Come diventare un trader online?

Volete iniziarvi alla Borsa e alla speculazione borsistica? Scoprite tutto quello che si deve sapere a proposito di questo investimento.

--- Pubblicità ---
Imparare la Borsa!
Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Come diventare un trader online?

Imparare a fare trading in Borsa
Informazioni borsistiche
I migliori attivi borsistici

Diventare trader online speculando sulle azioni di Borsa

Tra gli attivi che si possono trattare online tramite le piattaforme di trading dei broker del web ci sono le azioni di Borsa, degli attivi sempre più ricercati. Grazie a queste piattaforme si ha infatti accesso ai titoli di numerose piazze borsistiche nel mondo come il mercato Euronext nonché i mercati americani e asiatici. Le azioni accessibili online fanno spesso parte della composizione dei grandi indici borsistici internazionali come il CAC 40 o il Dow Jones.

Per diventare trader di azioni online bisogna padroneggiare sia l’analisi tecnica e i suoi principali indicatori che l’analisi fondamentale relativa alle società e alla loro salute finanziaria. È possibile acquistare e poi rivendere le azioni di Borsa utilizzando un conto di investimento classico con la finalità di percepire i dividendi e di godere di un eventuale plusvalore alla rivendita ma è anche possibile utilizzare i contratti CFD per speculare al rialzo o al ribasso della quotazione delle azioni senza doverle acquistare.

Le condizioni necessarie per diventare un buon trader online sono le seguenti:

  • Bisogna tenersi costantemente al corrente delle notizie del mercato economico e borsistico seguendo tutti gli annunci e le pubblicazioni importanti relativi alle società di cui si tratta il titolo e al loro settore di attività.
  • È inoltre necessario capire in che modo gli altri investitori reagiranno agli annunci di cui sopra anticipandone o meno gli effetti e prendendo o chiudendo delle posizioni in maniera strategica.
  • Non si deve esitare a prendersi in tempo necessario per scegliere il broker giusto che deve essere securizzato e quindi riconosciuto dalle autorità italiane o europee, se si risiede in Europa, e che deve proporre degli strumenti di analisi e di formazione adeguati.

 

Diventare trader online sul mercato dei cambi o Forex

Un’altra maniera di diventare trader online è investire sul mercato dei cambi, anche detto Forex, il che consiste nello speculare sull’evoluzione dei rispettivi tassi di cambio delle valute. Si tratta senz’altro di uno dei mercati di trading online più popolari al mondo dato che i tassi di cambio mostrano un’altissima volatilità.

Inoltre, il trading Forex permette delle strategie chiare e precise basate in particolare sui tassi di interesse e sul calendario economico.

Il trading dei tassi di cambio richiede anch’esso alcune qualità al trader tra cui una buona capacità di analisi tecnica dato che questo tipo di analisi è certamente la più probante e la più efficace per quanto riguarda l’evoluzione di queste quotazioni. Ovviamente, non si devono per questo trascurare le notizie economiche e finanziarie perché anch’esse hanno un impatto sui tassi di cambio delle valute. È infine caldamente consigliato conoscere e padroneggiare le strategie più efficaci come lo Scalping o il Day Trading.

La scelta delle coppie di valute da trattare ha anch’essa la sua importanza. Può diventare così possibile orientarsi verso le coppie di valute più popolari per le quali sono disponibili molte informazioni, per esempio l’EUR/USD, riservando invece le coppie più esotiche ai trader più esperti.

 

Diventare trader online su altri tipi di attivo

Le azioni di Borsa e le valute non sono gli unici attivi su cui si può fare trading diventando trader online. Infatti, negli ultimi anni le piattaforme di trading online hanno notevolmente sviluppato la loro offerta e propongono di trattare anche sui seguenti attivi:

  • Le materie prime con i metalli preziosi come l’oro, il nickel, l’argento e il rame; le materie prime energetiche come il petrolio e il gas naturale; le materie prime agricole come il riso, il caffè e lo zucchero.
  • Gli indici borsistici internazionali che sono disponibili online in aggiunta alle azioni che li compongono.
  • Le obbligazioni di Stato come i Bund o i buoni del tesoro statunitensi che sono anch’essi degli attivi particolarmente apprezzati per la loro volatilità e per il fatto che i loro indicatori sono chiari.
  • Le criptomonete che sono certamente gli attivi più recenti fra quelli che si possono trattare online e che incontrano attualmente un immenso successo presso gli investitori di tutto il mondo.

Come potete constatare, gli attivi disponibili per i trader online sono particolarmente diversificati e avrete la possibilità di investire su tutti questi mercati a partire da un’unica piattaforma di trading, a patto ovviamente di  concentrarvi sui mercati che conoscete meglio e di formarvi  prima di prendere una qualsiasi posizione.