CAPGEMINI registra ottimi risultati nel 2020

  •   Le 19/02/2021 à 09h43
  •   DEHOUI Lionel

Tutto va bene con Capgemini. Secondo le cifre pubblicate all'inizio del 2021, l'azienda ha fatto progressi nell'ultimo anno. Questa realtà porta gli amministratori a guardare a nuove ambizioni per il futuro. Anche i dividendi saranno distribuiti agli azionisti.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Vendite in aumento

Le entrate di Capgemini sono in aumento nonostante la crisi sanitaria globale. Il suo fatturato è ora di 15,848 miliardi di euro, il che rappresenta una vera svolta per l'azienda. L'aumento è del 12,2%, vale a dire una crescita del 13,7% a un tasso di cambio crescente (entro la gamma desiderata di +12,5% a +14%).

In effetti, la buona performance del gruppo si è fatta sentire già nel terzo trimestre del 2020 ed è proseguita nel quarto trimestre dello stesso anno. I principali settori e regioni di Capgemini sono cresciuti a tassi di cambio costanti (+20,8%) piuttosto che su base organica (-2,4%). Allo stesso tempo, il flusso di cassa organico ha raggiunto 1,119 miliardi di euro. Supera i 900 milioni di euro previsti per il 2020.

 

Dividendi ridistribuiti agli azionisti

Capgemini è un leader globale nella consulenza, nei servizi tecnologici e nella trasformazione digitale. Dopo aver presentato il suo bilancio, le cifre annunciate faranno la gioia degli azionisti. Potranno ancora una volta beneficiare di dividendi, dopo la crescita spettacolare del Gruppo in un anno segnato da una sanguinosa crisi sanitaria ed economica.

A tal fine, il Consiglio di amministrazione proporrà all'Assemblea generale annuale, prevista per il 20 maggio, un dividendo di 1,95 euro per azione. In linea con la politica del Gruppo, il tasso di reddito netto sarebbe del 35%.

Secondo i dati della società, l'utile per azione (non diluito) è aumentato dell'11% a 5,71 euro, mentre l'utile normalizzato per azione è aumentato del 14% a 7,28 euro. Escludendo l'impatto transitorio della riforma fiscale statunitense, gli utili normalizzati per azione sono aumentati del 7% a 7,23 euro.

 

Il Gruppo punta ulteriormente al 2021

Con l'avvento della crisi, il mondo ha preso una svolta decisiva e incerta. Tuttavia, i programmi di immunizzazione del coronavirus in corso dovrebbero contribuire a riportare l'ordine.

Il gruppo Capgemini, dopo un anno di successo, spera di raggiungere una crescita a tassi di cambio costanti tra il +7% e il 9% nel prossimo futuro. Per quanto riguarda il margine operativo, dovrebbe essere tra il 12,2% e il 12,4%. Queste varie cifre lo riportano al suo bilancio del 2019. Di conseguenza, l'azienda vorrebbe ricominciare da capo

In termini di generazione organica di free cash flow, il risultato che sta perseguendo è quello di superare la soglia di 1,3 miliardi di euro. Per quanto riguarda il contributo dei cambiamenti nel campo della crescita, è fissato a 4,5 punti.

Se gli obiettivi per il nuovo anno 2021 saranno raggiunti, il Gruppo Capgemini sarà in una posizione finanziaria molto sana. Questo nonostante le difficoltà incontrate dalle aziende del settore.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.
Plus500.com