Capitalizzazione, dividendi, fatturato e risultati di Daimler nel 2020

  •   DEHOUI Lionel

Fondata nel 1998 e con sede a Stoccarda, in Germania, Daimler è una società tedesca specializzata nella produzione di automobili. È uno dei leader di questo settore in Europa e nel mondo. Nel 2020, l'attività del gruppo non è stata risparmiata dalla crisi sanitaria che ha colpito l'intero settore automobilistico. Questo ha avuto un impatto sui risultati registrati per quell'anno.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500
Capitalizzazione, dividendi, fatturato e risultati di Daimler nel 2020
Immagine: Michael Andersen

Performance annuale degli indicatori finanziari nel 2020

Nel 2020, gli affari del gruppo Daimler sono stati condotti in un ambiente incerto segnato dalla pandemia Covid-19. In questo ambiente difficile, le vendite totali di autovetture e veicoli commerciali sono state di 2,84 milioni di unità. Il 15% in meno rispetto al 2019 (3,34 milioni di unità vendute).

Nei dodici mesi dell'esercizio 2020, il fatturato della società ha raggiunto 154,3 miliardi di euro, rispetto ai 172,7 miliardi di euro del 2019. È quindi sceso del 10,6% nel periodo di un anno. D'altra parte, la casa automobilistica tedesca ha visto il suo Ebit aumentare del 53% nel corso dell'anno a 6,6 miliardi di euro, rispetto ai 4,3 miliardi di euro di un anno prima.

L'aumento dell'Ebit è stato guidato dalle significative misure di risparmio di costi e contanti del gruppo. È stato anche aiutato dal forte slancio in tutte le divisioni dell'azienda. L'Ebit rettificato (che riflette il business sottostante) è stato di 8,6 miliardi di euro nel 2020, rispetto ai 10,3 miliardi dell'anno precedente.

Per l'esercizio 2020, il gruppo tedesco ha generato un utile netto di 4,0 miliardi di euro, rispetto ai 2,7 miliardi del 2019. È in aumento del 48% su base annua. Per quanto riguarda l'utile per azione, si è attestato a 3,39 euro, rispetto ai 2,22 euro dell'anno precedente.

 

Attività di gruppo per divisione

L'attività del Gruppo Daimler è condotta attraverso le sue varie divisioni. Ecco le prestazioni ottenute da ciascuno di loro durante tutto l'anno

 

Auto e furgoni Mercedes-Benz

Le vendite di veicoli della divisione Mercedes-Benz Cars & Vans si sono attestate a 2.461.800 unità, rispetto alle 2.823.800 unità del 2019. Sono quindi diminuiti del 13% su base annua. In dettaglio, le vendite di auto Mercedes-Benz sono scese del 13% a 2.087.200 auto. Le vendite di furgoni Mercedes-Benz sono scese del 15% a 374.600 veicoli.

Il fatturato è stato di 98,6 miliardi di euro, rispetto ai 106,9 miliardi dell'anno precedente. La divisione ha registrato un Ebit di 5.172 milioni di euro, rispetto ai 109 milioni di euro di un anno prima. Il ritorno sulle vendite è stato del 5,2%, rispetto al meno 0,1% dell'anno precedente.

L'Ebit rettificato è stato di 6.802 milioni di euro, rispetto ai 6.151 milioni di euro del 2019. Il flusso di cassa prima di interessi e tasse (CFBIT) è stimato a 7.048 milioni di euro, rispetto ai 598 milioni di euro dell'anno precedente. Il CFBIT rettificato è stato di 7.917 milioni di euro, rispetto ai 1.939 milioni di euro dell'anno precedente.

Il tasso di conversione valutaria rettificato (CCR) è stato di 1,2 rispetto allo 0,3 dell'anno precedente.

 

Camion e autobus

La divisione Trucks & Buses ha venduto un totale di 378.500 veicoli nel 2020, rispetto ai 521.100 del 2019. Le vendite sono quindi diminuite del 27% rispetto all'anno precedente. In dettaglio, le vendite di Daimler Trucks hanno raggiunto le 358.300 unità, in calo del 27%. Daimler Buses ha consegnato 20.100 auto, un calo del 38%.

Questa divisione ha registrato un fatturato di 34,7 miliardi di euro, rispetto ai 44,4 miliardi di euro dell'anno precedente. L'Ebit è stato di 525 milioni di euro, rispetto ai 2.672 milioni del 2019. Il ritorno sulle vendite è stato dell'1,5%, in calo rispetto al 6,0% dell'anno precedente.

L'Ebit rettificato è stato di 678 milioni di euro, rispetto ai 2.672 milioni dell'anno precedente. CFBIT, da parte sua, ammonta a 2.513 milioni di euro, rispetto ai 2.654 milioni di euro del 2019. Gli stessi valori si notano per il CFBIT aggiustato di questa divisione. Da parte sua, il tasso di conversione valutaria rettificato (CCR) si è attestato a 3,7 rispetto all'1,0 di un anno prima.

 

Mobilità Daimler

I nuovi affari nella divisione Daimler Mobility sono stati valutati a 67,8 miliardi di euro, rispetto ai 74,4 miliardi di euro del 2019. Ciò significa che è sceso del 9 per cento rispetto all'anno precedente. Alla fine di dicembre 2020, il volume dei contratti ha raggiunto 150,6 miliardi di euro, rispetto ai 162,8 miliardi di un anno prima.

Il fatturato di questo ramo è stato di 27,7 miliardi di euro, rispetto ai 28,6 miliardi di euro dell'anno precedente. L'Ebit della divisione è stato di 1.436 milioni di euro, rispetto ai 2.140 milioni del 2019. Il rendimento del capitale netto è stato del 9,8% rispetto al 15,3% di un anno prima.

L'Ebit rettificato è stimato a 1 595 milioni di euro. 1.827 milioni l'anno prima. Il rendimento rettificato del patrimonio netto è stato del 10,9%, rispetto al 13,1% dell'anno precedente.

 

Flusso di cassa, investimenti e liquidità alla fine del 2020

Nel 2020, le spese in conto capitale per immobili, impianti e attrezzature sono stimate a 5,7 miliardi di euro, rispetto ai 7,2 miliardi di euro del 2019, con un calo del 20%. Le spese di ricerca e sviluppo sono diminuite dell'11% a 8,6 miliardi di euro, rispetto ai 9,7 miliardi di euro dell'anno precedente.

A fine dicembre 2020, il free cash flow da attività industriali ammontava a 8,3 miliardi di euro, rispetto a 1,4 miliardi di euro dell'anno precedente. Il free cash flow rettificato delle attività industriali è stato di 9,2 miliardi di euro, rispetto ai 2,7 miliardi di euro dell'anno precedente.

Per l'anno 2020 nel suo complesso, il gruppo Daimler ha visto un miglioramento della liquidità netta del business industriale. Ammontava a 17,9 miliardi di euro, rispetto a 11,0 miliardi di euro a fine dicembre 2019.

 

Il dividendo e la capitalizzazione di mercato di Daimler

L'assemblea generale degli azionisti del gruppo Daimler ha avuto luogo il 31 marzo 2021. In questa riunione, il consiglio di amministrazione e il consiglio di sorveglianza della società hanno proposto il pagamento di un dividendo di 1,35 euro per azione per l'esercizio 2020, per un totale di 1,4 miliardi di euro.

Inoltre, il gruppo Daimler è attivo nei mercati azionari. L'azienda è quotata nell'indice azionario DAX 30. A novembre 2021, la sua capitalizzazione di mercato è stimata a più di 90 miliardi di euro.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Plus500.com