Carrefour acquisirà il terzo più grande rivenditore di alimentari del Brasile, Grupo Big

  •   Le 02/04/2021 à 08h10
  •   DEHOUI Lionel

I dibattiti relativi alla proposta di dividendo da pagare sono particolarmente interessanti per gli azionisti di Carrefour. Il gruppo francese ha infatti scelto di pagare 0,48 euro per azione come dividendo per il suo anno fiscale 2020. Sulla scia di questo, ha annunciato l'acquisizione del gruppo brasiliano di vendita al dettaglio di prodotti alimentari, Grupo Big. Ecco i dettagli di questa acquisizione.

Il 76.4% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Fare trading con i CFD su Plus500

I dettagli dell'operazione di acquisizione

La divisione del gigante Carrefour installata in Brasile ha concluso un accordo con Walmart e Advent International. Lo scopo di questo accordo è quello di acquisire il terzo più grande rivenditore di generi alimentari in Brasile, Grupo Big Brasil, noto anche come "Grupo Big". Carrefour è già il numero uno della grande distribuzione nel mondo e con questa acquisizione rafforza la sua posizione e la sua presenza in questo mercato.

Va notato per inciso che il mercato brasiliano è particolarmente degno di nota per il suo significativo potenziale di crescita. Con questa acquisizione, Carrefour Brazil intende darsi i mezzi necessari per offrire una vasta gamma di prodotti e servizi ai suoi consumatori brasiliani. Ora potranno beneficiare dei prezzi più competitivi del mercato brasiliano, e anche degli Stati Uniti e del mondo intero. Questa è l'ambizione di Carrefour attraverso questa acquisizione.

 

Importo e obiettivi dell'acquisizione

L'intera operazione valuta Grupo Big a 7 miliardi di real brasiliani come valore d'impresa. Questo corrisponde esattamente a 1,1 miliardi di euro. Nel primo anno, l'acquisizione genererà un significativo potenziale di sinergia. Esattamente tre anni dopo il completamento effettivo dell'operazione, il gruppo francese aumenterà gradualmente il suo contributo netto all'Ebitda.

Questo contributo all'Ebitda raggiungerà 1,7 miliardi di real brasiliani, o 260 milioni di euro. Questo è un importo aggiuntivo su base annua.

Inoltre, Carrefour Brazil e Grupo Big insieme hanno un fatturato combinato di circa 100 milioni di R$, IVA inclusa. Le loro attività coprono 876 negozi e impiegano oltre 137.000 persone.

 

Alcune cifre dei due gruppi

Come promemoria, Grupo BIG è attivo nel mercato brasiliano da oltre 25 anni (1995). Le sue operazioni si basano su una rete multiformato distribuita attraverso un gran numero di negozi. L'azienda ha 387 negozi, il che le ha permesso di generare 24,9 miliardi di R$ di vendite IVA inclusa nel 2020. Il suo Ebitda rettificato è stato di 928 milioni di reais nei dodici mesi dell'anno.

Carrefour Brasile opera nel paese da oltre 45 anni (1975). Opera in tutto il paese attraverso 489 negozi. L'anno scorso, è stato in grado di generare più di 74,7 miliardi di reals in vendite con IVA inclusa (67,6 miliardi IVA esclusa). Per quanto riguarda il suo Ebitda rettificato, questo ammontava a 5,6 miliardi di real.

In conclusione, bisogna dire che questa acquisizione è in linea con la strategia di trasformazione avviata da Carrefour in vista della sua crescita. Inoltre, il gruppo sta già facendo del suo meglio per dispiegarsi in Francia nel campo dei servizi di E-commerce.