Capitalizzazione, dividendi, fatturato e risultati di Microsoft nel 2020

  •   DEHOUI Lionel

Fondata nel 1975, Microsoft è una multinazionale americana di computer e microcomputer con sede negli Stati Uniti. È specializzata nello sviluppo e nella commercializzazione di software, sistemi operativi e prodotti hardware correlati. Durante l'anno 2020, il gruppo ha beneficiato molto della pandemia Covid-19 per raggiungere un eccellente livello di attività. Per l'intero anno 2020, le sue entrate sono state di 143,02 miliardi di dollari con un utile netto di 44,28 miliardi di dollari.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Forte performance nel Q1-2020

Per il primo trimestre del 2020, le entrate di Microsoft sono state di 35,02 miliardi di dollari, rispetto ai 30 miliardi di dollari dello stesso periodo dell'anno scorso. Questo rappresenta un aumento del 15% rispetto all'anno precedente. Questo aumento è stato guidato da forti performance in quasi tutte le divisioni del gruppo durante il trimestre.

La divisione Azure ha visto i suoi ricavi aumentare del 59% a 12,2 miliardi di dollari nel Q1-2020. La divisione More Personal Computing è cresciuta del 3% a 11 miliardi di dollari nel trimestre. La divisione Xbox ha beneficiato delle misure di contenimento e ha registrato una crescita del 2% rispetto al Q1-2019.

A quel tempo, aveva più di 10 milioni di abbonati al servizio Xbox Game Pass. Nel Q1 2020, il fatturato di Produttività e Processi Aziendali è stato di 11,7 miliardi di dollari, in aumento del 15% rispetto all'anno precedente. La divisione Intelligent Cloud nel suo complesso è cresciuta del 27% anno su anno nel Q1-2019, con un fatturato che ha raggiunto i 12,3 miliardi di dollari.

Inoltre, la divisione LinkedIn ha visto una crescita dei ricavi del 21% rispetto ai livelli del Q1-2019. Inoltre, per l'intero Q1-2020, il gigante del software e dei sistemi operativi ha registrato un utile netto di 10,75 miliardi di dollari, in crescita del 22% su base annua.

 

Microsoft ha battuto le aspettative nel Q2-2020

Per l'intero secondo trimestre del suo anno fiscale 2020, Microsoft ha registrato un fatturato di 36,9 miliardi di dollari. Questo ha superato le aspettative del mercato di 35,7 miliardi di dollari per il periodo. L'utile per azione della società è stato di 1,51 dollari nel secondo trimestre del 2020.

Anche qui, il gruppo ha fatto meglio delle aspettative del mercato. Il mercato si aspettava 1,32 dollari per azione. Per il trimestre, il reddito operativo della società è aumentato del 35% su base annua a 13,9 miliardi di dollari. Il reddito netto è stato di 11,6 miliardi di dollari, in crescita del 38%.

Nel secondo trimestre del 2020, la divisione Azure è cresciuta del 62%, contro il 76% di un anno prima. Nel frattempo, la divisione Intelligent Cloud ha visto le entrate crescere del 27% su base annua a 11,9 miliardi di dollari nel Q2 2020.

 

Risultati migliori nel Q3 2020

Le entrate di Microsoft sono cresciute significativamente nel Q3 2020. In questo periodo ammontava a 37,2 miliardi di dollari. Questa performance è stata guidata in particolare dalla forte domanda di servizi a distanza. Nel Q3-2020, il gruppo americano ha registrato un utile netto di 13,89 miliardi di dollari (o 1,82 dollari per azione), rispetto ai 10,68 miliardi di dollari (o 1,38 dollari per azione) di un anno prima.

La crescita del business del gruppo in questo trimestre è stata guidata dalla forte performance di Microsoft Azure. Questa è la piattaforma cloud dell'azienda. I suoi risultati sono cresciuti del 48% nell'intero Q3-2020, rispetto al 47% del trimestre precedente. Il mercato si aspettava una crescita del 43,45%.

Nel Q3 2020, la divisione Intelligent Cloud (incluso Azure) è cresciuta del 20% con ricavi che hanno raggiunto i 13 miliardi di dollari.

 

Affari in crescita nel Q4 2020

Per il suo ultimo trimestre dell'anno fiscale 2020, Microsoft ha riportato un fatturato di 38,0 miliardi di dollari. Questo è stato il 13% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. I profitti dell'azienda sono stati di 11,2 miliardi di dollari, in aumento del 5% rispetto all'anno precedente.

Il segmento Intelligent Cloud ha contribuito alla crescita del business del gruppo nel quarto trimestre del 2020 con un fatturato di 13,4 miliardi di dollari. Questo era del 17% più alto rispetto al Q4 dell'anno precedente. Questo aumento è in parte guidato dalla piattaforma Azure di Microsoft. È cresciuto di circa il 50% nel trimestre in esame.

Per l'intero Q4-2020, la divisione Productivity and Business Processes ha avuto un fatturato di 11,8 miliardi di dollari. Il segmento More Personal Computing è cresciuto del 14% a 12,9 miliardi di dollari nel trimestre.

Le spese operative dell'azienda sono state di 12,3 miliardi di dollari nel quarto trimestre del 2020, in aumento del 13%. Questo include 450 milioni di dollari relativi alla chiusura delle sedi fisiche dei Microsoft Store.

 

Dividendo e capitalizzazione di mercato di Microsoft nel 2020

Il gruppo Microsoft è una delle aziende che paga dividendi ai suoi azionisti. Negli ultimi 18 anni, ha continuato a sacrificare questa tradizione. Ecco i dettagli dei dividendi distribuiti nel 2020 con la loro data di stacco.

  • 0,560 per azione: 18 novembre 2020
  • 0,510 per azione: 19 agosto 2020
  • 0,510 per azione: 20 maggio 2020
  • 0,510 per azione: 19 febbraio 2020.

Inoltre, Microsoft è diventata pubblica per la prima volta nel 1986. L'azienda è quotata sul mercato statunitense Nasdaq. È una delle aziende che compongono l'indice borsistico Dow Jones. Nel 2020 (a ottobre), la sua capitalizzazione di mercato era di 1.635 miliardi di dollari.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Plus500.com