Comprare le azioni SNAM

Valutazione: 4.40 25 voti
 

Diversi tipi di società quotate in Borsa partecipano al settore dell’energia in maniera più o meno diretta. È il caso della società italiana SNAM della quale vi proponiamo di scoprire qui più in dettaglio le caratteristiche e quelle delle sue azioni in Borsa. Tra le altre cose, troverete delle spiegazioni circa le sue attività e l’analisi storica della quotazione di questo titolo che è possibile trattare online.  

 

A proposito del gruppo SNAM

Il gruppo italiano SNAM è il leader nella fornitura di gas naturale del paese. La sua attività principale riguarda il trasporto di gas naturale con una rete di oltre 32.000 km di gasdotti. SNAM propone ovviamente anche altri servizi come lo stoccaggio di gas naturale, la distribuzione di gas naturale, la rigassificazione del gas liquido ed alcune prestazioni annesse.

 

Storia del gruppo SNAM

Snam, acronimo di Società Nazionale Metanodotti, nasce nel 1941 dall’unione di: Ente Nazionale Metano, Agip, Regie Terme di Salsomaggiore e Società Anonima Utilizzazione e Ricerca Gas Idrocarburati (Surgi). La finalità operativa è la costruzione e l'esercizio dei metanodotti a cui si aggiunge la distribuzione e vendita del gas. Il capitale sociale della nuova società èpari a 3 milioni di lire.

  • Nel 1955 nacque la Snam Montaggi che poi divenne Saipem a seguito dell’incorporazione della SAIP. Nel 1956 per la progettazione onshore, grandi impianti su terra ferma, fu costituita la Snam progetti. Nel 2001, in seguito alla liberalizzazione del mercato del gas, Snam scorporò dalla società le attività legate al trasporto del gas e nacque Snam Rete Gas. Il 2002 fu l’anno dell’entrata in borsa.
  • Nel 2009 Snam Rete Gas SpA acquistò da Eni l’intero capitale di Italgas SpA e di Stoccaggi Gas Italia SpA, grazie a queste due acquisizioni Snam Rete Gas poté disporre di una rete di trasporto di 31.500 chilometri.
  • Snam Rete Gas SpA fu la denominazione in vigore fino al 2011, dal 2012 riprese il nome SNAM. Italgas è stata scorporata da SNAM a partire dal 7 novembre 2016.

 

Analisi della quotazione delle azioni SNAM

Il corso delle azioni SNAM è attualmente quotato sul Mercato Telematico Azionario di Borsa Italiana ed integra inoltre il calcolo dell’indice borsistico FTSE MIB.

Nel corso degli ultimi dieci anni la quotazione di queste azioni è rimasta relativamente stabile con un’evoluzione in un corridoio compreso tra 3€ e 5,51€. A partire da settembre 2011 sembrano seguire una tendenza rialzista di forza media che potrebbe proseguire nei mesi e negli anni a venire fintanto che la domanda resta costante.

 

Andamento del titolo del gruppo SNAM

Nel presentare il bilancio d’esercizio per l’anno 2016, il management del gruppo SNAM ha tenuto a precisare che i risultati sono stati influenzati dalla scorporazione di Italgas avvenuta lo scorso novembre.

I ricavi del gruppo SNAM si sono attestati sui 2,44 miliardi di euro, registrando una flessione di 2,3 punti percentuali, visto che nell’esercizio precedente i ricavi erano stati di 2,5 miliardi di euro. Il lieve calo è principalmente dovuto alle uscite, in termini di investimenti, legate al settore del trasporto del gas naturale. Gli investimenti tecnici sono scesi a 1,2 miliardi.

In calo è anche il risultato operativo adjusted che ha registrato una variazione negativa del 9,8%, fermandosi sui 1,34 miliardi di euro. Per quanto riguarda l’utile adjusted delle continuing operations è fissato a 826 milioni di euro con una contrazione del 4,3% rispetto all’esercizio precedente.

Nel 2016 anche l’utilenetto adjusted si è ridotto del 16% (1,02 miliardi di euro), l’utile per azione è pari a 0,291 euro.

L’indebitamento netto è sceso a 11,06 miliardi di euro nel dicembre 2016, mentre a inizio anno era fissato a 13,78 miliardi di euro. Un risultato che ovviamente giova dell’incasso per la vendita del 38,87% di Italgas Reti, fissato per un corrispettivo di 1,5 miliardi di euro. Il flusso di cassa operativo è di 1,63 miliardi di euro.

Per l’esercizio 2016 il management di Snam ha proposto la distribuzione del dividendo per il 2017 di 0,21 euro per azione, la cedola sarà pagata agli azionisti il 24 maggio 2017. Il gruppo SNAM ha inoltre confermato un nuovo piano di investimenti per il quinquennio 2017 – 2021, il piano prevede un budget di 5 miliardi di euro di cui 4,7 miliardi nel solo comparto dei progetti in Italia.

 

Previsioni sull’evoluzione delle azioni SNAIM

La crescita in Italia è tra le priorità del management del gruppo SNAM a cui segue il consolidamento nel resto d’Europa nell’ambito dell’intero sistema gas.

Il trend di crescita per i prossimi anni è incoraggiato dai risultati del primo trimestre 2017, i ricavi infatti ammontano a 628 milioni di euro, con un aumento rispetto all’esercizio precedente di 2,1 punti percentuali pari a una crescita per 13 milioni di euro. L’utile operativo al 31 marzo 2017 è pari a 353 milioni di euro, con un aumento del 6,6% rispetto allo stesso periodo del 2016, l’utile operativo è fissato a 353 milioni di euro. L’utile netto è invece di 254 milioni di euro con un aumento rispetto al 2016 di 42 milioni di euro.

Nei primi tre mesi del 2017 il gruppo SNAM ha investito nel settore tecnico 183 miliardi di euro, un budget in aumento del 13,7% rispetto al primo trimestre dell’esercizio precedente. Complessivamente sono stati spesi 158 milioni di euro per il trasporto e 21 milioni di euro per lo stoccaggio del gas. L’indebitamento finanziario netto, al 31 marzo 2017, era pari a 10,69 miliardi di euro, in calo dagli 11,06 miliardi di fine 2016.

A partire da questi primi risultati per l’anno in corso, il management del gruppo SNAM ha confermato la previsione per il raggiungimento degli obiettivi per la fine del 2017. Continuerà il programma di investimenti tecnici e sarà apportata una maggiore attenzione verso una strategia finalizzata all’efficienza operativa e all’ottimizzazione della struttura finanziaria del gruppo.

In linea con le previsioni di un rafforzamento dell’intero comparto Energy & Power, gli analisti sono fiduciosi in merito alle quotazioni del titolo SNAM.

Il rating sulle azioni SNAM è di accumulate per Banca Akros con un target price a 4,30 euro, mentre gli analisti di MedioBanca hanno fissato un prezzo obiettivo a 4,45 euro e un giudizio di outperform. Banca IMI fissa il target price a 4,20 euro e un rating Add.

Guadagnare del denaro con le azioni SNAM

Per ottenere molto rapidamente degli utili grazie alle azioni SNAM vi basta collegarvi ad una piattaforma di trading di qualità creando un conto di trading su cui effettuare le vostre operazioni online.

Trattate subito le azioni SNAM!*
I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio elevato di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 80.6% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.