Capgemini lancia un piano di azionariato dei dipendenti e va avanti con l'acquisizione di VariQ

  •   Le 15/09/2021 à 08h58
  •   HARMANT Adeline

Nelle notizie di mercoledì 15 settembre 2021, il gruppo Capgemini ha annunciato di aver fatto progressi nel raggiungimento di un accordo per acquisire VariQ. Allo stesso tempo, l'azienda ha anche annunciato il lancio di un piano di azionariato dei dipendenti. Scopriamo di più su queste due notizie.

Il 72% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Annuncio sponsorizzato per fare trading di CFD con Plus500

Capgemini ha raggiunto un accordo per la futura acquisizione di VariQ :

Per prima cosa, diamo un'occhiata alla prossima mossa strategica di Capgemini. Questa mattina, il gruppo ha rilasciato un comunicato stampa per annunciare di aver raggiunto un accordo martedì per acquisire VariQ. VariQ è un'azienda che fornisce sviluppo di software, cybersecurity e servizi cloud ai dipartimenti e alle agenzie federali degli Stati Uniti.

I termini finanziari di questa transazione non sono ancora stati resi noti dal gruppo. Tuttavia, il documento pubblicato indica che VariQ sarà integrato nella filiale Capgemini Government Solutions del gruppo, che opera indipendentemente dal gruppo per fornire servizi alle agenzie federali statunitensi. L'acquisizione di VariQ permetterà a Capgemini di rafforzare la sua posizione sul mercato federale.

Naturalmente, il completamento di questa nuova acquisizione strategica rimane soggetto all'approvazione del Comitato per gli investimenti esteri negli Stati Uniti e dell'Agenzia di controspionaggio e sicurezza della difesa. Questa acquisizione non dovrebbe essere completata prima della fine del 2021, ma rappresenterà senza dubbio una vera opportunità di crescita per il gruppo.

 

Capgemini annuncia il lancio di un vasto piano di partecipazione dei dipendenti:

Questa operazione strategica non è l'unica che segna la novità di Capgemini questo mercoledì. Un altro comunicato stampa rilasciato ieri sera dal gruppo ha annunciato il lancio di un ottavo ESOP (Employee Share Ownership Plan). Questo piano è stato offerto a quasi il 96% dei dipendenti del gruppo e mira a coinvolgere i dipendenti nello sviluppo e nella performance del gruppo.

Più in dettaglio, questo ottavo piano di azionariato dei dipendenti lanciato dal gruppo si tradurrà in un aumento di capitale per un massimo di oltre 4 milioni di azioni, che rappresenta circa il 2,37% del capitale esistente. La liquidazione-consegna di queste azioni avrà luogo al più tardi il 16 dicembre.

Il periodo di prenotazione delle azioni sarà aperto dal 15 settembre, cioè questo mercoledì, fino a lunedì 4 ottobre compreso. Non conosciamo ancora il prezzo di sottoscrizione delle azioni di questo piano, che sarà fissato e comunicato il 3 novembre. L'aumento di capitale avrà luogo il 16 dicembre 2021.

La fine dell'anno preannuncia quindi diversi cambiamenti strategici importanti per Capgemini e il suo prezzo delle azioni.