Dettagli della partnership con Coursera

Grazie a questo accordo con Coursera, il Gruppo Capgemini amplia la propria offerta di formazione e sviluppo attraverso la propria università interna. Mostra così il suo obiettivo principale per il quale lavora.

In questo modo, Capgemini intende sostenere i propri dipendenti per aumentare le loro competenze in settori specifici. Il gruppo cita come esempi le aree dell'adozione del cloud e dei servizi professionali.

Il colosso Capgemini Group è rinomato a livello internazionale per i suoi servizi informatici. Tuttavia, ritiene che l'accesso a contenuti didattici di alta qualità sia molto rilevante. Secondo lui, questo è il momento di avere le migliori informazioni con questo contesto di adattamento alle sfide legate alla crisi sanitaria causata dalla covid-19. Capgemini ha anche considerato le implicazioni a lungo termine della crisi. Questo accordo segue l'accordo di lunedì.

 

Alleanza con BlackLine

Lunedì, Capgemini ha annunciato un'alleanza con un fornitore di soluzioni software basate sul cloud. Questo è il gruppo gigante BlackLine. L'obiettivo di questa alleanza è di consentire l'ottimizzazione dei processi contabili e finanziari nelle organizzazioni. I molteplici clienti di Capgemini avranno così una maggiore flessibilità. Questo li aiuterà a lasciarsi alle spalle i "tradizionali processi di contabilità manuale" e a optare per un'esperienza di contabilità moderna. Quest'ultimo sarà supportato da diverse soluzioni end-to-end.

È importante sottolineare un fatto importante nella storia dei due gruppi coinvolti in questa alleanza. Capgemini e BlackLine stanno già collaborando su un altro fronte. I due collaborano insieme presso un cliente Capgemini, ma nel campo della chimica. Secondo le informazioni, è un cliente americano che beneficia dell'assistenza del gruppo francese nell'utilizzo delle alternative offerte dalla società BlackLine.

Nota: la loro collaborazione comprende, ad esempio, la riconciliazione dei conti o soluzioni di gestione dei compiti.

 

Capgemini Promemoria

Il 28 maggio il Gruppo Capgemini si è unito ad Audi per annunciare il lancio della joint venture XL2. La joint venture è stata creata alla fine di aprile, ma il suo ruolo è quello di fornire tecnologie digitali e servizi di consulenza. Questi servizi riguardano SAP S/4HANA e il cloud. I primi beneficiari di questo lancio sono Volkswagen e Audi.