per i suoi alleati strategici. In passato, infatti, il gruppo Tenaris ha stretto diverse partnership strategiche con altre imprese di cui proponiamo di scoprire due esempi recenti:

 

Vantaggi e punti di forza delle azioni Tenaris come attivo di Borsa

Le azioni Tenaris possono essere trattate tramite i CFD con delle posizioni all’acquisto o alla vendita a breve, medio o lungo termine. Ma prima di prendere una posizione lunga su questo titolo bisogna assicurarsi di poter prevedere al meglio la futura tendenza di fondo di queste azioni e, per farlo, non c’è niente di meglio che passare in rivista forze e debolezze dell’azienda. Analizzando con cura i vantaggi di cui dispone il gruppo Tenaris e i suoi eventuali punti deboli, infatti, si possono fare delle previsioni sulla maniera in cui l’azienda evolverà negli anni a venire e quindi anticipare anche il sentire degli investitori e il loro comportamento sul mercato. Ecco quindi, per cominciare questa analisi, il riassunto dei vantaggi delle azioni Tenaris e i punti di forza di questa impresa.

Prima di tutto ricordiamo che la società Tenaris gode di un posizionamento vantaggioso nel suo settore di attività. Il gruppo è infatti attualmente uno dei leader, nel paese e nel mondo, del mercato dei tubi per uso petrolifero. Può perciò contare su questo posizionamento per continuare a prosperare e a conservare una buona immagine di marca presso i suoi clienti.

Gli investitori in Borsa e gli azionisti sono anche rassicurati dal fatto che il gruppo Tenaris presenta una struttura finanziaria sana. Il suo elevato flusso di cassa gli permette soprattutto di realizzare delle operazioni di fusione e acquisizione per sviluppare sempre più le proprie attività e ridurre i propri costi operativi.

Tenaris non si accontenta di vendere i propri prodotti in tutto il mondo ma ha anche pensato strategicamente di impiantare i suoi centri di produzione e i suoi centri di servizio a livello internazionale, ripartiti in oltre 20 nazioni diverse, assicurandosi una vicinanza estrema ai suoi clienti e una capacità di rispondere rapidamente alle loro esigenze. Ovviamente ciò contribuisce anche a ridurre i costi operativi sia per la produzione che per il trasporto.

Inoltre, e grazie a questa strategia di prossimità, Tenaris può vantarsi di mantenere una vera e propria relazione di prossimità con le grandi compagnie petrolifere e gasiere del mondo. È questa una delle chiavi del suo successo e del suo posizionamento tra le grandi imprese mondiali di questo settore di attività.

Infine, Tenaris può anche contare su una forza lavoro colossale per assicurare la propria produzione e la commercializzazione dei suoi prodotti. In totale l’azienda impiega attualmente oltre 25.000 dipendenti nel mondo.

 

Inconvenienti e punti deboli delle azioni Tenaris come attivo di Borsa

I vantaggi di cui dispone il gruppo Tenaris potrebbero indurre a prendere oggi stesso una posizione lunga all’acquisto sulla quotazione del suo titolo borsistico ma, prima di lanciarsi in una tale strategia, bisogna considerare che Tenaris presenta anche degli inconvenienti importanti di cui bisogna tenere conto. Proponiamo quindi di scoprire qui quali sono le principali debolezze di questa azienda che potrebbero influenzare la sua quotazione di Borsa al ribasso o rallentare una progressione al rialzo.

Prima di tutto, si sa che, sebbene la situazione finanziaria del gruppo Tenaris rimanga per il momento solida, i risultati annuali degli ultimi anni hanno potuto deludere i mercati per alcuni aspetti, in particolare il livello dei margini. Si nota infatti che i margini pubblicati dall’impresa hanno tendenza a ridursi in maniera significativa nelle ultime pubblicazioni. È abbastanza facile capire perché questi margini siano in calo. Si è infatti assistito negli ultimi tempi ad un rialzo del costo delle materie prime utilizzate da Tenaris per la fabbricazione dei suoi prodotti. Perciò, sebbene le vendite rimangano inalterate, gli utili della società sono stati rivisti al ribasso. Inoltre, da un punto di vista generale, dobbiamo sottolineare un altro punto debole importante di questa azienda riguardante la sua forte dipendenza dai prezzi delle materie prime di cui la maggior parte subisce gli effetti della speculazione.

Infine, la seconda ed ultima debolezza del gruppo Tenaris, e non delle più piccole, riguarda la concorrenza internazionale. L’impresa Tenaris infatti fa oggi parte dei leader mondiali del suo settore di attività, il che può essere considerato come un vantaggio, ma significa anche che i suoi principali concorrenti sono anch’essi dei gruppi internazionali di grande levatura. Alla fine, di fronte a questi grandi gruppi internazionali, Tenaris possiede soltanto delle quote di mercato limitate che sono ogni giorno sempre più minacciate dalle strategie di conquista degli altri attori.

Come si può constatare, le debolezze del gruppo Tenaris sono in realtà poche ma bisogna prima di tutto tener conto dell’impatto probabile di questi punti deboli e non del loro numero. Basta infatti un solo inconveniente importante perché la quotazione di un’azione possa essere ritracciata al ribasso. È per questo che bisogna analizzare questi elementi prima di qualsiasi presa di posizione al rialzo o al ribasso sulla quotazione di queste azioni.

Domande frequenti

Quando è stata creata la società Tenaris?

Il gruppo Tenaris è stato costituito nel 2002 quando il gruppo italiano di ingegneria industriale Techint ha deciso di raggruppare in un’unica impresa tutte le sue attività relative alla produzione di tubi in acciaio. Il gruppo Tenaris è quindi frutto dell’unificazione delle attività di Dalmine (Italia), Siderca (Argentina), Tamsa (Messico), NKTubes (Giappone), AlgomaTubes (Canada), Tavsa (Venezuela), Confab (Brasile) e Siat (Argentina).

Bisogna privilegiare l’analisi fondamentale delle azioni Tenaris?

Nell’ambito della propria strategia di investimento sulla quotazione delle azioni Tenaris, non si deve privilegiare una forma di analisi rispetto ad un’altra. In effetti, bisogna utilizzare tutte le fonti di segnali a disposizione per massimizzare le possibilità di individuare delle tendenze affidabili. L'analisi tecnica e l'analisi fondamentale sono le due principali ma ne esistono altre come l'analisi finanziaria e l'analisi settoriale.

Dove fare trading online sulle azioni Tenaris?

Esistono vari modi per fare trading online sulle azioni Tenaris. In particolare, si può scegliere di far ricorso ad un broker di CFD o ad una banca online. Naturalmente, questa scelta dipenderà in gran parte dalla propria strategia e dalla durata di trading prescelta. Queste due modalità di trading sono infatti molto diverse l'una dall'altra.

Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Fare trading con i CFD su Plus500