BNP Paribas crea una collaborazione con lo specialista di open banking Tink

  •   Le 24/01/2020 à 09h53
  •   Adeline HARMANT

Il Gruppo BNP Paribas ha annunciato ieri la costituzione di una nuova partnership strategica su scala europea con la svedese fintexh Tink, specializzata in open banking. Scopriamo insieme in cosa consiste questa alleanza e quali sono i dettagli di questo accordo.

Inizia a fare trading su BNP Paribas
76.4% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Implementazione di una partnership in Europa tra le due società :

Ieri abbiamo appreso, attraverso un comunicato stampa ufficiale pubblicato da BNP Paribas, dello sviluppo della partnership tra questo gruppo bancario e la società fintech Tink in Europa.

Come si vedrà in seguito, tra queste due società esiste già da due anni una partnership, ma questa estensione riguarda ora un'associazione tra Tink e la rete italiana di retail banking del Gruppo BNP, ovvero la Banca Nazionale del Lavoro o BNL.

Grazie a questo nuovo accordo, BNP inizierà quindi a utilizzare le soluzioni di Tink per l'aggregazione dei conti, l'avvio dei pagamenti e la gestione delle finanze personali.

Inoltre, questa partnership strategica tra le due società è rafforzata anche dall'acquisizione di una partecipazione di minoranza in Tink da parte di Opera Tech Ventures, il fondo di Venture Capital di BNP Paribas. Al momento non sono state fornite ulteriori informazioni al riguardo.

 

Un'alleanza esistente per le applicazioni di mobile banking di BNP Paribas:

In precedenza, nel 2018, eravamo venuti a conoscenza della firma di un accordo di partnership tra la società svedese Tink e la banca BNP Paribas Fortis per l'integrazione delle tecnologie PFM di Tink per il Personal Finance, Payment Initiation e Aggregation nelle applicazioni di mobile banking del gruppo bancario.

La prima parte di questa partnership è stata il lancio di una nuova applicazione multi-banca per la filiale Hello Bank del gruppo durante l'estate di quest'anno. Le due società hanno poi lavorato insieme all'aggiornamento dell'applicazione Easy Banking, che è il servizio di mobile banking di BNP Paribas Fortis in Belgio e che è stato finalizzato nel 2019.

Il prodotto di aggregazione di Tink ha così reso possibile la raccolta di diversi tipi di informazioni finanziarie generalmente disponibili nelle applicazioni di mobile banking. Questa prima partnership rientrava quindi nelle più ampie ambizioni di BNP Paribas di migliorare l'esperienza dell'utente e di offrire nuovi servizi innovativi ai propri clienti nell'ambito della nuova direttiva sui servizi di pagamento PSD2. È stata quindi la prima partnership tra BNP Paribas e Tink sul mercato belga dopo una serie di accordi firmati nel 2017 con questa società. Si noti inoltre che BNP Paribas Fortis si era unita a Nordea, Nordnet e Klarna, che sono anche partner di Tink da diversi anni, oltre a SEB e ABN AMRO.